Le musa mancanti : L'arte della politica >

Pagina 16 di 16 Precedente  1 ... 9 ... 14, 15, 16

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Teti il Gio 03 Ott 2013, 09:50

Abolire il Senato con un referendum (in Irlanda fanno così)
Il 4 ottobre i cittadini irlandesi votano sull'abolizione della camera alta del parlamento. Un referendum voluto dagli stessi partiti di governo
Abolire il Senato con un referendum (in Irlanda fanno così)    Richard Bruton – direttore della campagna referendaria per il partito del premier, il Fine Gael – con un manifesto elettorale: «Risparmia 20 milioni, meno politici, abolisci il senato»    

Sintesi di cinque anni d’Irlanda: la crisi finanziaria colpisce (e colpisce duro), s’alza l’onda antipolitica, la politica promette contromisure, a partire dai famigerati (anche in Irlanda) costi della politica. Si è arrivati così al referendum di venerdì prossimo, 4 ottobre, sull’abolizione del Seanad, la camera alta del parlamento irlandese. Convocato dal governo di coalizione trai conservatori di Enda Kenny e i laburisti di Eamon Gilmore, che invitano a votare sì all’abolizione.

E pare proprio che il governo si avvii verso una vittoria. Gli argomenti per il sì sono semplici, semplicissimi: costa troppo ed è inutile. E in effetti nel bicameralismo molto imperfetto della Repubblica d’Irlanda i poteri del senato sono davvero limitati, niente a che vedere col bicameralismo all’italiana. In sostanza può solo rispedire una legge alla camera per una seconda lettura, senza disporre di un vero potere di veto.
...........
L’eliminazione della camera alta, insomma, non dovrebbe rappresentare un grosso problema per la democrazia irlandese. Il progetto di riforma costituzionale su cui gli irlandesi sono chiamati a votare contiene già alcuni “correttivi” per limitare i poteri della maggioranza che controlla la Dáil. Ad esempio per rimuovere un giudice costituzionale ci vorrà una maggioranza qualificata di due terzi dei deputati (e non più la maggioranza semplice in entrambe le camere). Aggiustamenti di poco conto.

I sondaggi assegnano al sì percentuali comprese tra il 60 e il 75 per cento, non ci dovrebbero essere sorprese. Le prossime elezioni politiche si giocheranno, ancora una volta, sull’austerità. Enda Kenny potrà sbandierare di aver fatto risparmiare, grazie al referendum, oltre 20 milioni all’anno alle casse dello stato. E i collaudatissimi politici dei partiti di governo potranno presentarsi alle urne al grido di «meno politici».
Tratto da Europa Quotidiano-Lorenzo Biondi
In Italia sono anni che rimandano l'abolizione delle province..tutti lo promettono ma nessuno le toglie,chiudere o ridurre il Senato poi...
avatar
Teti
Graduate
Graduate

Messaggi : 2041
Data d'iscrizione : 12.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Azzurra il Gio 03 Ott 2013, 09:41


Azzurra
Senior
Senior

Messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 01.07.13
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Teti il Gio 03 Ott 2013, 09:32

Mi verrebbe da dire invece dell'arte della politica..il teatrino della politica,o meglio...oggi le comiche!
avatar
Teti
Graduate
Graduate

Messaggi : 2041
Data d'iscrizione : 12.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  annali il Mer 02 Ott 2013, 20:14

Il governo incassa l’ok del Senato con 235 voti a favore e 70 contrari. Surprised Laughing 


 Il Cavaliere compie un dietrofront, alla fine costretto in extremis  a votare la fiducia al governo Letta, ma non evita la scissione nel partito.  Shocked What a Face 



 

annali
Senior
Senior

Messaggi : 6777
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  annali il Mar 01 Ott 2013, 19:47

Teti ha scritto:Cara Azzurra..coraggiosa sì e con grande senso civico,anche se credo che il suo rimarrà un gesto isolato e non produrrà alcun frutto.
Dovremmo aver ben presente tutto quando saremo chiamati alle urne!
Scusa l'uso continuo del grassetto ma non riesco a toglierlo....
Ma ti ci metti pure tu Teti? Surprised  Pura e semplice provocazione....No

annali
Senior
Senior

Messaggi : 6777
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  annali il Mar 01 Ott 2013, 19:40

Azzurra ha scritto:<CITTADINA NAUSEATA DENUNCIA PER DIFFAMAZIONE E CALUNNIA ENRICO LETTA E FABIO FAZIO
Stanca delle continue bugie ed attacchi sleali di politici e giornalisti, dopo le menzogne televisive dell'altra sera del presidente del consiglio ed il vergognoso assist di Fazio, nauseata mi sono recata poco fa dai CC a presentare questa DENUNCIA PER DIFFAMAZIONE E CALUNNIA contro ENRICO LETTA (che non chiamerò onorevole in quanto il suo comportamento di onorevole mi sembra abbia ben poco...) ed in concorso FABIO FAZIO.
Non posso assistere senza far nulla all'uso fazioso della TV pubblica da pare dei nostri governanti, una TV pagata dai cittadini e dei cittadini, che dovrebbe informare correttamente...Non posso tacere oltre, di fronte a questa informazione, cagnolino da riporto dei partiti, che contribuisce a a deteriorare una democrazia continuamente stuprata... un'offesa a tutti i cittadini...
E INVITO TUTTI QUELLI CHE LA PENSANO COME ME A FARE ALTRETTANTO!>



Coraggiosa e di grande senso civico questa Donna!
Anche io sono nauseata e non ne posso più di menzogne e di subire conseguenze pesanti per il mio futuro a causa della loro incapacità a governare. Non mi esprimo oltre...
Peccato ma inevitabile che la trasmissione abbia avuto una elevata audience. Che serva anche a risvegliare gli animi? Sperem
"Coraggiosa e di grande senso civico questa Donna!"

Non mette conto neppure di commentare....What a Face 
E si badi bene: mi riferisco alla "nauseata" che (con senso civico??? direi in ritardo di svariati anni....) sporge denuncia contro il presidente del consiglio....."attuale"....What a Face

annali
Senior
Senior

Messaggi : 6777
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Teti il Mar 01 Ott 2013, 19:23

Cara Azzurra..coraggiosa sì e con grande senso civico,anche se credo che il suo rimarrà un gesto isolato e non produrrà alcun frutto.
Dovremmo aver ben presente tutto quando saremo chiamati alle urne!
Scusa l'uso continuo del grassetto ma non riesco a toglierlo....
avatar
Teti
Graduate
Graduate

Messaggi : 2041
Data d'iscrizione : 12.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Azzurra il Mar 01 Ott 2013, 12:35

"Quando uno Stato dipende per il denaro dai banchieri, sono questi stessi e non i capi dello Stato che dirigono le cose. La mano che dà sta sopra a quella che prende. I finanzieri sono senza patriottismo e senza decoro". Napoleone Bonaparte" (dal web)


Vincitori e vinti...succede aumentando l'IVA.
Ikea ed Esselunga: «Ci faremo carico dell'aumento» affermano... speriamo sia realizzabile e non solo da parte loro.


Ah... però a giugno non abbiamo pagato l'IMU.... ahahhh....Arrow  

Azzurra
Senior
Senior

Messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 01.07.13
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Azzurra il Mar 01 Ott 2013, 09:27

<CITTADINA NAUSEATA DENUNCIA PER DIFFAMAZIONE E CALUNNIA ENRICO LETTA E FABIO FAZIO
Stanca delle continue bugie ed attacchi sleali di politici e giornalisti, dopo le menzogne televisive dell'altra sera del presidente del consiglio ed il vergognoso assist di Fazio, nauseata mi sono recata poco fa dai CC a presentare questa DENUNCIA PER DIFFAMAZIONE E CALUNNIA contro ENRICO LETTA (che non chiamerò onorevole in quanto il suo comportamento di onorevole mi sembra abbia ben poco...) ed in concorso FABIO FAZIO.
Non posso assistere senza far nulla all'uso fazioso della TV pubblica da pare dei nostri governanti, una TV pagata dai cittadini e dei cittadini, che dovrebbe informare correttamente...Non posso tacere oltre, di fronte a questa informazione, cagnolino da riporto dei partiti, che contribuisce a a deteriorare una democrazia continuamente stuprata... un'offesa a tutti i cittadini...
E INVITO TUTTI QUELLI CHE LA PENSANO COME ME A FARE ALTRETTANTO!>



Coraggiosa e di grande senso civico questa Donna!
Anche io sono nauseata e non ne posso più di menzogne e di subire conseguenze pesanti per il mio futuro a causa della loro incapacità a governare. Non mi esprimo oltre...
Peccato ma inevitabile che la trasmissione abbia avuto una elevata audience. Che serva anche a risvegliare gli animi? Sperem

Azzurra
Senior
Senior

Messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 01.07.13
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Teti il Lun 30 Set 2013, 18:15

Assalto alla Rai di Beppe Grillo e Roberto Fico. Insieme a un gruppo di parlamentari grillini, il leader del Movimento 5 stelle e il presidente della Commissione di vigilanza sulla tv pubblica, dopo la richiesta di un incontro con il direttore generale Luigi Gubitosi, hanno fatto irruzione negli uffici della tv pubblica al grido: «Abbiamo il diritto di ispezionare tutto, la Rai è un luogo pubblico». Alcuni di loro hanno chiesto urlando le dimissioni del direttore generale.

Non è chiaro come la "delegazione" sia riuscita a guadagnare il piano della direzione della tv di Stato. Sotto choc alcuni gli assistenti di Gubitosi.

«Fuori la politica e le lobby dalla RAI». Con questo slogan Grillo aveva annunciato sul suo sito la manfiestazione contro la tv pubblica. Nel posto prosegue: «La RAI ha 579 dirigenti, uno ogni 18 dipendenti, e 1.373 giornalisti. La RAI spende all’esterno 1,6 miliardi, il 60% dei suoi ricavi, per format e servizi che potrebbe sviluppare al suo interno valorizzando i suoi 10.476 dipendenti. La RAI ha perso nel 2012 245,7 milioni di euro a causa di una gestione che favorisce nomine politiche e appalti agli amici».

Il Movimento 5 Stelle chiede quindi che: «Sia reso noto l'elenco dei fornitori della RAI. Siano valorizzate le competenze e le professionalità interne. Venga immediatamente sciolto il consiglio di amministrazione responsabile della perdita costante di valore della RAI e fatti decadere la presidentessa Tarantola e l'amministratore delegato Gubitosi. Sia avviato un dibattito parlamentare per eliminare ogni ingerenza politica. Sia predisposto un piano di rilancio in ottica multimediale e con respiro internazionale»
-Dal quotidiano Il Mattino-
Una tv affrancata dalla politica,con professionisti competenti nei vari campi,libera circolazione delle informazioni...Diogene con la lanterna quanto dovrà ancora girovagare???
avatar
Teti
Graduate
Graduate

Messaggi : 2041
Data d'iscrizione : 12.07.13

Tornare in alto Andare in basso

REFERENDUM SVIZZERO SUL BURQA

Messaggio  annali il Mer 25 Set 2013, 11:29

22 settembre 2013 – Gli elettori del Canton Ticino, della neutralissima Svizzera, hanno deciso di far inserire la legge nota come anti-burqa all'interno della Costituzione Cantonale. A optare per questa scelta il 65% dei votanti.
La legge prevede che non sia possibile “dissimulare il volto” in luoghi pubblici o spazi aperti al pubblico. Il divieto di nascondere il proprio viso non interesserà però i luoghi di culto.
 
Tra le proteste, a seguito del referendum c’è quella di Amnesty International che in una nota dichiara che l’esito rappresenta “una giornata triste per i diritti umani”.  Question 
 
Impedire alle donne di nascondere ogni centimetro del corpo dentro il burqa, rappresenta una violazione dei diritti umani?  What a Face 
 
Il burqa è stato imposto alle donne di religione islamica come conseguenza di tradizioni principalmente afgane.
Di fatto, la religione islamica nelle norme del corano si limita ad imporre l'bbligatorietà del solo velo.
il verso 31 della sura xxiv recita così:
- Dì inoltre alle credenti che abbassino i loro sguardi e siano costumate, nè mostrino i loro ornamenti, gettino i loro veli del capo sopra i loro seni e non mostrino i loro oramenti se non ai loro mariti, o ai loro padri, o ai padri
di loro mariti ecc......
Volgetevi tutti a Dio, o credenti, affinchè voi possiate prosperare. -

Solo dopo la guerra civile del 1961, il burqa è stato imposto dai talebani a tutte le loro donne.

 
 
ho letto, tanto per documentarmi, che all'inizio avevano scelto liberamente di indossare quel "capo"dopo che le donne dell'harem di un califfo, nel 1900, gelosissimo, erano obbligate a portarlo in presenza di uomini estranei.
Era divenuta una moda da imitare dunque, a discrezione di coloro che lo desiderassero, finchè non è stato imposto come legge.

 
 

annali
Senior
Senior

Messaggi : 6777
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

povera Italia

Messaggio  Azzurra il Mar 24 Set 2013, 22:43

Che tristezza, ne parlavo giusto oggi con Tara, la nostra Italia ormai l'abbiamo, anzi ce l'hanno svenduta ma ce la siamo giocata anche noi cittadini con la nostra indole del tira-a-campà, moscia moscia, senza nessuna scintilla di ribellione. Ora subiamo lo smacco di essere alle dipendenze di datori di lavoro per lo più cinesi, in negozi come ristoranti, bar, parrucchieri.
I Cinesi, gran lavoratori e con il chiodo fisso del commerciante, fra cinque anni saremo i loro dipendenti, forse, se non saremo a spasso.
Telecom venduta alla Spagna, Alitalia andrà ai francesi, però qualcosa ci rimane: la Francesca Pascale e pure il suo cagnetto hanno giurato di rimanere accanto al "grande" amore, anche nella cattiva sorte.
Che commozione, che nausea.

Azzurra
Senior
Senior

Messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 01.07.13
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  annali il Ven 20 Set 2013, 02:54

S-ro Blanka ha scritto:Ho letto / ascoltato in <spazio ghost-man> la canzone triste ...

Ma a me per associazione di idee , mi intristisce di più , codesto che non canta e purtroppo ancora conta ...





Ehhh! Avevo scritto una risposta e m'è sparita!
Dicevo di non cercare il bruscolino nell'occhio del Bersanino (la mania della rima!)
Sono  altri i responsabili della situazione, ch'è mondiale.
é ben delineato uno scenario che ricorda da vicino quello ipotizzato da Orwell nel suo "1984", con le nazioni accorpate in tre grandi blocchi in conflitto tra loro, rette da poteri estremi.Cambiano gli attori (i dittatori) ma lo scenario pare,non vorrei dire,ma.....si avvicina?
basterà pensare:io speriam che me la cavo? O ce la caviamo tutti o nessuno....
 
Viviamo nella logica che tutto,(o quasi) è diventato precario nonché imprevedibile: la pace, il lavoro,ilclima.La Vita?

annali
Senior
Senior

Messaggi : 6777
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Pensione e tensione :

Messaggio  Mr Fehér il Gio 19 Set 2013, 13:41

Ne sono consapevole di quel che comunemente si pensa circa : il fine lavoro e l'inizio pensione , che almeno per quel che mi riguarda , è meta da ambire e non valvola di sfogo da gestire … 

E' ben triste pensare e vedere ( ne conosco anch'io molti ( soprattutto maschietti , ma anche le femminucce non mancano ) come parecchie persone vivano gran parte della loro vita senza significanti obbiettivi - Contrariamente a quanto si pensa , non è il lavoro finalizzato alla “pancia” a nobilitare uomini e donne , ma l'occupazione (pagata e non) finalizzata alla “testa” -

Gli antichi che se lo potevano permettere , giudicavano il lavoro come roba da schiavi e a tale scopo li sfruttavano … Essendo inaccettabile la schiavitù , oggigiorno che siamo più evoluti , abbiamo schiavi tecnologici , ma purtroppo essi non asservono tutti , poiché esistono al loro fianco ancora quelli biologici …

La mancanza di obbiettivi individuali è una diretta conseguenza dell'assenza di obbiettivi globali : La globalizzazione economica che dovrebbe permettere a tutti di poter avere tutto , in realtà lo permette ancora a pochi “schiavisti” ( ricchezza mal distribuita ) , senza contare che essendo anche sovraprodotta (spreco di risorse) è strutturalmente errata come concezione economica - 

Pensare di poter lavorare 3 mesi , per potersi fare i fatti propri per ben 9 mesi , è obbiettivo economicamente fattibile e dimostrabilmente calcolabile , ma solo se ci fosse una coscienza comune , a cominciare dai governanti mondiali a finire a quelli più modestamente domestici … 

Per cui ambendo la mia pensione , non mi resta che finire dicendo la mitica frase ediosperiamochemelacavo -
avatar
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2726
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Azzurra il Mer 18 Set 2013, 19:02

Proprio non mi intristisce mi fa surriscaldare.
Non me provocà, che se no altro che censore.
ciau

Azzurra
Senior
Senior

Messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 01.07.13
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Mr Fehér il Mer 18 Set 2013, 18:44

Ho letto / ascoltato in <spazio ghost-man> la canzone triste ...

Ma a me per associazione di idee , mi intristisce di più , codesto che non canta e purtroppo ancora conta ...





avatar
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2726
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Mr Fehér il Mer 18 Set 2013, 14:36

Non sapevo se postarlo in sezione buonumore o cinema , oppure qui … mafalistess

titolo : trova le differenze :

Il giorno della civetta : Don Mariano e compari in balcone :

 

Il giorno dei Falchi : idem come sopra ? 



avatar
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2726
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Mr Fehér il Ven 13 Set 2013, 13:04

Annali -wrote: 
Obama, alle prese con l’interrogativo più inquietante di questa nostra generazione. ……Leader mondiale o, “uomo di paglia?”

Primo presidente Usa , di colore , grande responsabilità , ma anche grandi aspettative fortemente deluse ,,,


Inadeguato al suo ruolo e precipitosamente investito di titoli non guadagnati sul campo (nobel x la pace?)  ( oSama killed!)


Molto sovrastimato , purtroppo ... 

avatar
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2726
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Mr Fehér il Mar 10 Set 2013, 13:52

Il potere corrompe e forse lui  vorrebbe fare diversamente ma non può (!) , come succede mille volte nella vita ... 

Non è una giustificazione , ma i grandi uomini e le loro a volte agresti compagne , si vedono nelle difficoltà di mantenersi puri e coerenti , dote rara in ogni luogo ed in ogni tempo o occasione - 


Buon proseguimento ci si vede più tardi _ 
avatar
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2726
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Azzurra il Mar 10 Set 2013, 09:16

Certo che Barack Obama, che delusione ma in fondo me lo aspettavo, non é diverso dai suoi predecessori ed
esegue. L'orto di Michelle stona un po' tanto.

Azzurra
Senior
Senior

Messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 01.07.13
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Mr Fehér il Lun 09 Set 2013, 19:18

Pur non avendo una particolare stima di papa Francesco , la sua analisi - accusa , che questa presumibile guerra , serva solo ad "ungere" , l'industria dell'odio (i fabbricanti d'armi ) mi vede perfettamente daccordo -
avatar
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2726
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

OBAMA O L'INCERTEZZA DELL'ESSERE......

Messaggio  annali il Lun 09 Set 2013, 15:54

Mister Obama è attanagliato dall’indecisione: intervento in Siria, sì, intervento no.
Aspetta, (per finta) l’assenso del Congresso, pur sapendo, arriverà, primo perché la guerra porterà loro vantaggi economici, (i morti un effetto collaterale) essendo il paese quasi sul lastrico, e secondo perché, chi glielo leva dalla testa agli statunitensi che il loro agire sarebbe  per garantire,altruisticamente, la pace e il benessere su tutta la Terra, obbedendo al volere divino? Infatti, solamente la Provvidenza poteva affidar loro la difesa del mondo intero assegnandogli un ineguagliabile apparato di armamenti.
E del resto, gli americani, ogni volta mettono o estraggono dal portafoglio un nichelino, professano la loro fede: in God we trust……

annali
Senior
Senior

Messaggi : 6777
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

UNA GENERAZIONE FUTURA?

Messaggio  annali il Dom 08 Set 2013, 00:43

Un roseo futuro  sul nostro orizzonte?
Stasera forse mi do al pessimismo più sfrenato, ma voglio dar voce ugualmente ai miei pensieri…..
 Ci troviamo di fronte tre spettacoli terrificanti mai apparsi tutti insieme nella storia dell’umanità: la sovrappopolazione, la distruzione dell’ambiente e, spauracchio mai superato, dell’olocausto nucleare. ( gli arsenali di tutte le nazioni, sono stipati di armi sempre più micidiali, più “modernamente” atte a uccidere e distruggere).
Se poi a ciò si aggiunge l’inasprimento per il fondamentalismo religioso, percepito come una minaccia latente, il quadro si fa ancora più desolante. Una nuova forma di follia? Se culminante in una tale manifesta irrazionalità, come altro definirla?
Riusciremo ad adagiarci nella più totale acquiescente complicità  della nostra distruzione?
 

annali
Senior
Senior

Messaggi : 6777
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 16 di 16 Precedente  1 ... 9 ... 14, 15, 16

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum