zama, 18 ottobre 202 a.C

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

zama, 18 ottobre 202 a.C

Messaggio  misterred il Ven 18 Ott 2013, 13:25

Bene, premesso che ancora non so se sono nella stanza giusta, passiamo alle cose serie.
La mia passione per la storia è ormai risaputa. E la storia è fatta anche (soprattutto) di battaglie.
Una, immortale, memorabile, colossale e decisiva, fu quella di ZAMA.
Andiamo un pò a ritroso nel tempo (anno 201, a.C. Roma, si svolge il trionfo di PUBLIO CORNELIO SCIPIONE "africanus", vincitore di ZAMA (Africa settentrionale,  per chi non lo sapesse). Gli anni prima dell'era Cristiana si contano al rovescio, come tutti sappiamo ma a me piace ricordarlo.
Dietro il carro del vincitore (SCIPIONE), legati prigionieri cartaginesi come d'uso all'epoca.
Perchè si celebrava questo trionfo? Bene, ecco la spiegazione.
Anno 202, ottobre (forse il 18), si incontrano faccia a faccia due famosi condottieri della storia : SCIPIONE (non ancora africano) e Annibale della famiglia dei BARCA, , a Naraggara presso Zama.
Cosa si dissero? Non è dato saperlo, di certo ne scaturì un nulla di fatto, la parola passava ai fatti.
I due schieramenti si fronteggiavano. Da una parte ANNIBALE, con i panzer dell'epoca : gli elefanti, che già dal "barrito" terrificano i legionari. Poi mercenari e infine i veterani italici di Annibale, truppe scelte e di valore, vincitrici di tante battaglie.
Dall'altra, PUBLIO CORNELIO della famiglia degli SCIPIONI, ottimo stratega nonchà astuto generale ROMANO.
Sembrerebbe una partita di calcio, purtroppo non lo è, i ROMANI si schierano nel loro classico schieramento : Hastati, principes e triarii, con i "velites" che si mischiano tra i manipoli, lasciati volontariamente a ranghi non serrati. Al momento opportuno, sfileranno via, lasciando varchi dove si incuneeranno i pachidermi di Annibale.
Squillano le trombe la battaglia ha inizio, come previsto Annibale lancia gli elefanti, nella certezza che scompagineranno le linee romane. Invece i Romani si aprono, lasciano passare i pachidermi, che si infilano nelle linee romane. I Romani li bersagliano con frecce incendiarie e lance, ne fanno strage. Molti elefanti fanno dietro-front, e vanno a cozzare con i reparti di Annibale, sortendo l'effetto opposto previsto dal condottiero cartaginese.
La mischia è furibonda, entrano in azione i veterani cartaginesi di Annibale; lo scontro è in bilico, incerto. Poi, l'esito volge a favore dei Romani. Migliaia di cadaveri cartaginesi, giacciono sul terreno, una montagna di corpi senza vita e morenti. Calpestati dalle calzature romane che avanzano. La cavalleria Romana e alleata incalza il nemico, ormai in rotta, in fuga disperata e precipitosa.
ROMA HA VINTO! SCIPIONE HA VINTO!
Si levano in alto grida di giubilo e di vittoria. I Romani fanno festa. E' la fine di un incubo. I morti di Ticino, Trebbia, trasimeno e CANNAE sono stati vendicati. I Cartaginesi hanno pagato un prezzo altissimo.
Annibale in fuga, la seconda guerra punica è finita con la disfatta, netta e ingloriosa dei Cartaginesi.
A me, questo pezzo di storia  interessa particolarmente, oltre perchè appassionato di storia anche perchè vivo in un territorio che vide gli scontri tra Romani e Cartaginesi, specie nella prima guerra punica e nelle grandi battaglie navali delle Egadi.
Cartagine si avviava al declino, il mare mediterraneo era completamente "NOSTRUM" (dei Romani).
Ci vorranno molti anni affinchè Cartagine si possa riprendere e riprendere le armi contro Roma. Ma Roma nella terza guerra punica sarà implcabile e i cartaginesi si troveranno cosparsi fuoco e di sale e  troveranno ancora di fronte uno SCIPIONE (L'emiliano), che cancellerà la città e la memoria di quella che era stata una  potenza del mondo antico : CARTAGINE.
avatar
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 59
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto

- Argomenti simili

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum