Notizie "Astronomiche"...

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Re: Notizie "Astronomiche"...

Messaggio  annali

Pianeta gigante in evaporazione???tempi duri anche per loro...
Scoperto il "fattaccio" dall’osservazione, più o meno  casuale, di anomale variazioni nella luce di una stella a 1500 anni luce da noi,  una nana bianca  in un campione di settemila, diversa però da tutte le altre. Nel suo spettro erano presenti tracce di elementi chimici in quantità mai registrate prima per una nana bianca...
annali
annali
Senior
Senior

Messaggi : 8829
Data d'iscrizione : 06.06.13
Località : laghi

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Re: Notizie "Astronomiche"...

Messaggio  annali

Un buco nero dal quale ti sentiresti attirato... Laughing Laughing Laughing


Notizie "Astronomiche"... Soldi-del-buco-nero-82558565
annali
annali
Senior
Senior

Messaggi : 8829
Data d'iscrizione : 06.06.13
Località : laghi

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Re: Notizie "Astronomiche"...

Messaggio  Charade

... che dire , sono commosso , troppo buona ... d'altronde anche loro , non è che possono spadroneggiare risucchiando ogni mia luminosità , già qui da noi ci sono preti che vogliono l'obolo natalizio e non è che io posso regalargli una stella cometa ... 
Notizie "Astronomiche"... Video-stella-cometa-di-natale-meteo-permettendo-gia-visibile-54655_1_1
Charade
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 13461
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 40
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Re: Notizie "Astronomiche"...

Messaggio  annali

No.Fai pure, tanto ci sono abituata...E poi...poveri buchi ti vedessero arrivare... Razz Razz Razz
annali
annali
Senior
Senior

Messaggi : 8829
Data d'iscrizione : 06.06.13
Località : laghi

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Re: Notizie "Astronomiche"...

Messaggio  Charade

... a naso , direi che ci siano anche pianeti in stato fetale ,,, non perché non abbia fiducia nel nuovo metodo di rilevazione (transito sul disco stellare) ma perché individuare masse rocciose delle dimensioni di un Mercurio , non credo che gli attuali strumenti ci riescano ... nonostante si siano potenziati di molto - 
Notizie "Astronomiche"... 41SGJAGmarL._SX331_BO1,204,203,200_

Oltre ciò come nota di colore , vorrei sapere come e chi dia nomi tanto fantasiosi a stelle ed oggetti siderali , soggette anche a facili e perverse distorsioni derivate dal dialetto nostrano , ovvero se la stella CI-tau fosse binaria allora come la chiamerebbero la gemella  : Ci-tua ?  Razz
+
e vabbè , dopo questa battutaccia spero che donna Green non mi scaraventi giù in qualche buco nero di passaggio  Embarassed
Charade
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 13461
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 40
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Stelle madri e pianeti bambini...

Messaggio  annali

Un gruppo di ricercatori ha identificato una stella giovane chiamata “CI Tau”, con quattro pianeti delle dimensioni di Giove e Saturno in orbita, una prima volta che si scopre un numero così alto di pianeti massicci in orbita in un sistema tanto giovane. 
La stella ha solo due milioni di anni, giovanissima in termini astronomici, è circondata da un enorme disco di polvere e ghiaccio. Nei dischi protoplanetari è il luogo in cui si formano pianeti, lune, asteroidi e molti altri oggetti  in sistemi stellari.
Il primo pianeta a essere scoperto è stato quello paragonato a un Giove caldo, un enorme pianete molto vicino alla giovane stella madre. 
All'opera un team di ricercatori guidati dall’Università di Cambridge che ha utilizzato l’ALMA per cercare i “fratelli” planetari di questo Giove bambino.
CI Tau si trova a circa 500 anni luce di distanza dalla Terra, in una regione con formazione stellare molto attiva della galassia. I suoi quattro pianeti differiscono molto nelle loro orbite: il più vicino (il Giove caldo) si trova nell’equivalente dell’orbita di Mercurio, mentre le orbite più lontane sono ad una distanza più di tre volte maggiore di quella di Nettuno. I due pianeti esterni hanno circa la massa di Saturno, mentre i due pianeti interni hanno rispettivamente attorno a una e dieci volte la massa di Giove.

Notizie "Astronomiche"... 181015104531_1_900x600-660x466

Rappresentazione artistica:credito Amanda Smith - 
annali
annali
Senior
Senior

Messaggi : 8829
Data d'iscrizione : 06.06.13
Località : laghi

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Il cielo australe di TESS...

Messaggio  annali

Il satellite cacciatore di esopianeti in transito (TESS) della NASA ha prodotto una nuova straordinaria immagine del cielo meridionale assemblando  oltre 200 immagini catturate durante il primo anno della missione. Secondo l’agenzia spaziale americana, il panorama comprende 29 degli esopianeti scoperti da TESS, oltre a  1.000 pianeti candidati che possono unirsi a questi 29. TESS ha diviso il cielo meridionale in 13 settori e ha ripreso ciascuno di essi per quasi un mese utilizzando quattro telecamere, per  un totale di ben 16 dispositivi ad accoppiamento di carica (CCD). Durante il primo anno di attività del satellite, ciascuno dei suoi CCD ha catturato 15.347 immagini scientifiche di 30 minuti. Queste immagini sono solo una parte di oltre 20 terabyte di dati del cielo meridionale restituiti da TESS, paragonabili allo streaming di quasi 6.000 film ad alta definizione.
L’immagine a corredo dell’articolo viene poi impreziosita dalla disposizione esatta delle costellazioni dando luogo ad una mosaico sensazionale.

Notizie "Astronomiche"... Cielo-e-cost-900x900
annali
annali
Senior
Senior

Messaggi : 8829
Data d'iscrizione : 06.06.13
Località : laghi

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Re: Notizie "Astronomiche"...

Messaggio  Charade

Non ho capito bene come lavorano , poiché se sono tutti dislocati nello stesso luogo , allora riesce a "risolvere" ben poco ... difatti la risoluzione migliore oggi effettuabile è quella determinata da rilevazioni da posizioni estreme nell'ambito della mezza orbita terrestre ... ossia 150 milioni di km circa da parte a parte ... 
Notizie "Astronomiche"... Distanza+Terra+Sole
Charade
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 13461
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 40
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Tutto l'universo con eRosita...

Messaggio  annali

Giunte le prime spettacolari immagini ottenute con il telescopio per raggi X eRosita a bordo del satellite SRG, la missione spaziale russo-tedesca lanciato il 13 luglio scorso.
Spektr-RG (SRG) è un osservatorio spaziale astrofisico, finalizzato allo studio del nostro Universo nella banda dei raggi X dello spettro elettromagnetico, posizionato nel punto Lagrange L2 del sistema Sole-Terra, a 1,5 milioni di chilometri dalla Terra . 
Suo obiettivo scientifico guida è mappare tutte le strutture massicce nell'Universo osservabile ai raggi X, una mappa che sarà essenziale per risolvere le questioni fondamentali della cosmologia moderna: in che modo l'energia oscura e la materia oscura influenzano la formazione della struttura su larga scala dell'Universo? Qual è l'evoluzione cosmologica dei buchi neri supermassicci? Spektr-RG dovrebbe trovare circa 100.000 ammassi di galassie durante la modalità di rilevamento di quattro anni, inoltre, rileverà circa tre milioni di buchi neri supermassicci nei nuclei galattici attivi (AGN), insieme a centinaia di migliaia di stelle con corona attiva e  decine di migliaia di galassie con formazione stellare attiva.

Tutti i sette telescopi e camere a CCD che compongono eRosita sono al lavoro simultaneamente e raccolgono dati senza interruzioni. Le prime immagini combinate dei sette telescopi mostrano la parte centrale della Grande Nube di Magellano, la galassia “compagna” della Via Lattea, e una coppia di ammassi di galassie interagenti, distanti da noi circa 800 milioni di anni luce.

Notizie "Astronomiche"... EROSITA_LMC_FL_TMall
annali
annali
Senior
Senior

Messaggi : 8829
Data d'iscrizione : 06.06.13
Località : laghi

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty i miei primi 40 anni ...

Messaggio  Charade

... Si , in base ad osservazioni astronomiche sulla vita di una stella , si è stimato che the Sun è a mezza vita dei 4.5 miliardi di anni appena passati (età della terra e del sistema solare ) ... cioè ad appena un terzo dell'età dell'universo (big -bang) ... bruscolini cosmici ... 
Notizie "Astronomiche"... Espansione-delluniverso-e1558348800827
Charade
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 13461
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 40
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Re: Notizie "Astronomiche"...

Messaggio  Rocc52

Ciao , interessante  . e gli studi proseguono . Per la nostra terra il nostro sole ( come stella )ci vorranno, penso, miliardi di anni x la sopravvivenza e la fine Potrebbe essere anche che prima saremo inghiottiti da un " buco nero " Chissà ...
Rocc52
Rocc52
Junior
Junior

Messaggi : 1145
Data d'iscrizione : 18.05.19
Età : 67
Località : provincia di bari

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Re: Notizie "Astronomiche"...

Messaggio  Charade

... pochi milioni di anni ? 

e che vuoi che sia , a sentire l'armatura soleggiato, molto finirà fra qualche decennio , quindi anche volendo ,credo non avremmo il piacere ad assistere ad una diversa pareidolia cosmica ... che ne so , magari al posto della testa del cavallo con nuova prospettiva , apparirà la testa della regina dentro la sua torre di difesa ... può anche darsi che esista una configurazione cosmica simile . sai mai ? ...  Shocked
Charade
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 13461
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 40
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Censura cosmica a colpi di luce...

Messaggio  annali

Notizie "Astronomiche"... FB_IMG_1482688779621

Basteranno pochi milioni di anni perché questa nube di gas,la splendida "Testa di cavallo" venga cancellata. Verrà sottoposta a una censura cosmica, un destino che sarà comune anche ad altre nubi molecolari giganti.
Chi cancellerà queste grandi nubi che si estendono per decine di anni luce nello spazio? Non saranno le esplosioni di supernove a spazzarle via, ma sarà la luce delle stelle,più precisamente la radiazione che emettono.  
Pare grosso modo che funzioni così: dal momento che viene assorbita dal gas che forma queste nubi, la radiazione ne provoca anche lo spostamento e il risultato è un allontanamento dalla sorgente, cioè dalla stella. Infine c'è il fenomeno della ionizzazione che costringe gli elettroni liberi, presenti nel vento stellare, a unirsi con ioni positivi formando atomi, un processo che scalda il gas, la pressione aumenta e la nube tende a dilatarsi. 
Sembra proprio, stando a recenti studi, che con tanta ingratitudine, siano proprio le stelle  che accorciano l'esistenza di quelle nubi di gas che un tempo fecero loro da culla. 
annali
annali
Senior
Senior

Messaggi : 8829
Data d'iscrizione : 06.06.13
Località : laghi

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Il pentagramma di Keplero

Messaggio  annali

... Pianeti e musica...

Notizie "Astronomiche"... Spartiti+keplero

Perché il suono si diffonda c’è bisogno di un mezzo come l’aria o l’acqua o altro ancora che è assente nel vuoto cosmico, dunque, niente musica dei pianeti, ma rapporti numerici, condivisi dal moto dei pianeti e dalla scala musicale occidentale.
Keplero individuò un intervallo musicale nel moto di un pianeta mettendo in rapporto le velocità angolari all'afelio e perielio, costatando in particolare che il rapporto numerico tra la velocità massima e minima (afelio e perielio) dei pianeti vicini generava una consonanza armonica sorprendente.
Unica eccezione, per congiunture astrali, la dissonanza (distanza di semitono) tra il perielio di Marte e l'afelio di Giove
Keplero mise in un pentagramma questa sua constatazione indicando le note generate dal moto dei pianeti. In realtà i Pianeti nel loro moto variano la velocità in modo costante e il suono generato sarebbe un "glissato". Lui, invece, voleva fornire una prova della musicalità di questi pianeti e convertì questo suono in una scala molto più piacevole da ascoltare.
Come si può notare, nel pentagramma, a un moto lento, come Saturno corrispondono note gravi, a un moto quasi costante a causa di un’orbita quasi circolare come per Venere corrisponde una sola nota fissa. Viceversa si vede che mercurio ha un’orbita molto schiacciata con una grande variazione di velocità angolare cui corrisponde una scala musicale molto estesa.
Nel video la musica generata dai pianeti è stata associata agli spartiti di Keplero.
 
Video Mogi Vicentini. Musica Arcangelo Di Donato su Notazione di Keplero
annali
annali
Senior
Senior

Messaggi : 8829
Data d'iscrizione : 06.06.13
Località : laghi

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Re: Notizie "Astronomiche"...

Messaggio  Charade

Caspiterbuzzola , quasi come un premio Field a capoccia ... Anche a volere non penso che li reinvestiranno proficuamente nel settore ... Se non fanno la spartizione alla romana , tale cifra sarebbe meglio che fosse usata per intero  dall'associazione e non dal singolo - 
Charade
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 13461
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 40
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Tre milioni di dollari per la "prima" di un buco nero...

Messaggio  annali

Assegnato il premio Breakthrough 2020 per la Fisica fondamentale alla collaborazione dell’Event Horizon Telescope (Eht) per la prima immagine di un buco nero supermassiccio, reso possibile da una rete di telescopi su scala globale. Nel team, che sarà ufficialmente premiato il 3 novembre prossimo all’Ames Research Center della Nasa a Mountain View, in California, anche due ricercatrici dell’Istituto nazionale di astrofisica (Inaf) Elisabetta Liuzzo e Kazi Rygl.
Il premio scientifico tra i più generosi al mondo, ammonta a 3 milioni di dollari. Questo importo verrà equamente ripartito tra i 347 scienziati che hanno firmato i sei articoli scientifici pubblicati dalla collaborazione Eht il 10 aprile 2019.

Notizie "Astronomiche"... Buco


annali
annali
Senior
Senior

Messaggi : 8829
Data d'iscrizione : 06.06.13
Località : laghi

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Un po' asteroide un po'cometa

Messaggio  annali

 “6478 Gault” è  un asteroide la cui scoperta risale al 1988, dunque non una novità astronomica assoluta…La nuova fotografia ripresa da Hubble pone in primo piano  due  incredibili scie  di detriti  rendendola curiosamente simile a una cometa: una più lunga  estesa  per 800 mila chilometri,  larga circa 4.800 , mentre la più corta ne misura “appena” 200 mila di lunghezza…
Si trova a 355 milioni di chilometri dal Sole, destinato forse, a detta degli astronomi, a dividersi in due corpi più piccoli, chissà fra quanti milioni di anni.

Notizie "Astronomiche"... STSCI-H-p1922b-m-2000x1164-900x524
annali
annali
Senior
Senior

Messaggi : 8829
Data d'iscrizione : 06.06.13
Località : laghi

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Asteroidi più o meno ostili in avvicinamento...

Messaggio  annali

Il VLT dell’ESO ha ripreso le immagini di un asteroide doppio mentre orbitava in prossimità della Terra il 25 maggio scorso, a una distanza minima di 5,2 milioni di Km, 14 volte circa la distanza fra Terra - Luna.
Si tratta di 1999 KW4, un asteroide con un diametro di circa 1,3 km e a quanto ne dicono le organizzazioni che quel giorno hanno condotto le osservazioni, non rappresenta un pericolo per la Terra. È seguito con interesse per la sua somiglianza con un altro asteroide doppio conosciuto come Didymos che potrebbe colpire la Terra in un lontano futuro.
L’osservazione ravvicinata di 1999 KW4 giunge circa un mese prima dell’Asteroid Day, la giornata ufficiale delle Nazioni Unite per l’educazione e sensibilizzazione sugli asteroidi, che si celebrerà il 30 giugno.
 
Notizie "Astronomiche"... Eso1910a-660x346
annali
annali
Senior
Senior

Messaggi : 8829
Data d'iscrizione : 06.06.13
Località : laghi

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Re: Notizie "Astronomiche"...

Messaggio  Charade

Ma ditemi voi se questo è uno scienziato ?... 
Notizie "Astronomiche"... Zichic10

Si si , è ancora quello che voleva il nucleare anche in Italia ...
O forse la vecchiaia fa brutti scherzi , oppure questo vecchietto oramai in pensione conclamata , cerca la visibilità giornalistica perduta da tempo - Lui di sicuro non saprà cosa farsene ... 
Charade
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 13461
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 40
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Re: Notizie "Astronomiche"...

Messaggio  Charade

... mirtilli ? mbah che fantasia ... e se invece fosse guano di piccione ?  Razz
Di certo si sta spingendo tantissimo per questo sasso rosso biologicamente morto ... 
Alle volte spesso mi chiedo se in nome della conoscenza a volte non si perda di vista la priorità più necessaria ... 
Molti denari che non porteranno a nulla ... una possibile vita è meglio cercarla altrove , sempre che questo non sia un pretesto per ben altre mire ( sfruttamento minerario )   cyclops
Può essere ? 
Notizie "Astronomiche"... Images?q=tbn:ANd9GcTFc_96Nm9Ujt7QUy52k0MmG_RLEse5OWoZxkXv0DEcMoXQbcfV
Charade
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 13461
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 40
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Opportunity scopre "mirtilli su Marte...

Messaggio  annali

Cosa sono queste palline scoperte su Marte che sembrano mirtilli???
Notizie "Astronomiche"... Marte-mirtilli--852x450

Il "mistero" risolto...
Notizie "Astronomiche"... Marte-mirtilli-1-420x175
Foto NASA
I “mirtilli” marziani sono stati scoperti dal rover della NASA Opportunity nel 2004. Secondo una teoria del 2012 queste palline si sarebbero formate grazie alla forza levigante dell’acqua, che le avrebbe rese sferiche negli anni, mentre ora i ricercatori dell’Hawaii Institute of Geophysics and Planetology sostengono che le rocce si siano formate in seguito alla collisione di una asteroide con il pianeta rosso. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista Planetary Space and Science. «La teoria del meteorite è compatibile con le loro caratteristiche», ha spiegato il Dr. Anupam Misra al National Geographic. Misra e i suoi colleghi hanno detto che questa teoria è supportata dal fatto che i mirtilli sono molto più piccoli rispetto a dei minerali simili che possono essere rinvenuti sulla terra, inoltre il loro stato suggerisce che non siano affatto antichi. Se i mirtilli non provano il fatto che su Marte scorreva l’acqua e la ricerca precedente invece sì, all’inizio di questo mese, alcuni scienziati hanno detto che le misteriose striature che appaiono sulla superficie del pianeta potrebbero essere in realtà acqua che scorre.
annali
annali
Senior
Senior

Messaggi : 8829
Data d'iscrizione : 06.06.13
Località : laghi

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Il getto relativististico della sorgente GW170817

Messaggio  annali

33 radiotelescopi distribuiti in cinque continenti e 36 astronomi di 11 nazioni hanno misurato le dimensioni di GW170817, la prima sorgente di onde gravitazionali rivelate dagli interferometri LIGO e Virgo, osservata anche nella controparte ottica da decine di telescopi, a più di un anno dalla sua scoperta.
Lo studio, condotto dal team coordinato da Giancarlo Ghirlanda, primo ricercatore dell’INAF, mostra come dallo scontro di due stelle di neutroni abbia avuto origine un getto di energia e materia lanciato nello spazio interstellare a una velocità prossima a quella della luce. Nel momento della fusione le due stelle hanno rilasciato materiale ricco di neutroni e formato metalli pesanti, materiale attraverso il quale il getto ha dovuto farsi strada. Se non fosse riuscito a emergere avrebbe depositato al suo interno la propria energia, provocando una grande esplosione.
Notizie "Astronomiche"... 2019-02-22_17-21-28_news
L'immagine mostra una rappresentazione artistica della fusione delle due stelle e del getto prodotto dallo scontro. In alto a sinistra, una foto dell’evento ripresa dal telescopio Blanco da 4 m, nella galassia NGC 4993 nell’Idra.
annali
annali
Senior
Senior

Messaggi : 8829
Data d'iscrizione : 06.06.13
Località : laghi

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Qualcosa di strano succede in cima al mondo

Messaggio  annali

Il polo nord magnetico della Terra si sta spostando alla deriva dal Canada verso la Siberia, guidato dal flusso di ferro liquido all’interno del nucleo del pianeta. 
Il campo magnetico terrestre ci protegge dai raggi cosmici e dalle radiazioni solari, servendo inoltre all’orientamento di molti animali. Di tanto in tanto, s’inverte, muovendosi così velocemente da costringere gli esperti di geomagnetismo del mondo a intervenire in modo particolare. 
Si preparano, infatti, ad aggiornare per il 30 gennaio il World Magnetic Model, un modello matematico che descrive il campo magnetico del pianeta ed è alla base di tutti i moderni sistemi di navigazione, da quelli che dirigono le navi in mare a Google Maps sugli smartphone. 
Il problema consiste in parte nello spostamento del polo magnetico e in parte in altri spostamenti avvenuti nel profondo interno del pianeta. Il liquido tumultuoso nel nucleo terrestre genera la maggior parte del campo magnetico che cambia nel tempo quando variano i flussi profondi. 

  Notizie "Astronomiche"... 607968main_geomagnetic-field-orig_full.630x360
annali
annali
Senior
Senior

Messaggi : 8829
Data d'iscrizione : 06.06.13
Località : laghi

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty New Horizons a Ultima Thule

Messaggio  annali

Il flyby più lontano nella storia dell’esplorazione spaziale...

La sonda New Horizons ha sorvolato il piccolo mondo ghiacciato ai confini del Sistema Solare, distante dalla Terra più di 6,4 miliardi di km, il luogo più lontano mai esplorato, MU69 2014, chiamato Ultima Thule, a circa un miliardo di miglia oltre Plutone, nel buio e nel freddo della Fascia di Kuiper.
Per gran parte del mese di dicembre la sonda si è dedicata ai preparativi per il memorabile incontro, accendendo i propulsori per la manovra di correzione della traiettoria, riuscita perfettamente. Le prime immagini ad alta risoluzione scattate dallo strumento Lorri (Long Range Reconnaissance Imager), saranno processate e rese disponibili per fornire al team di New Horizons alcune delle risposte che aspetta da 13 anni.
Una prima immagine, scattata a 1,9 milioni di chilometri, ha già dato una sorpresa: il piccolo corpo cosmico, con diametro fra 20 e 30 chilometri, sembra avere forma allungata e ruota come un’elica.
A quasi 13 anni di distanza dal lancio, la sonda continuerà la sua esplorazione almeno fino al 2021. I membri del team prevedono però di proporre più estensioni alla missione di esplorazione della Fascia di Kuiper.

Notizie "Astronomiche"... Nasa-ultima-thule-640x584
Immagine artistica...
annali
annali
Senior
Senior

Messaggi : 8829
Data d'iscrizione : 06.06.13
Località : laghi

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Scoperto il pianeta nano più lontano...

Messaggio  annali

2018 VG18 “Farout” è il corpo celeste più distante del Sistema Solare, un pianeta nano lontano 120 volte la distanza Terra–Sole. 
È stato scoperto da Scott Sheppard, della Carnegie Institution for Science, David Tholen, dell’Università delle Hawaii, e Chad Trujillo, dell’Università dell’Arizona Settentrionale, annunciato al Centro per i pianeti minori dell’Unione Astronomica Internazionale.
“Per il momento conosciamo solo la sua distanza estrema dal Sole, il suo diametro approssimativo, che dev’essere di almeno 500 km, e il suo colore rosato, tipico dei mondi ghiacciati. Sappiamo però con certezza che, a causa della sua distanza, Farout impiega più di mille anni per compiere un’orbita completa attorno al Sole, ” ha spiegato Tholen
Gli astronomi hanno rilevato il corpo celeste grazie al telescopio giapponese Subaru, sul vulcano Mauna Kea delle Hawaii, mentre esploravano i confini del Sistema Solare a caccia del fantomatico “Planet 9”.
La ricerca è stata verificata grazie ai dati raccolti dal telescopio di Magellano, che ne ha confermata la distanza. Le immagini raccolte dall’osservatorio di Las Campanas di Carniege in Chile hanno invece permesso di risalire al diametro di Farout e di osservarne la luminosità, fornendo altri indizi sul colore del pianeta nano, una tonalità rosata, che generalmente è associata a oggetti ricchi di ghiaccio.
Notizie "Astronomiche"... Farout-1


annali
annali
Senior
Senior

Messaggi : 8829
Data d'iscrizione : 06.06.13
Località : laghi

Torna in alto Andare in basso

Notizie "Astronomiche"... Empty Re: Notizie "Astronomiche"...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum