Spazio - Luna Rossa

Pagina 3 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

maschere e bischere bis

Messaggio  lunarossa il Gio 19 Mag 2016, 16:27

Ma dove vivi, Charade? 
Sul pianeta terra –



Ma in un’altra epoca certamente

E come ti permetti di dare giudizi morali sulla base dell'aspetto fisico di una ragazza che hai visto solo in foto?
Con lo stesso permesso che hai tu nel giudicare i miei giudizi , ossia il libero pensiero , do you know? 



Ennò, io non critico il fatto che tu esprima  ma che tu lo faccia sulla moralità delle persone, basandoti su parametri del tutto soggettivi e discriminatori. Per quanto riguarda il libero pensiero, io ne ho idea ben chiara. Do you know?

Sarebbe come se un medico facesse una diagnosi sulla base di una foto... maddai!
Se ci si riesce è un ganzo , puoi escluderlo ? 



A un simile medico,  per quanto ganzo, toglierei persino i diritti civili

Oggi ,se non lo sapessi, si fanno anche diagnosi in teleconferenza ed operazioni chirurgiche in remoto – 



Questo lo so assai meglio di quanto tu creda, ma prima dell’operazione,  le diagnosi, signor mio, vengono sempre fatte de visu, poi magari ci può pure stare un consulto in videoconferenza ma il rapporto umano medico/paziente, almeno inizialmente, c’è sempre.

Concordo con te sul fatto che l'aspetto fisico della ragazza non ha dato valore aggiunto alle foto (nonostante non si possa certo dire che sia brutta!) 
Avevo premesso che per i miei gusti soggettivi non lo era – 



No, hai espresso giudizi generali, senza specificare che erano meramente soggettivi

ma da qui ad esprimere giudizi così beceri ce ne passa!
Beceri ? ,,, Ho espresso in o-t , una mia radicata avversione per tutte quelle persone che si fanno tattoo e piercing - 


Puoi certamente esprimere le tue avversioni, in questo caso per piercing e tattoo (personalmente anche a me non piacciono) ma da qui, ripeto,  ad esprimere giudizi sulla moralità di chi invece li apprezza, ci sta un abisso. Quindi becero (riferito al giudizio)è un termine più che adeguato. 


Credo che dovresti- e dovremmo - guardarti/ci allo specchio, perchè ognuno di noi è allo stesso tempo "uno nessuno e centomila". 
Io lo faccio sempre , dov'è il problema ? 



Il problema l’hai tirato fuori tu, con le tue maschere e bischere. Non io

Al di là di cosa io sia o non sia, è così importante anche per te , visto che gira e rigira questa è una vecchia battaglia risposta da vecchio tempo , ma da molte di voi ricorrentemente mai sopita ?... 



L’esempio era strumentale al discorso e lo sai bene. Che altri/e te lo abbiano chiesto o abbiano delle curiosità al riguardo, proprio non mi cale, così come non mi cale chi ci sia dietro (o davanti o di fianco destro o sinistro)  a charade o, se preferisci, al progetto charade. Credo di avertelo specificato nel prosieguo del discorso.  Ribadisco che non ho curiosità personali, (tra l'altro ritengo che quando si creano aspettative su qualcuno/qualcosa, matematicamente si va incontro a grosse delusioni)perciò togliti pure questo cruccio (ammesso che lo sia), almeno per quanto riguarda me. 

l'importante è che poi anche tu vada sempre fino in fondo alle questioni, soprattutto quelle già aperte –



Per l’ennesima volta ti ripeto che sono libera di operare delle scelte, nei tempi e nei modi che riterrò opportuni e soprattutto compatibilmente con il tempo che posso dedicare a questo passatempo. O non lo è? Tenendo conto di quanto sopra, mi pare che fino ad ora – per mia libera scelta - non mi sto sottraendo a nulla ma vorrei comunque qui ricordare che la scuola dell’obbligo l’ho terminata da un pezzo.

Uhmm , concludendo : pessima scelta di ri-attaccare me o non quello che dico – 



Non usare questo trucchetto con me. Le mie osservazioni non hanno nulla di personale, si limitano a criticare le affermazioni dell’utente “Charade” e non mai chi sta dietro, davanti, di fianco..etc..etcc. a questo insieme di lettere convenzionale.

Che si debba discutere del messaggio e non del messaggero è una delle regole base dei luoghi sociali –



D’accordissimo, e per lo stesso principio, avresti dovuto criticare eventualmente la foto, non la moralità del soggetto.


P.S. Chiedo scusa ma non ho altro tempo per ora: tra l’altro, fra un po’ passerà il fattore a raccogliere le uova e io ancora non ne ho deposto nemmeno una…coccodè! Razz Razz


byebye3


Ultima modifica di lunarossa il Gio 19 Mag 2016, 16:33, modificato 1 volta (Motivazione : diversificato colori per migliore comprensione del testo)
avatar
lunarossa

Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 14.03.16

Torna in alto Andare in basso

libere idee e libero arbitrio

Messaggio  lunarossa il Mer 18 Mag 2016, 19:51

Ok , anche se il mantra è il non-luogo senza-tempo , però non siamo eterni , sappiamelovisidici---
Ribadisco che se fossero anche 1000 le ore, importante è esserci. E comunque tu sai bene che …”ubi maior minor cessat…” e molto spesso, per quanto mi riguarda, ho parecchi maior prima del forum
… ma finché non si quantifica “l'assai” , allora ogni gravità sarà indescrivibile in quanto valente ad una qualsiasi altra , in tutto e per tutto -  
volevo essere diplomatica e pensavo – evidentemente erroneamente – che ciò che volevo dire ti fosse chiaro, ma visto che insisti, userò maggiore franchezza:

personalmente trovo molto ma molto più riprovevole qualcuno che fornisce interpretazioni mistificate di fatti oggettivi o che accusa falsamente altri di cose assurde, rispetto a chi, per reazione, manda quel qualcuno a raccogliere ortiche a mani nude usando male parole. Devo fare ulteriore esempio o sei riuscito a capire a chi/cosa mi riferisco?
..a parità di mistificazione , trovo più mistificatorio essere parziale -  
 Non venirmi a dire che sono parziale, perché le parole scritte sono lì, a disposizione di tutti noi. E quand’anche lo fossi, non me ne faccio un cruccio e tanto meno una colpa. Sono o no, libera di pensare come/cosa mi aggrada? E poiché sono umana sono pure condizionata da simpatie e/o antipatie, le quali, vorrei ricordare, non nascono mai a caso. Importante è limitarsi ai fatti e non all'etica.

J'adore bordare ed abbordare , l'importante è farlo come conseguenza mai come antecedenza ,,, Io non mi alzo la mattina per bombardare !  
magari non nelle intenzioni consapevoli (voglio essere buona)… ma, sempre da letture del passato (che tu stesso mi inviti a fare), vedo che spesso non ti periti di usare  l’insulto come strumento di “bordaggio”. E se il dialogo ad oltranza e la coerenza, paiono essere il tuo mantra, questo atteggiamento non va forse contro ogni tua pretesa logica teoria?

Un viandante libero itinerante è un predestinato (!) zeticista praticante 
Ergo, la ricompensa sta nel cammino e non nel raggiungimento della meta? E allora, che si sta qui a discutere? La condizione prima dovrebbe essere la sospensione del giudizio e, a seguire, il silenzio. Entrambi,  mi pare, ben lontani dalle tue/nostre corde (Brisone dixit)
Una mela rossa sarà sempre rossa - non è un opinione - bene o male (?) che sia
Il giusto/sbagliato, il bene/male appartengono alla sfera etica e come tali sono astrazioni che nulla c’entrano con la mela rossa e il pullover blu. Ciò che è bene per te può essere male per me, altrettanto dicasi per il giusto o sbagliato. Ti risulta esista uno strumento per misurare e giudicare le convinzioni personali? E comunque, come poco sopra affermato, l’oggettività non appartiene all’umana natura. Siamo tutti, ma proprio tutti, condizionati da ciò che ci ha fatto quel che siamo e leggiamo ciò che ci sta intorno attraverso gli occhiali delle nostre esperienze. Parlare di umana oggettività altro non è che egocentrica presunzione.

Giunti ad un bivio la parità viene sempre spezzata, o sei di qua o sei di là ,,, la forza delle convinzioni non si misura col concetto scontato della reciprocità o della parità durante il percorso , fatto di tesi ed antitesi , ma nel bivio della sintesi , summa concreta del gioco dialettico -  
E ridai... su questo punto non mi troverai mai d’accordo. Nella discussione dialettica, si può benissimo non trovare la sintesi (noi ne siamo un esempio). Tu hai le tue convinzioni e io le mie. Coerenza per me significa anche prendere atto della diversità senza per forza dover trovare una sintesi.


Uhmm , pessima idea , laddove la stessa non fosse validata imparzialmente -  
Ma scusa, chi ti ha mai investito del potere di elargire condanne sulle altrui idee e chi ti ha mai dato la patente di imparzialità? Se quel diritto e quella patente mai esistessero,non credi che avrei lo stesso identico tuo diritto di condannare con la presunzione di essere creduta imparziale?  
 mi sembri una che la vorrebbe sfangare ,,,  
Perché non mi lascio convincere dalle tue argomentazioni? Pfui! Come vedi, sto infatti scappando..
Poi , a mia volta , reciprocamente : ti sembro uno che possa intimorirti …?  
Francamente neanche un po’… ma se ti piace pensarlo…eheheheh

 non pensare di sfangartela soprattutto se stai scappando dalle tue responsabilità e soprattutto maggiormente se scappi usando a pretesto presunte colpe altrui , quando invece possono essere benissimo le tue - Andarsene motivatamente o scappare vigliaccamente non sono sinonimi-  
Ma chi stabilisce – oggettivamente – la validità dei motivi? E chi ancora stabilisce cosa è o non è pretestuoso? Se io non sto bene con qualcuno o non mi piace o non so che altro ma perché devo essere costretta a frequentarlo o a frequentare gli stessi luoghi? Ci si può dividere da un marito, da una moglie, perfino dai figli…e non si può liberamente mandare all’aria una discussione?

amo tanto me stesso che non potrei amare nessun'altra che per legge naturale non fosse la mia anima ( sempre che essa esistesse)
Su questo, nessuno qui credo possa avere dei dubbi…
…licenza o laurea di scuola nido , pessima o infima estrazione socio-regio nobiliare … insomma un pessimo partito che fors'anche Fassina dal carisma battibile anche da un paguro , non ne avrebbe un migliore … 

Personalmente non ho mai giudicato nessuno dal pezzo di carta scolastico, nella descrizione del tizio la cosa era strumentale all’esempio.


son scappati loro , non io , regolarmente come tanti e come molti per : mancanza di valide motivazioni -  
se devo dire la verità, a me non interessa dare o ricevere a/da un/a imbecille (e in quel caso lo era) delle motivazioni. Siano esse valide(?) o no.


Dunque, Ch, secondo te avrei dovuto continuare a “dialogare” e/o frequentarlo quando non ne avevo nessun interesse?
Si , dialogo sempre , dovunque e comunque ,,, ma il tuo rifiuto tipicamente (Fwn docet) “femminile” manifesta in quanto tale una debolezza nell'essere capace di affrontare le motivazioni di un presunto affrontatore -  
Beh, se mi capiterà – a me o a chiunque altro – che qualcuno provi a violentarmi, rapinarmi (o altre simili piacevolezze) per non opporre il mio rifiuto “tipicamente femminile” – non vorrei che poi pensasse che manifesto una debolezza nella capacità di affrontare le sue motivazioni - gli proporrò la mia tesi e quando lui ribatterà con la sua antitesi, discuteremo e sarà una soddisfazione arrivare insieme alla  sintesi. E se mai non conoscessi la sua lingua, anzichè inventarmi facili pretesti fuga-devianti di presunta diversità, studierò e/o preventivamente mi munirò di traduttore istantaneo. Epperbacco!


Riassumendo: mai inventato, nemmeno per me stessa, pretesti facili ma è altrettanto vero – e tanto vale che io sia chiara fin da ora – che non sono tipo da sfiancanti discussioni. Tu ami te stesso e va benissimo ma altrettanto, pur senza presunzione, io ho stima di me stessa e se – lo ripeto ancora una volta – ci sarà qualcosa che non valga la pena continuare, vi porrò fine. Il mio tempo, come il tuo e quello di altri, è prezioso e non lo sprecherò a masturbarmi di parole. Sintesi o non sintesi. Poi, se qualcuno lo intenderà come “fuga” lo faccia pure. Questo – ci tengo a ri-ri-badirlo – non significa “mettere le mani avanti” o giustificare a priori o, ancor meno, sottrarmi a discussioni, semplicemente rivendico l’insindacabile libertà di scelta che appartiene all’arbitrio di ognuno.

Vai nel recinto religione ed affronta la “bestia” o la “mosca nel profumo” , non affrontata dalla religiosa dai non nobili pensieri o dai traditori dagli alterni mestieri o dai mistici dalle visioni aliene ,,, Se la tua latente avvocatura manifestata in quel di “open space” sarà effettiva , allora tutti questi discorsi avranno concreta valenza – 
Ho letto ( e non solo da adesso), ma quando sono intervenuta nell’open space, pur partendo dal fatto concreto di trovarmi d’accordo con Teti nella sua valutazione di Principessa( avendo avuto a che fare con la stessa nel controverso forum, ripeto che l’ho sempre trovata persona educata e rispettosa) l’ho fatto per difendere questioni di principio che possono riguardare tutti noi(agli avvocati, o presunti tali, è concesso questo diritto mi pare).
Ad esempio, ritengo che le tue definizioni “religiosa dai non nobili pensieri o dai traditori dagli alterni mestieri o dai mistici dalle visioni aliene “ siano sopra le righe. Puoi dire che sei agnostico e non sei d’accordo con le idee propugnate da principessa, così come che ti sei sentito tradito da altri per i loro atteggiamenti ma ciò che hai scritto invece, implica un giudizio morale sulle loro persone. E non è l’unico esempio.
Perciò, non si possono condannare altri per parole e concetti molto meno offensivi di questi e poi invocare la coerenza come la pioggia sul terreno devastato dalla siccità.

Come sempre, ad maiora

P.S. Ho visto ora che hai postato in questo spazio. Approfitterò di altre cose da aggiungere a quanto sopra per rispondere anche a queste ultime.











Ultima modifica di lunarossa il Mer 18 Mag 2016, 20:38, modificato 1 volta (Motivazione : corretto refusi)
avatar
lunarossa

Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 14.03.16

Torna in alto Andare in basso

by other ranch

Messaggio  Charade il Mer 18 Mag 2016, 19:04

maschere lunarossa Oggi a 14:42 Aec-messaggio num#33277
Ma dove vivi, Charade? 
Sul pianeta terra -

E come ti permetti di dare giudizi morali sulla base dell'aspetto fisico di una ragazza che hai visto solo in foto?
Con lo stesso permesso che hai tu nel giudicare i miei giudizi , ossia il libero pensiero , do you know?

Sarebbe come se un medico facesse una diagnosi sulla base di una foto... maddai!
Se ci si riesce è un ganzo , puoi escluderlo ?
Oggi ,se non lo sapessi, si fanno anche diagnosi in teleconferenza ed operazioni chirurgiche in remoto -

Concordo con te sul fatto che l'aspetto fisico della ragazza non ha dato valore aggiunto alle foto (nonostante non si possa certo dire che sia brutta!)
Avevo premesso che per i miei gusti soggettivi non lo era -

ma da qui ad esprimere giudizi così beceri ce ne passa!
Beceri ? ,,, Ho espresso in o-t , una mia radicata avversione per tutte quelle persone che si fanno tattoo e piercing -

Credo che dovresti- e dovremmo - guardarti/ci allo specchio, perchè ognuno di noi è allo stesso tempo "uno nessuno e centomila".
Io lo faccio sempre , dov'è il problema ?

Quì in modo particolare. E qui, tu più di tutti. Ci nascondiamo dietro un nome convenzionale ma, più o meno, ognuno di noi ha svelato qualcosa di se, così come alcuni di noi si conoscono anche personalmente. Di te invece non si sa nulla al di là del nick. E chi l'ha detto che charade sia una sola persona o non invece un pool multiplo? O che sia uomo? O che sia infallibile (come lui sembra credere)?
Al di là di cosa io sia o non sia, è così importante anche per te , visto che gira e rigira questa è una vecchia battaglia risposta da vecchio tempo , ma da molte di voi ricorrentemente mai sopita ?...

Personalmente non mi interessa più di tanto sapere se sei giovane o vecchio, pelato o zazzeruto, se porti gonna o pantaloni, se sei maschera o bischero...se ...se..se.. ma se il tuo lombrosiano ragionamento fosse esatto, non bisognerebbe forse chiedersi se dietro alla tua impenetrabilità, ci sia una lombrosiana fisiognomica, inequivocabilmente portatrice di marchio di nascita criminale? Bye
Sicuramente … chieditelo e chiedimelo, l'importante è che poi anche tu vada sempre fino in fondo alle questioni, soprattutto quelle già aperte -

Uhmm , concludendo : pessima scelta di ri-attaccare me o non quello che dico -
Che si debba discutere del messaggio e non del messaggero è una delle regole base dei luoghi sociali -
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10752
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Quantificando...

Messaggio  Charade il Lun 16 Mag 2016, 19:42

meglio tardi che mai... lunarossa Ieri a 14:52 Aec-messaggio num#33209
Quantificando , meglio venerdi che lunedi... 24 ore meglio che 240 ore ,,, Ok , anche se il mantra è il non-luogo senza-tempo , però non siamo eterni , sappiamelovisidici---

Quantificare le parti non lo riesco a fare adesso neanch'io –
Appunto. Ma ammetterai che mistificare dati di fatto è assai più grave che mandare a quel paese qualcuno proprio per questo motivo… 
Per ammetterlo lo si ammette senza batter ciglio , ma finché non si quantifica “l'assai” , allora ogni gravità sarà indescrivibile in quanto valente ad una qualsiasi altra , in tutto e per tutto - 

leggendoti in questi giorni e rovistando a caso in pagine del passato, mi pare che tu stesso non ti sei risparmiato e non risparmi bordate in tal senso
J'adore bordare ed abbordare , l'importante è farlo come conseguenza mai come antecedenza ,,, Io non mi alzo la mattina per bombardare ! 

il vero prob è la capacità di dialogare sempre e comunque e dovunque 
ecco…ci siamo arrivati… Il dialogo presuppone SEMPRE la capacità di ascoltare l’altro, con educazione e rispetto, quand’anche esprima idee opposte alle nostre. Se il dialogo viene però viziato dalla presunzione, a prescindere, di essere nel giusto, pretendendo che l’altro lo riconosca, non è piu’ dialogo, bensì prevaricazione.
Ok , stai parlando la mia antica lingua , ora mettiamole da parte e noi tra noi diamole già per scontate - 
Ma quand’anche tu (o io, o altri) fossi assolutamente convinto di essere nel giusto, questo attiene alla sfera delle convinzioni individuali – 
Togli da me o dal mio modus operandi il concetto d'assoluto !,,, 
Un viandante libero itinerante è un predestinato (!) zeticista praticante - 

a meno che non avessero inventato uno strumento che oggettivamente fosse in grado di misurare il giusto/sbagliato o il bene/male –
Esiste , e lo citi perfino : l'oggettività , soprattutto nella sua forma quantificatoria : 
Una mela rossa sarà sempre rossa - non è un opinione - bene o male (?) che sia - 

e come tali vanno prese e valutate: alla pari. Le mie/nostre convinzioni valgono tanto quanto quelle di altri. Si chiama reciprocità.
Giunti ad un bivio la parità viene sempre spezzata, o sei di qua o sei di là ,,, la forza delle convinzioni non si misura col concetto scontato della reciprocità o della parità durante il percorso , fatto di tesi ed antitesi , ma nel bivio della sintesi , summa concreta del gioco dialettico - 

Sempre sullo stesso argomento, ribadisco quanto scritto poco sopra; ci sono diversi gradi di responsabilità e la mistificazione, per quanto mi riguarda, costituisce colpa grave. Per te, no? 
Sicuramente , però a parità di mistificazione , trovo più mistificatorio essere parziale - 

Prendo atto ma continuo a rimanere della stessa idea.
Uhmm , pessima idea , laddove la stessa non fosse validata imparzialmente - 

In quanto ai motivi per i quali continuerò a tentare di prendere avvocatura - quando riterrò, sempre secondo le mie personali convinzioni, opinabili esattamente come le tue, mi getterò nella mischia. E allora? Tu forse non fai lo stesso per le cose di cui sei convinto? Reciprocità sempre.
Ed allora fallo , se non ora quando ?,,, 
nb Ti ricordo che nella mischia ti sei già gettata , o perlomeno per ora hai gettato il tuo sasso , quindi per onorarlo responsabilmente , giocoforza devi metterci avanti la mano e poi tutta te stessa - 
"Dlya kazhdogo deystviya yest' ravnaya i protivopolozhnaya reaktsiya " (Isaac-N docet)

Ti sembro una che ha paura? 
No , come detto , mi sembri una che la vorrebbe sfangare ,,, 
Poi , a mia volta , reciprocamente : ti sembro uno che possa intimorirti …? 

H-“Spaventato?”
JN-“Terrorizzato. Mortificato. Pietrificato. Disorientato. Da te.”
Hansen vs Nash (as R. Crowe) by “A Beautiful Mind” 



Sarà anche rimasto al palo ma io continuo a pensarla esattamente allo stesso modo e cioè: se un argomento, o una persona, o una situazione, non interessa più o la si considera, anche unilateralmente esaurita – 
L'unilateralità come concetto sociale è inconcepibile ed irricevibile - Il suo posto sono i deserti e le spelonche - 

per i motivi più svariati – ma potrò andarmene senza per questo essere oggetto di tuoni e fulmini?
Certamente che potrai andartene , ci mancherebbe , però non pensare di sfangartela soprattutto se stai scappando dalle tue responsabilità e soprattutto maggiormente se scappi usando a pretesto presunte colpe altrui , quando invece possono essere benissimo le tue - Andarsene motivatamente o scappare vigliaccamente non sono sinonimi- 

Una volta un tizio si mise a corteggiarmi in maniera insistente. Fisicamente molto attraente, buo%
Bon , se volevi stendere un parallelo faxsimile , io sarei a posto Smile , difatti , amo tanto me stesso che non potrei amare nessun'altra che per legge naturale non fosse la mia anima ( sempre che essa esistesse) , poi sarei bellamente “bruttissimo” , le buone maniere non so cosa esse siano in quanto rigorosamente e moralmente immorale o se preferisci : “al di là del bene e del male” , avente licenza o laurea di scuola nido , pessima o infima estrazione socio-regio nobiliare … insomma un pessimo partito che fors'anche Fassina dal carisma battibile anche da un paguro , non ne avrebbe un migliore …

A parte gli scherzi verbali di questo gioco in ossimori , anch'io ho avuto simili stalkeraggi sia in versione femminile , che curiosamente , (e fastidiosamente) anche maschile (!) ,,, Ahhh ahh , ma come mi sono divertito in ambedue i casi ,,, Risultato : son scappati loro , non io , regolarmente come tanti e come molti per : mancanza di valide motivazioni - 

Gira e rigira ritorniamo sempre lì -

Dunque, Ch, secondo te avrei dovuto continuare a “dialogare” e/o frequentarlo quando non ne avevo nessun interesse?
Si , dialogo sempre , dovunque e comunque ,,, ma il tuo rifiuto tipicamente (Fwn docet) “femminile” manifesta in quanto tale una debolezza nell'essere capace di affrontare le motivazioni di un presunto affrontatore - 

Sono convinta dell’utilità del confronto ma quando si appura che i linguaggi sono diversi, così come gli scopi, continuare a discutere non è neppure un sano onanismo mentale ma sterile accanimento senza l’attenuante del terapeutico!
Il linguaggio ,come sempre detto, è un codice , e come tale ha le sue regole ... riconoscere le regole , ti potrebbe permettere di evitare i sofismi dei linguaggi “diversi” , da quel linguaggio unico che dovrebbe rappresentare la realtà, unica anch'essa - Quindi non inventiamoci pretesti facili fuga-devianti di presunta diversità - 

% “Sappi che la “fuga” della diversità , presa a desunto pretesto dai miei alterni interlocutori/ici, è una devianza per me tragicomicamente “storica” -

Sai quante volte l'ho sentita questa frase fatta, da chi non volendo andare fino in fondo , trova questa facile via di fuga ? 

Sai quante volte , riuscendo ad andare fino in fondo , ho dimostrato che la presunta diversità non esisteva in quanto è solo questione di adeguamento alla realtà che è unica ? 

Nessuno/nessuna è diversa da tanti altre/altri , se non per una sorta di ambigua “protezione” del proprio ingiocabile carattere di cui il “piacere” proprio, è solo una parte di un gioco più completo (quello condiviso) da farsi piacere insieme con altre/altri -”

Fare analisi potrà forse essere il tuo mestiere o comunque una cosa che ti riesce bene, 
Togli il forse - 

ma come a me può capitare di sfornare un soufflé “seduto”, nonostante nel 99% dei casi non mi accada, anche a te sarà accaduto o accadrà, di sbagliare qualcosa. O no?
Attenzione a non confondere il riconoscimento dell'errore con il suo trattamento iniziale e finale - 
Non riconoscere l'errore appartiene alla logica dell'infallibilità, che ovviamente non ci appartiene spero reciprocamente-

Altro errore tipico è il non considerare l'affidabilità di chi sforni un soufflè coricato 1 volta su 99 , da chi lo fa 99 volte su 100 - A parte questi casi estremi , se la gestione dell'errore non è di principio riconosciuta e riparata , allora hai tutte le conseguenti ragioni ,,,

Warning : se continuiamo a rimanere su questi aspetti teorici , senza andare infine all'origine che ha determinato questi ns discorsi , potremmo alfine dire sterilmente cose di cui saremmo d'accordo entrambi -

Vai nel recinto religione ed affronta la “bestia” o la “mosca nel profumo” , non affrontata dalla religiosa dai non nobili pensieri o dai traditori dagli alterni mestieri o dai mistici dalle visioni aliene ,,, Se la tua latente avvocatura manifestata in quel di “open space” sarà effettiva , allora tutti questi discorsi avranno concreta valenza -

Sic et simpliciter ciò che penso. Ad maiora
Sempre maiora sia :  Ubi maior minor cessat


P.S. Pregusto la prossima volta in cui dirti come ti vedo 
Siamo qui ,,, reciprocamente pregustanti - 

(e come mi vedo ma questo non è importante)…eheheheh
Uhmm , no , non lo dovresti fare ,,, aspetta noi che sarebbe più sfiziosamente appropriato - 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10752
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Spazio - Luna Rossa

Messaggio  Charade il Lun 16 Mag 2016, 18:31

Anch'io ,  Anch'io ti considero un cocktail perfetto ...  tongue



Spoiler:




avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10752
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Spazio - Luna Rossa

Messaggio  Tara il Lun 16 Mag 2016, 11:53

[size=41]ah. ..ah..ah. ![/size]
[size=44]Subito  te lo faccio avere... Razz [/size]
[size=45]Ah Bellaa I love you . ..!!![/size]

Tara
Senior
Senior

Messaggi : 6878
Data d'iscrizione : 10.07.13

Torna in alto Andare in basso

shake wooowwww

Messaggio  lunarossa il Lun 16 Mag 2016, 11:48

Taraaaaa...ultimo periodo? Ma io sono SEMPRE shakerata, mia cara jocolor jocolor jocolor jocolor lol! lol! lol! 
comunque, mandami numero di conto e codice Iban...ti faccio un bonifico Razz Razz
avatar
lunarossa

Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 14.03.16

Torna in alto Andare in basso

tequila bum bum?

Messaggio  Tara il Dom 15 Mag 2016, 17:15


Ciaoooo lunarossaaa !
Ma lo sai che ti trovo deliziosamente shakerata in questo ultimo periodo?
Un cocktail perfetto sei...!Uuummmm.

Tara
Senior
Senior

Messaggi : 6878
Data d'iscrizione : 10.07.13

Torna in alto Andare in basso

W le flessioni!

Messaggio  Azzurra il Ven 13 Mag 2016, 15:15

@ Ch
l'adeguamento, a cui fai menzione, diventa cambiamento personale solo se prima assolutamente non ci si adeguava alle situazioni. 
Però trattasi di - adattamento, diventare conciliante con sforzo e non modificando la propria natura - e quindi non é un cambiamento effettivo.
Certo che tutto attorno a noi cambia, a prescindere dal nostro apporto o intervento col fuori e pure col dentro. La doppia elica lavora e si trasforma per conto proprio!
Ma ciò a cui mi riferivo, per quello che riguarda te, non é un cambiamento nella tua linea di comportamento e coerenza personale, bensì nel tuo modo di essere, nel dire e fare con tutti noi, insomma sei migliorato cheers  più elastico, variegato, a volte un po' "svaporato" (dimentichi ma poi ti ricordi) e tante altre belle qualità che hanno lasciato il posto ad eccessiva rigidità.  bounce


Così io ti vedo. O forse ti vedo diverso solo perché sono cambiata io?

Azzurra
Senior
Senior

Messaggi : 4785
Data d'iscrizione : 01.07.13
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

meglio tardi che mai...

Messaggio  lunarossa il Ven 13 Mag 2016, 14:52

Quantificare le parti non lo riesco a fare adesso neanch'io –
 
Appunto. Ma ammetterai che mistificare dati di fatto è assai più grave che mandare a quel paese qualcuno proprio per questo motivo… leggendoti in questi giorni e rovistando a caso in pagine del passato, mi pare che tu stesso non ti sei risparmiato e non risparmi bordate in tal senso
 
 il vero prob è la capacità di dialogare sempre e comunque e dovunque 
 
ecco…ci siamo arrivati…  Il dialogo presuppone SEMPRE la capacità di ascoltare l’altro, con educazione e rispetto, quand’anche esprima idee opposte alle nostre. Se il dialogo viene però viziato dalla presunzione, a prescindere, di essere nel giusto,  pretendendo che l’altro lo riconosca, non è piu’ dialogo, bensì prevaricazione.
Ma quand’anche tu (o io, o altri) fossi assolutamente convinto di essere nel giusto, questo attiene alla sfera delle convinzioni individuali – a meno che non avessero inventato uno strumento che oggettivamente fosse in grado di misurare il giusto/sbagliato o il bene/male – e come tali vanno prese e valutate: alla pari. Le mie/nostre convinzioni valgono tanto quanto quelle di altri. Si chiama reciprocità.
 
…elementi disgreganti meritano tutti/tutte lo stesso trattamento altrimenti sarebbe pregiudizio , almeno finché non si riconoscono i propri errori - 
Poi se ci pensi bene , anche questo tuo ultimo giudizio si può equiparare come divisivo,,, perché ad esempio non lo hai speso anche per i precedenti di cui stavi tentando di prender avvocatura ?

 
Sempre sullo stesso argomento, ribadisco quanto scritto poco sopra; ci sono diversi gradi di responsabilità e la mistificazione, per quanto mi riguarda, costituisce colpa grave. Per te, no? Prendo atto ma continuo a rimanere della stessa idea. In quanto ai motivi per i quali continuerò a tentare di prendere avvocatura - quando riterrò, sempre secondo  le mie personali convinzioni, opinabili esattamente come le tue, mi getterò nella mischia. E allora? Tu forse non  fai lo stesso per le cose di cui sei convinto? Reciprocità sempre.
 
See ,,, ancora ti devo mettere sotto torchio e poi vediamo come te la sfanghi                      
 
Ti sembro una che ha paura? Razz
 
 Ad esempio il ns discorso sulla presunta “gogna” di chi scappa o fugge alle proprie responsabilità è rimasto al palo – 
 
Sarà anche rimasto al palo ma io continuo a pensarla esattamente allo stesso modo e cioè: se un argomento, o una persona, o una situazione, non interessa più o la si considera, anche unilateralmente esaurita  – per i motivi più svariati – ma potrò andarmene senza per questo essere oggetto di tuoni e fulmini?
Una volta  un tizio si mise a corteggiarmi in maniera insistente. Fisicamente molto attraente, buone maniere,laureato e di ottima estrazione sociale, insomma pareva avere tutti i requisiti per poter piacere a qualsiasi donna. Incuriosita e lusingata dalle sue attenzioni, accettai di uscire a cena con lui. Il ristorante era bellissimo ma la conversazione del tizio si rivelò quanto di più stupidamente banale potessi immaginare. Un autentico supplizio. A fine serata cercai di fargli capire con tatto che per me la conoscenza finiva lì ma questo non riusciva a capacitarsi – e soprattutto a capire - che io non ardessi dalla voglia di rivederlo. Per liberarmene occorsero mesi, durante i quali avevo comunque accettato quantomeno di parlargli – telefonate di ore dove insistentemente continuava a chiedere i motivi per cui non lo volessi  – ma si finiva sempre per ribadire gli stessi concetti. Esasperata ed esausta, ad un certo punto smisi di rispondergli  al telefono e alle sue mail (per fortuna abitava in altra città)… e dopo un po’, finalmente smise di cercarmi. Da amici comuni, seppi comunque che il “gentiluomo” , in seguito parlava malissimo di me, tacciandomi di ignorante e stupida!
Dunque, Ch, secondo te avrei dovuto continuare a “dialogare”  e/o frequentarlo quando non ne avevo  nessun interesse?
Sono convinta dell’utilità del confronto ma quando si appura che i linguaggi sono diversi, così come gli scopi, continuare a discutere non è neppure un sano onanismo mentale ma sterile accanimento senza l’attenuante del terapeutico!
 
Spiacente se persisto , ma io ben difficilmente posso permettermi di sbagliar analisi ,,
 
Fare analisi potrà forse essere il tuo mestiere o comunque una cosa che ti riesce bene,  ma come a me può capitare di sfornare un soufflé “seduto”, nonostante nel 99% dei casi non mi accada, anche a te sarà accaduto o accadrà, di sbagliare qualcosa. O no?
 
Sic et simpliciter ciò che penso.
 
Ad maiora
 

P.S. Pregusto la prossima volta in cui dirti come ti vedo (e come mi vedo ma questo non è importante)…eheheheh


Ultima modifica di lunarossa il Ven 13 Mag 2016, 15:00, modificato 2 volte (Motivazione : diversificato colore e corretto refusi)
avatar
lunarossa

Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 14.03.16

Torna in alto Andare in basso

where i change if all change

Messaggio  Charade il Mar 10 Mag 2016, 18:54

Az wrote : % E le - flessioni - le hai avute anche tu, Ch.
Ritorno su questo particolare , poichè m'interessa approfondire la logica del cambiamento che può essere benissimo intesa come adeguamento ,,, Così come mi vedo io al mio specchio personale , sempre identico a me stesso ,,, sarebbe interessante sapere come mi o come vedete tutti/tutte quante voi ... 

avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10752
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

yes, I Know :)

Messaggio  Azzurra il Mar 10 Mag 2016, 09:15

@ Charade
ho voluto solo dire che le cosiddette "dinamiche" allora erano diverse rispetto a oggi.

Per quel che mi riguarda, anche se non era tua intenzione fare paragoni, so benissimo che Lunarossa ha delle qualità in quanto a forza, altruismo e ironia superiori alle mie. Siamo diverse.
E quindi - anche se non é tua intenzione la comparazione - da te e da  chiunque sarebbe ben accetto se  si facesse pure un paragone tra il mio e suo  carattere, con risultato a suo favore. E ti assicuro: non ne sarei invidiosa perché sono la prima a riconoscere un dato di fatto.
Se é bene dialogare, io lo faccio anche se a volte farei meglio a tacere in quanto risulto polemica.


Ultima modifica di Azzurra il Mar 10 Mag 2016, 13:15, modificato 1 volta (Motivazione : aggiunto un - tu -)

Azzurra
Senior
Senior

Messaggi : 4785
Data d'iscrizione : 01.07.13
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Fiumi e flessioni

Messaggio  Charade il Lun 09 Mag 2016, 19:04

Re: Spazio - Luna Rossa Azzurra Oggi a 18:47 Aec-messaggio num#33128
Charade ha scritto:
Concordo , 
fosse stata con noi fin dall'inizio , il recinto Aec , sarebbe cresciuto in diversa maniera - 
Ecco su questo non sono d'accordo io, ovviamente é questione di punti di vista.
Sono la prima ad avere riconosciuto qualità non proprio comuni a Luna Rossa e principalmente quella di cercare di tenere unito e attivo il gruppo e direi che lo fa con notevole forza e determinazione, tenendo alta la bandiera della "reciprocita'", confrontandosi con tutti e parecchio proprio con te, Charade. Però la nascita dell arc en ciel risale a 3 anni fa'.
Come già ebbi a dire non so quando e non mi ricordo a chi , tutti/e siamo utili , ma nessun è indispensabile !

Per cui , fuor di dubbio l'apporto dei passati con gli attuali presenti , ma occorre considerare che la mia considerazione sul presunto apporto potenziale di mrs Scarlett è aggiuntiva e non comparativa con altri/altre , ovvero che se fosse stata con noi fin dagli inizi avrebbe anche lei dato il suo apporto che qui consideriamo notevole al presente ,,,

Poi se al passato lei fosse stata altra cosa , dai miei ricordi non mi sovviene ,,, 
Tranne l'atto finale inconclusivo , per colpa dei tiramolla o di non si sa chi , che marciava immotivatamente contro , (inclusa flessivamente anche lei ove lo fosse stata) , l'ho vista sempre propositiva - 

Sua era stata l'idea di far da collettrice , tua infine l'idea di finalizzare la questione , mia l'idea di dare forma e struttura , di mrs Green l'idea di dare sostanza ,,, altri-altre a seguire , in base alla loro disponibilità e caratterialità han fatto la loro parte - 

Come eravamo e come eri tu Charade, allora?
Eravamo tutti molto diversi da ora: c'é chi é cresciuto, c'é chi si é modificato, c'é chi se ne é andato! Allora ci sarebbe stato bisogno di qualcuno/a forte e aggregante?Forse si, forse no: prima dovevano essere piantati i paletti sui quali fare nascere e crescere la piantine.
Qualcuno disse una volta che il carattere delle persone è come un fiume ; nella sua corsa verso il mare , si nasce ruscelli, si diventa torrenti e poi descrivibili fiumi , modificando il paesaggio e quindi anche se stessi - 

Se il percorso cambia tuttavia non deve cambiare la coerenza liquida , ossia se si parte come acqua si deve durare ed arrivare come acqua -

Che mr Rgb o gli altri suadenti colori siano cambiati è inevitabile ; che siano cambiati in meglio è un bene , se siano cambiati in peggio è un male , ed infine se non siano cambiati affatto , allora è il peggio del peggio -

D'altra parte asserire che rimettersi in gioco in un comune gioco è lo scopo iniziale e finale per cui siamo tutti qui , vuol anche dire , che solo gli sciocchi non cambiano mai idea e se lo fanno sarà sempre immotivata -

Luna Rossa é così oggi. Punto. Non possiamo dire ora come sarebbe stata a quel tempo e che effetto, azione/reazione ci sarebbero stati fra tutti noi, con la sua presenza.
Analogamente per ipotesi conversa , non possiamo dire il contrario - 

Poi lei stessa, entrando qui, ha dichiarato che all'epoca non si sentiva pronta per questo mondo virtuale, dunque..
Quel che disse o pensasse realmente all'epoca , io mai lo seppi ,,, questo è l'unico punto per lei macchiante che è rimasto insoluto , altrimenti si trovava soluzione - 

Poi, per non togliere nulla a chi é qui presente da 3 anni, riconosco a noi di vecchia data di avere molto ma molto contribuito a fare crescere questo "recinto" pure con quelle che tu definisci "flessioni".
Ribadisco quel che ho già definito nel paragrafo precedente , per non togliere nulla , nulla si sta togliendo !

Si sta solo elogiando un positivo atteggiamento che non è detto che abbia avuto o potuto avere solo lei -

E le - flessioni - le hai avute anche tu, Ch.
Senz'altro , ma qual'è la mia soluzione ed il mio atteggiamento d'uscita ? 
(dialogare sempre e comunque e dovunque : do you know ?) ,,, 

Forse di meglio non avremmo potuto fare anche per quanto riguarda l'aggregazione, per il motivo che ho spiegato prima. Ora i tempi sono cambiati e ben venga chi é fresco, con idee nuove e "gentilmente" rivoluzionario, ovviamente non impositivo.
In ambito sociale , reale o potenziale come lo siano questi virtuali luoghi , le aggregazioni così come l'intendi tu sono un volontario desiderio di comunicare qualcosa sperabilmente di utile per tutte-tutti ( senso e scopo primario della socialità ) Le aggregazioni incasinate o mal indirizzate per contro sono destinate all'implosione , ecco perché si dovrebbe perseguire un comune cammin di progetto - 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10752
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Spazio - Luna Rossa

Messaggio  Azzurra il Sab 07 Mag 2016, 18:47

Charade ha scritto:Concordo , 
fosse stata con noi fin dall'inizio , il recinto Aec , sarebbe cresciuto in diversa maniera - 
Ecco su questo non sono d'accordo io, ovviamente é questione di punti di vista.

Sono la prima ad avere riconosciuto qualità non proprio comuni a Luna Rossa e principalmente quella di cercare di tenere unito e attivo il gruppo e direi che lo fa con notevole forza e determinazione, tenendo alta la bandiera della "reciprocita'", confrontandosi con tutti e parecchio proprio con te, Charade.
Però la nascita dell arc en ciel risale a 3 anni fa'.

Come eravamo e come eri tu Charade, allora?

Eravamo tutti molto diversi da ora: c'é chi é cresciuto, c'é chi si é modificato, c'é chi se ne é andato! Allora ci sarebbe stato bisogno di qualcuno/a forte e aggregante?
Forse si, forse no: prima dovevano essere piantati i paletti sui quali fare nascere e crescere la piantine.
Luna Rossa é così oggi. Punto. Non possiamo dire ora come sarebbe stata a quel tempo e che effetto, azione/reazione ci sarebbero stati fra tutti noi, con la sua presenza.
Poi lei stessa, entrando qui, ha dichiarato che all'epoca non si sentiva pronta per questo mondo virtuale, dunque..
Poi, per non togliere nulla a chi é qui presente da 3 anni, riconosco a noi di vecchia data di avere molto ma molto contribuito a fare crescere questo "recinto" pure con quelle che tu definisci "flessioni". 
E le - flessioni - le hai avute anche tu, Ch.
Forse di meglio non avremmo potuto fare anche per quanto riguarda
l'aggregazione, per il motivo che ho spiegato prima.
Ora i tempi sono cambiati e ben venga chi é fresco, con idee nuove e "gentilmente" rivoluzionario, ovviamente non impositivo.

Azzurra
Senior
Senior

Messaggi : 4785
Data d'iscrizione : 01.07.13
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Spazio - Luna Rossa

Messaggio  Tara il Ven 06 Mag 2016, 19:10

[size=36]Ancora insisti cm questa invidia?[/size]
[size=41] Sleep
[/size]

Tara
Senior
Senior

Messaggi : 6878
Data d'iscrizione : 10.07.13

Torna in alto Andare in basso

noi possimo ... tu ? te possino :)

Messaggio  Charade il Ven 06 Mag 2016, 19:05

Ehh Turquoise l'invidia è una brutta bestia numero 2 ? 

A me sempre piaciuta la chitarra ... soprattutto elettrica ... tanta roba , altro che sviolinate -



Ahhh dimenticavo e non ho aggiunto la fatidica frase "sempre a noi cara"  Razz crepapelle

avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10752
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Spazio - Luna Rossa

Messaggio  Tara il Ven 06 Mag 2016, 18:55

Miiiii che sviolinata ....!

Tara
Senior
Senior

Messaggi : 6878
Data d'iscrizione : 10.07.13

Torna in alto Andare in basso

ma non vojo cappellacci

Messaggio  Charade il Ven 06 Mag 2016, 18:42

Azzurra ha scritto:@ Lunarossa
Voglio farti dei bei complimenti che mi vengono spontanei.
Sei una persona generosa, positiva, portata a pensare bene e aggregante e, in un social, e' basilare.
Oltre alle evidenti tue capacita espressive, frutto di una intelligenza vivace e delicata sensibilita'.
Non e' una sviolinata e non mi aspetto bacetti. Magari, un giorno, mi rifarai i cappellacci, buoniiii  Like a Star @ heaven
Concordo , 
fosse stata con noi fin dall'inizio , il recinto Aec , sarebbe cresciuto in diversa maniera - 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10752
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

chiavi

Messaggio  lunarossa il Ven 06 Mag 2016, 18:06

Charade ha scritto:Heilà , non la prendere molto seria o troppa storta ,,, la coerenza è pur sempre una brutta bestia affamante che bisogna sempre sfamare altrimenti ti si mangia lei , ma non per questo si può essere benissimo scherzosamente serie o seriosamente scherzose ,,, val più una sana ed intelligente ironia che una diatriba impazzita che ti si porti via -

Dovremmo studiare, come in musica, una chiave convenzionale per dare la corretta intonazione di lettura. Questa era seriamente scherzosa (avevo pure aggiunto le faccette)
avatar
lunarossa

Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 14.03.16

Torna in alto Andare in basso

cappellacci

Messaggio  lunarossa il Ven 06 Mag 2016, 18:00

Azzurèe...che s'ha da fare per un piatto di cappellacci!!

Non basterà una fornitura mensile per ricambiare il tuo pensiero. 

Grazie  I love you I love you I love you I love you I love you
avatar
lunarossa

Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 14.03.16

Torna in alto Andare in basso

pregi di una donna

Messaggio  Azzurra il Gio 05 Mag 2016, 23:52

@ Lunarossa
Voglio farti dei bei complimenti che mi vengono spontanei.
Sei una persona generosa, positiva, portata a pensare bene e aggregante e, in un social, e' basilare.
Oltre alle evidenti tue capacita espressive, frutto di una intelligenza vivace e delicata sensibilita'.
Non e' una sviolinata e non mi aspetto bacetti. Magari, un giorno, mi rifarai i cappellacci, buoniiii  Like a Star @ heaven

Azzurra
Senior
Senior

Messaggi : 4785
Data d'iscrizione : 01.07.13
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

hungry cyclops

Messaggio  Charade il Gio 05 Mag 2016, 19:22

Heilà , non la prendere molto seria o troppa storta ,,, la coerenza è pur sempre una brutta bestia affamante che bisogna sempre sfamare altrimenti ti si mangia lei , ma non per questo si può essere benissimo scherzosamente serie o seriosamente scherzose ,,, val più una sana ed intelligente ironia che una diatriba impazzita che ti si porti via -

Ben d'accordo che il non-luogo senza-tempo è un concetto valido per i temi articolati non certo per chat immediate , tuttavia , memore delle esperienze passate , consideralo quindi come un vaccinamento -

avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10752
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

tempi e lealtà

Messaggio  lunarossa il Gio 05 Mag 2016, 14:16

Caro Charade,
devo sempre ricordarti che sei stato tu a definire - e sempre lo ribadisci - che questo è non luogo senza tempo?
Ahimè invece, fuori di qui il tempo scorre e piuttosto velocemente. Il che, tradotto, significa che non sempre si hanno momenti per rispondere  diffusamente come si vorrebbe e/o come l'argomento meriterebbe. 
So benissimo di avere questioni in sospeso ed è mia ferma intenzione chiarire il mio pensiero - ma, sia chiaro, mica allo sfinimento! - . Ma questo avverrà quando il mio tempo e i miei impegni me lo permetteranno. Un conto sono i brevi passaggi di saluto o per la battuta, altro è argomentare con serietà.
D'altra parte, mi pare che - sia pure con i miei tempi - fino ad ora non mi sono sottratta a nulla. E sto usando, come promesso, la massima chiarezza e lealtà - nonchè educazione -(ma se tu dovessi preferire ulteriore franchezza, basta dirlo e non mi farò ulteriori scrupoli). pazzo
Perciò, smetti di lamentarti e aspetta. E sappi che sotto esame non sono solo io ma, in virtù di quella reciprocità che entrambi perseguiamo, anche tu. Razz Razz Razz


Bye 
avatar
lunarossa

Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 14.03.16

Torna in alto Andare in basso

le 4 operazioni

Messaggio  Charade il Mer 04 Mag 2016, 19:10

commentario a senzatitolo // mavalà! lunarossa Ieri a 20:03 Aec-messaggio num#33056
Sempre se si considera che il bergoglio precipizioso possa essere addebitabile a tutte/tutti , quindi anche a te ? (Ch)
Spiacente, ma ci sono addebiti che non è possibile con-dividere in parti uguali. 
Quantificare le parti non lo riesco a fare adesso neanch'io - 

Per quanto mi riguarda, in questo specifico caso mi limito a prendere atto di una situazione che, al massimo, personalmente mi lambisce. 
Lambisce tutti/tutte , in quanto utente aec - 

Ma mi tocca da vicino se in fieri può costituire elemento disgregante.
Di elementi disgreganti qui dentro o la fuori , ne abbiamo avuti a bizzeffe , non è quello il prob., il vero prob è la capacità di dialogare sempre e comunque e dovunque - 

Bergoglio - e soprattutto precipizio - non appartengono alla mia natura ma so distinguere bene chi/cosa unisce e chi/cosa divide. 
Ne sono contento per te , però idem come sopra : elementi disgreganti meritano tutti/tutte lo stesso trattamento altrimenti sarebbe pregiudizio , almeno finché non si riconoscono i propri errori - 
Poi se ci pensi bene , anche questo tuo ultimo giudizio si può equiparare come divisivo,,, perché ad esempio non lo hai speso anche per i precedenti di cui stavi tentando di prender avvocatura ? 

Non sono nemmeno permalosa ma mi piace chiarire prima di incancrenire. 
See ,,, ancora ti devo mettere sotto torchio e poi vediamo come te la sfanghi Razz

… Ad esempio il ns discorso sulla presunta “gogna” di chi scappa o fugge alle proprie responsabilità è rimasto al palo - 


L'osservazione - per quanto scarna - sottintendeva questo. 
In genere per amore di estrema chiarezza sono prolisso , ma a volte amo essere sintetico --- 

Ah, prima che me ne dimentichi... se la battutina voleva essere pungente, hai proprio sbagliato indirizzo e bersaglio. 
Spiacente se persisto , ma io ben difficilmente posso permettermi di sbagliar analisi ,,, 
Prendi ad esempio il caso della trollerina amorosa , persona estremamente divisiva , io alfine l'ho trattata prospettandogli di riconoscere i suoi errori e di ricominciare da zero se effettivamente voleva ,,, tale atteggiamento lo tengo con tutte /tutti presenti e passate ,,, 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10752
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

volatili inguanosi

Messaggio  Charade il Lun 02 Mag 2016, 19:35

 da ecclettino : volatili tremendi lunarossa il Sab 30 Apr 2016, 20:36 Aec-messaggio num#33001
Azzurra ha scritto:
Charade accomunato forse a un piccione? Li trovo uccelli insulsi, fastidiosi e poi sc.. ehm... imbrattano ovunque passano. Sentiremo che ne pensa lui  

Detta con sincerità non era questa l'intenzione. Di solito il "nostro" si vanta di acrobazie da aquila reale...volevo ricondurlo a più miti e concreti livelli di volo... eheheh


Non importa. Ciao Luna tremendissima  
Tremendissima io? moi? I? Ja? Ek? E'g? Jamais! 
mahh , io di solito vado in bagno  Razz e sempre di solito frequento alte vette , poi se abbia tremende ali questo 'ninzò ,,, il mio segno zodiacale cinese è inenarrabile , altro che aquila reale ... 




avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10752
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Spazio - Luna Rossa

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto

- Argomenti simili

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum