MASADA e ingegneria Romana

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

MASADA e ingegneria Romana

Messaggio  misterred il Dom 10 Nov 2013, 12:25

" />
Nei pressi dell'antica  Gerusalemme, ad un centinaio di chilometri, esisteva ed esiste  un altopiano. Sulla cima di quest'altopiano furono edificate nei secoli passati diverse costruzioni, civili, militari e religiose.
Si narra che ERODE Il Grande, vi fece costruire il suo palazzo (o reggia), completo di tutti i confort dell'epoca : bagni, piscine, sala ricevimenti etc., ivi comprese grandi   cisterne d'acqua utili a conservare l'acqua piovana per uso potabile e igiene (e sfarzo del Monarca).

Sulla sommità era pure possibile coltivare prodotti agricoli, necessari alla vita domestica degli occupanti il sito.
La fortezza era praticamente inespugnabile. Poteva resistere a lunghi mesi o anni di assedio essendo  "autarchica" ed "autosufficiente".
Tralasciamo i vari cambi di destinazione del sito operati nei secoli (per brevità) ed occupiamoci solo del suo destino finale, anni 70 e seguenti d.C.)

Abbiamo detto poco fa che la fortezza era INESPUGNABILE. Vero, per tutti, ma non per i  ROMANI.
Dopo il saccheggio e la distruzione del Tempio di Gerusalemme, operata dai Romani per sedare sommosse e rivolte che spesso e volentieri si manifestavano da quelle parti, la roccaforte di MASADA era rimasta l'ultimo baluardo della lotta anti-Romana.
E ROMA non poteva permettere che pochi superstiti rivoltosi continassero a disturbare la PAX ROMANA in quei territori. L'ultimo sussulto di rivolta andava drasticamente estirpato, con ogni mezzo. Nssuno doveva opporsi allo strapotere della poliica Romana.
Quindi, la roccaforte, in mano agli ZELOtI o SICARII (pare che usassero una specie di pugnale chiamato sica, per i loro attentati) fu circondata dai legionari romani; costruito un vallo, realizzati accampamenti (visinbili tuttora).
C'era un problema da risolvere. La fortezza sorgeva sulla sommità di un piccolo monte, le cui pareti a strapiombo impedivano alle macchine di assedio di colpirla e alle truppe di fanteria di assaltarla.

La roccaforte avrebbe potuto resistere per anni ad un lungo assedio, disponendo di acqua e cibo, sufficiente e rinnovabile (diremmo ora). Gli assedianti, invece, non avrebbero sopportato a lungo la calura di quei luoghi aridi, desolati e con scarsità di rifornimenti, dovendo essi arrivare da  molto lontano, e a quei tempi per percorre centinaia di chilometri occorreva tanto tempo e fatica inumana.
Ma gli ingegneri romani non potevano arrendersi di fronte a nessun ostacolo, umano o montano. Progettarono, quindi, una strada sterrata , o meglio realizzarono un terrapieno, una sorta di rampa che salendo raggiungesse la sommità. Poi, avrebbero collocato vicino le mura dei difensori, torri e arieti. La fanteria legionaria romana avrebbe fatto il resto.
Così fu. Non so esattamente quanto tempo fu impiegato per realizzare tali opere, ma furono fatte.
Arrivati in cima, i legionari si prepararono all'assalto finale, decisivo per spazzare l'ultima sacca di resistenza.
La strana calma li colpì. Niente grida, urla di guerra, nessuna difesa si levava da quelle mura, perchè?
Entrati, all'interno della fortezza, si dice, trovarono i difensori senza vita. Si erano uccisi (ad eccezione di qualche donna e bambino) per non cadere vivi nelle mani del nemico. Una cosa inusuale per quei tempi.
Sul posto fu lasciata una guarnigione romana. La missione era compiuta.

Adesso, su quell'altopiano vi sono solo rovine e resti archeologici, visitabili dai turisti, che salgono in cima da uno stretto sentiero (detto del "serpente", per via della forma).
La rampa è ancora visibile, così come i resti degli accampamenti romani.
Sulla sommità, le govani reclute delle nuove generazioni  israeliane pronunciano il giuramento solenne : MAI PIU' MASADA CADRA'.
avatar
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 59
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto

- Argomenti simili

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum