commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Pagina 1 di 8 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  misterred il Gio 13 Mar 2014, 18:33

Ok, accetto correzione.
La pazienza è una grande virtù; se poi viene coniugata con la "coerenza" e il "senso di responsabilità", si sfiora la saggezza e la rettitudine.
Trovarle tutte in una sola persona è difficile, però se si possiede la prima è possibile che anche le altre due siano presenti.
avatar
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 60
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  Charade il Mer 12 Mar 2014, 19:19

sanvass ha scritto:

Niente. Lo so, ma non tutti hanno la mia pazienza.
Mi permetto di correggerti : non molti hanno la ns pazienza , ma soprattutto non tanti hanno una grande coerenza nel prendersi le proprie responsabilità - 

Beh, ogni tanto però anche sull'argomento religioso il dialogo lo affronto.
Vedremo ,,, intanto sulla questione “Giobbe” , ns primo comune argomento , la cosa anche con te è stata iniziata , ma non risolta - così come sto riscontrando con molti religiosi in cui mi sono imbattuto finoggi ,,, Strano , non ti sembra ? … 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10855
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  Charade il Mer 12 Mar 2014, 19:05

Tara ha scritto:Mr Ch..
mettiamoci un bel punto ...finiamola di rivangare.

Cara Mrs Turquoise , indicami allora in quale punto dobbiamo mettere la vanga !

Forse non è chiaro neanche a te , che qui ci sono persone che hanno usato solo dei pretesti indimostrati , non per uscire semplicemente accostando la porta con rispetto ed in punta di piedi , ma sbattendola e dicendone di ogni : a me , a te ed a tutto l'intero AeC ,,, e questo è una mancanza di responsabilità , che non si può far passare sotto silenzio !

on this, I will fight like a mighty lion - it's a promise!”

avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10855
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  misterred il Mar 11 Mar 2014, 21:30

Charade ha scritto:

Qui con te , bene o male si discute ; altri invece preferiscono sbattere dietro di se la porta e quindi cosa gli puoi dire ?... 
Niente.
Lo so, ma non tutti hanno la mia pazienza.


Divulgare ok , ma interagire sarebbe meglio , altrimenti sarebbe solo imposizione acritica- 
Beh, ogni tanto però anche sull'argomento religioso il dialogo lo affronto.
avatar
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 60
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  Tara il Mar 11 Mar 2014, 19:46

Mr Ch..
mettiamoci un bel punto ...finiamola di rivangare.



Tara
Senior
Senior

Messaggi : 6924
Data d'iscrizione : 10.07.13

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  Charade il Mar 11 Mar 2014, 19:25

principessa ha scritto:Buon giorno a tutti
Questi sono alcuni scritti che hanno determinato la mia uscita:

Buon giorno a tutti
Questi sono alcuni scritti che hanno determinato la mia uscita: %%% 
Cara Principessa Sara , ti ringrazio che hai esplicitato parte delle cose da me richieste , ma
le 3 domande iniziali sono ancora lì , al di là dell'essere risolte !,,, 

A parte esse , dalle tue citazioni prodotte risulta ancora una volta che tu hai infinite ragioni a voler dissentire , ma non ne hai per nulla a volerti allontanare da qui solo perché qualcuno dissente da te !

-Per quanto riguarda il segnalare: non l'ho fatto mai in passato e non l'ho fatto neppure qui, per il semplice motivo che ho sempre messo in conto che avrei potuto ricevere ogni tipo di reazione.
Qui , non è come il forum che tu frequenti ,,, l'Admin qui presente è persona discreta e che nell'ambito del suo tutelante ruolo ascolta tutti ; ci sono stati casi , in cui tutto si è risolto con un dialogo privato e la volontà a dialogare , cosa che tu colpevolmente non hai fatto - 

Il discorso è che qui a parte quello che ti ho già detto: il numero è ristretto. Allora al posto di ignorare i vostri scritti, ho ritenuto opportuno allontanarmi; anche perché la cosa aveva preso una piega che sembrava che dovesse continuare all'infinito.
Che tu abbia ignorato i miei scritti senza parlarne , già di per sé è cosa irrispettosa , poiché le persone non si ignorano , ma ci si parla !,,, Allontanarsi come stai decidendo , è tua scelta , ma non è ammissibile che scarichi mancanze tue vs me ! 

-“Stavo pensavo che mi fossi confusa nel riportare pag. o com. esatti; ma mi rendo conto che si è fatto qualcosa di non corretto. “
+
Per questo chiedo scusa; però sarebbe più giusto che il num. dei commenti restassero gli stessi, se non altro per facilitare la cosa.
Su questo hai ragione ,,, difatti l'Admin è ai ferri corti con l'assistenza esterna , poiché da quando ha segnalato questo problema di sistema , non hanno fatto niente - 

Ora io metto fine a queste botte e risposte.
Anche se ci saranno altre domande, mi dispiace, ma non interverrò più.
Ok è una tua scelta , ma come ti dissi , ignorando per l'ennesima volta quelle mie 3 domande iniziali , allora sarà solo responsabilità tua - 

ps. Charade se spolveri i post, vedrai che sulle profezie ti ho risposto.
Ps. Sara , se spolveri anche tu , vedrai che sulle profezie io ti avevo risposto , ma tu non hai proseguito come era rispettoso fare - 

Ora so che forse vi farò sorridere, ma voglio che sappiate che vi voglio bene; e questi sono sentimenti che vengono da Dio, non è uno sforzo umano. Dimostrazione che Dio fa miracoli ed'è vivente. Un ciao a tutti
Il volersi bene , non è in discussione , è altro ( la mancanza di rispetto anche in queste tue ennesime parole che offendono profondamente il mio non-credo) e tu lo sai bene ! 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10855
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  Charade il Mar 11 Mar 2014, 19:21

sanvass ha scritto:
%%%%

%... preciso che a volte si comincia col dialogo e poi si finisce per litigare (non mi riferisco al forum, ma a precedenti mie esperienze avute con altri esponenti di altre confessioni religiose, tempo addietro).
Ne sono partecipe che sia come tu dici , ma ciò dipende da te e dal tuo interlocutore generico , e non è cosa valida per tutti ,,, Qui con te , bene o male si discute ; altri invece preferiscono sbattere dietro di se la porta e quindi cosa gli puoi dire ?... 

E come già dissi, preferisco che il credo evangelico sia divulgato con i fatti concreti.
Divulgare ok , ma interagire sarebbe meglio , altrimenti sarebbe solo imposizione acritica- 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10855
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  Charade il Mar 11 Mar 2014, 19:20

Teti ha scritto:Farò pure il prezzemolo di turno,però: %%% 

Farò pure il prezzemolo di turno,però:
Ch.scrive:"Anch'io , per inciso , ho dei dubbi sulla tesi di mrs Green , circa la ricerca egoistica di uno tuo spazio proprio , tuttavia concordo dimostrabilmente con lei quando pensa che tu non sia capace nel gestire un contraddittorio con persone che la pensano diversamente da te "
Per quello che può valere il mio giudizio: repetita juvant (e se l'ho scritto male..pace!)...ho invitato io Prin qui,e ho dovuto insistere perchè ci tenevo tanto...se in lei ci fosse stato desiderio di..lo vogliamo chiamare protagonismo?..sarebbe potuta entrare fin dal primo momento che le accennai della creazione del forum.
Non so , perché hai ripetuto questo paragrafo ?,,, Nulla a te è imputabile per averla invitata qui , e nulla è stato da me imputato a Sara sulla questione (fuorviante) del protagonismo - 

A prescindere da questo chi conosce Prin sa perfettamente che il suo unico intento è divulgare la parola di Dio con la speranza di avvicinare alla fede i non credenti.
E questo non le è stato vietato ,,, anzi !

Non si è parlato di incapacità di gestire un contraddittorio ma di mancata accettazione del pensiero altrui,se le parole hanno un significato...così è stato scritto.
Ok spostiamo i significati , ma il succo è sempre quello - Una persona che non accetta il pensiero altrui (cosa gravissima già di per se) , di conseguenza non è capace a gestirlo !

Come si può sostenere che non si accetta il pensiero altrui quando ci si offre al dialogo?
Lo si sostiene in base al fatto che il dialogo lo sta offrendo adesso a bocce ferme e con un piede fuori dalla porta , ma non prima come era necessario !- 

E' ovvio che se si è convinti delle proprie idee mai si cambierebbero a beneficio di quelle che riteniamo errate,vale per ambedue i dialoganti.
Per me , niente di più falso ,,, quante volte ho detto che sono ben disposto a cambiare la mia idea , se da altra parte ci fosse qualcuno o qualcosa che potesse dimostrami qualcosa di credibile - 

Se questo significa non accettarle...vale per ambedue i dialoganti.
Questo è ovvio - Solo che qui ora si sta discutendo se essere dialoganti o monologanti - 

La valutazione del mancato rispetto non si basa esclusivamente sull'uso di termini prettamente offensivi,ci potrebbe essere un modo di esprimersi che risulta "inadeguato" nei confronti di chi,per chi legge,rappresenta il più alto valore della sua esistenza.
Difatti anche a me le opinioni di Sara risultavano “inadeguate” nei miei confronti o nei confronti del più alto valore della mia esistenza - Cioè il discorso paritario è optional oppure no? 
A parità di inadeguatezza io sono qui a voler dialogare , Sara ? 

E' difficile poterlo spiegare..ma è come se volendo riferirsi ad una persona che sappiamo importante per l'interlocutore invece di dire colei,colui,tizio o caio..si buttasse lì un "quella/o lì" con una buona dose di sufficienza.
Io invece me lo spiego benissimo , quando ad esempio offendono uno dei miei padri putativi ! Io non faccio una piega , non sbatto ne i piedi ne le porte , ma rimango lì a cercare di capire ;
e quindi ritorniamo sempre allo stesso punto iniziale - 

"Covare rancore"...non è giusto e non è affatto vero.
Se hai voluto davvero sostenere questo (forse si è trattato di una svista lessicale) ti assicuro che non è così,non intendo fare l'avvocato difensore perchè non ho nè la capacità nè nessuno mi ha investito di questo ruolo,ma per la consolidata conoscenza che ho di Prin e la stima che nutro nei suoi confronti,ritengo mio dovere farlo presente.
No , riconfermo non è svista lessicale , ma uso di un sinonimo , al posto di quello usato dalla stessa Sara (disagio) ; in quanto al covare, questo disagio lo abbiamo saputo dopo e non mentre ,,, quindi ? 

A fronte di queste risposte contestuali , dialogante Teti , io punterei di più l'attenzione sulla questione fondamentale , che a parte tutti questi dettagli , vogliamo un po' tutti deviare :

Che Sara , voglia allontanarsi per un suo interiore disagio , questo è ammesso ; se voglia allontanarsi dando ad altri le colpe di questo suo interiore disagio , questo per rispetto di questo luogo , non è ammesso ! 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10855
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  annali il Mar 11 Mar 2014, 14:12

Cara Prin, io avevo risposto a Teti, ma vedo che non rinunci a far valere ciò che ritieni le tue ragioni, come io non potessi fare altrettanto.
Ciò che tu poni in risalto dei miei commenti, sono riflessioni del mio personale modo di pormi dinnanzi alla fede, che. evidente,contrastano con le tue. Che non neccessariamente sono da intendersi quale mancanza di rispetto verso la Parola, ma un diverso modo di interpretarla e acquisirla.
Non penso io non dovessi farlo solamente per rispetto alle tue credenze, se si discute in un forum,e questo lo è, cioè una piazza dove incontrasi e dialogare sulle varie tematiche proposte, ciascuno mettendo di suo, senza legacci o costrizioni di sorta.

“vedendola sera dopo sera intenta a postare "pezzi" presi belli confezionati dal web.”

"Vedi Annalisa: Questo è il tuo modo di rispondere...
Ti sembra un modo gentile e sensibile?"

A parte che corrisponde ai tuoi modi d'intervento sin dall'inizio, il tuo uscire con le scuse addotte, colpevolizzando chi con te s'era intrattenuto, t'è sembrato un modo gentile e sensibile?
Ci lasci dicendoci che ci vuoi bene? A questo posso anche crederci senza porre di mezzo, pure qui, miracolo divino...
I sentimenti provengono dal cuore guidato dalla mente...
Ti saluto, Principessa, con l'immutata vicinanza e amicizia di sempre.




annali
Senior
Senior

Messaggi : 7804
Data d'iscrizione : 06.06.13

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  principessa il Mar 11 Mar 2014, 12:54

Buon giorno a tutti
Questi sono alcuni scritti che hanno determinato la mia uscita:

Annalisa:
Dio chiede ad Abramo una prova che farebbe rabbrividire chiunque: uccidere il proprio figlio a dimostrazione del suo amore e fedeltà.[...]
Tu Prin avresti ascoltato e ubbidito a simile richiesta?


Sai cosa penso? Che Abramo alla fine inorridito per quanto stava per fare si rifiutò, ma per adempiere il suo disegno, Dio lasciò correre la disubbidienza. In fondo Abramo aveva compiuto non disobbedienza ma un atto d'amore e se Dio è davvero amore non avrebbe potuto biasimarlo.
A me piace pensarla così...
_

annali il Gio 06 Feb 2014, 19:23

Ch, esiste una terza via? O creati o "evoluzionati"... da qualche parte saremo pure venuti! Non dal cielo, (che cmq esiste) neppure da un qualunque Dio, (che qualcuno sostiene d'avere intravisto) Forse non esistiamo, siamo ectoplasmi fluttuanti che si stanno dando daffare per apparire in questo e in altri mondi... Question
_

Annalisa: Ch, esiste una terza via? O creati o "evoluzionati"... da qualche parte saremo pure venuti! Non dal cielo, (che cmq esiste) neppure da un qualunque Dio, (che qualcuno sostiene d'avere intravisto)


Charade: Cosa importa da dove siamo venuti ; la scienza è nel cammino di spiegarci il come , i fedel-credenti sono fermi sul trono del tutto spiegato , e noi dovremmo stare nel mezzo a cercar la terza via ,,,
_

annali il Sab 08 Feb 2014, 18:33

Ciao Prin! Scusa se faccio qualche appunto ai tre punti da te evidenziati.

1)Dio ha creato il mondo perfetto, e l'uomo governava il mondo sotto la sua autorità (Gen 1-2)
2)Ma l'uomo si è ribellato contro Dio (Gen 3), e cerca sempre di farsi dio (Gen 4-Apoc 20)
3)Il progetto di Dio è di ripristinare l'umanità come era prima in rapporto con lui in una nuova creazione sotto un solo capo Cristo(Apoc 21-22; Efes 1:9-10)

1) Mah, se Dio avesse creato un mondo perfetto, il mondo come sarebbe potuto diventare imperfetto? Avendo poi, creato un uomo a somiglianza del suo spirito, che a rigor di logica avrebbe dovuto mantenersi tale e riprodurre un mondo di perfezione totale. Dove s'è inceppato il meccanismo? Due le soluzioni: Errore nella riproduzione (Adamo) o il modello(dio) non esente da "imperfezioni".
2) L’uomo, (anzi la donna Eva) s’è ribellato disobbedendo a un suo ordine? (non mangiare frutti dall’albero della Conoscenza), ma benedetta sia la disobbedienza! Senza di essa non avremmo mai potuto solcare i cieli e i mari e nemmeno io e te trovarci qui con questo mezzo, scaturito dalla Conoscenza che sarebbe dovuta esserci negata.
3) Il progetto Suo, ripristinare l’umanità come era prima ( quando??) Quando conduceva il popolo cosiddetto “eletto, che neppure dimostrava d’amarlo (lo testimoniano le tante punizioni che ne ebbe) a sottomettere con la forza, incitando Esso stesso in battaglie sanguinose, (il Dio degli eserciti)? E che dire dei genocidi commessi (due a caso: Sodoma e Gomorra)?
Un libro, la Bibbia, il cui scrittore, o chi per Lui, scrisse ispirato, come ogni discreto scrittore che tale s’appelli, dovrebbe avere ben chiaro come obbiettivo:1) come iniziare a scriverlo e 2) come prefigurarsi la fine. Ripartire con una nova trama, nuovi episodi, nuovi attori interpreti, tutto daccapo… Se lo scrittore –editore, è lo stesso, si prevedono nuovi guai..
-

Charade:
Per la questione di Abrahamo , non infierisco oltre , visto che c'è già il buonsenso dell'Annalisa che mi toglie le parole di bocca ! … A parte che per un eventuale mio figlio/figlia , mi ammazzerei io piuttosto che torcere un solo capello a lui/lei ; Cioè Isacco non conta nulla ?,,, Cos'è un pupazzo come lo era Giobbe in mano a due persone che “giocavano” contendendoselo? Caspita ma che giochi crudeli e sadici - Io di persone così nella mia vita quotidiana non è che mi fiderei molto -
_

Charade il Mar 18 Feb 2014, 19:46 pag. 3, com. 9
"Per comprensione maggiore , metto in lista i seguenti temi trattati :
1. Giobbe ovvero il problema del male procurato da 2 giocatori d'azzardo".
[...]

-Dio giocatore d'azzardo! Ora se per voi questo parlare non è irriverente, per me lo è.
Questo vostro modo di esporre i fatti è andato sempre più verso quello che per me è sacrilego.
Per me non era più tollerabile.

-Per quanto riguarda il segnalare: non l'ho fatto mai in passato e non l'ho fatto neppure qui, per il semplice motivo che ho sempre messo in conto che avrei potuto ricevere ogni tipo di reazione.
Il discorso è che qui a parte quello che ti ho già detto: il numero è ristretto. Allora al posto di ignorare i vostri scritti, ho ritenuto opportuno allontanarmi; anche perché la cosa aveva preso una piega che sembrava che dovesse continuare all'infinito.


  • -“Stavo pensavo che mi fossi confusa nel riportare pag. o com. esatti; ma mi rendo conto che si è fatto qualcosa di non corretto. “ Per questo chiedo scusa; però sarebbe più giusto che il num. dei commenti restassero gli stessi, se non altro per facilitare la cosa.


-Annalisa a Sandra: “
Dubbi o non dubbi, sulle reali intenzioni di Prin, di usufruire e gestire uno spazio suo esclusivo, è stata questa l'impressione che ne ho avuto, vedendola sera dopo sera intenta a postare "pezzi" presi belli confezionati dal web.

vedendola sera dopo sera intenta a postare "pezzi" presi belli confezionati dal web.”

Vedi Annalisa: Questo è il tuo modo di rispondere...
Ti sembra un modo gentile e sensibile?

Ora io metto fine a queste botte e risposte.
Anche se ci saranno altre domande, mi dispiace, ma non interverrò più.

ps. Charade se spolveri i post, vedrai che sulle profezie ti ho risposto.

Ora so che forse vi farò sorridere, ma voglio che sappiate che vi voglio bene; e questi sono sentimenti che vengono da Dio, non è uno sforzo umano. Dimostrazione che Dio fa miracoli ed'è vivente.


Un ciao a tutti
avatar
principessa

Messaggi : 459
Data d'iscrizione : 09.10.13
Età : 63
Località : Bari

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  annali il Mar 11 Mar 2014, 00:33

Teti ha scritto:Farò pure il prezzemolo di turno,però:
Ch.scrive:"Anch'io , per inciso , ho dei dubbi sulla tesi di mrs Green , circa la ricerca egoistica di uno tuo spazio proprio , tuttavia concordo dimostrabilmente con lei quando pensa che tu non sia capace nel gestire un contraddittorio con persone che la pensano diversamente da te "
Per quello che può valere il mio giudizio: repetita juvant (e se l'ho scritto male..pace!)...ho invitato io Prin qui,e ho dovuto insistere perchè ci tenevo tanto...se in lei ci fosse stato desiderio di..lo vogliamo chiamare protagonismo?..sarebbe potuta entrare fin dal primo momento che le accennai della creazione del forum.A prescindere da questo chi conosce Prin sa perfettamente che il suo unico intento è divulgare la parola di Dio con la speranza di avvicinare alla fede i non credenti.
Non si è parlato di incapacità di gestire un contraddittorio ma di mancata accettazione del pensiero altrui,se le parole hanno un significato...così è stato scritto.
Come si può sostenere che non si accetta il pensiero altrui quando ci si offre al dialogo?
E' ovvio che se si è convinti delle proprie idee mai si cambierebbero a beneficio di quelle che riteniamo errate,vale per ambedue i dialoganti.
Se questo significa non accettarle...vale per ambedue i dialoganti.
La valutazione del mancato rispetto non si basa esclusivamente sull'uso di termini prettamente offensivi,ci potrebbe essere un modo di esprimersi che risulta "inadeguato" nei confronti di chi,per chi legge,rappresenta il più alto valore della sua esistenza.E' difficile poterlo spiegare..ma è come se volendo riferirsi ad una persona che sappiamo importante per l'interlocutore invece di dire colei,colui,tizio o caio..si buttasse lì un "quella/o lì" con una buona dose di sufficienza.
"Covare rancore"...non è giusto e non è affatto vero.
Se hai voluto davvero sostenere questo (forse si è trattato di una svista lessicale) ti assicuro che non è così,non intendo fare l'avvocato difensore perchè non ho nè la capacità nè nessuno mi ha investito di questo ruolo,ma per la consolidata conoscenza che ho di Prin e la stima che nutro nei suoi confronti,ritengo mio dovere farlo presente.
Preciso: quello che ho appena scritto è soltanto frutto di mie considerazioni.
 
Considerazioni tue, Teti, che si accettano in quanto tali.

Dubbi o non dubbi, sulle reali intenzioni di Prin, di usufruire e gestire uno spazio suo esclusivo, è stata questa l'impressione che ne ho avuto, vedendola sera dopo sera intenta a postare "pezzi" presi belli confezionati dal web. Non che le fosse negata tale opportunità, lo spazio "Testi sacri" era stato creato apposta per lei. Quando s'è iniziato a commentarne qualche salmo biblico o versetto evangelico, allora è nato il "malcontento" suo. Anzichè aprirsi al dialogo l'ha rifiutato e lo ha dimostrato andandosene adducendo motivi non corrispondenti al vero.
Infatti, scrive:
“Non mi va di stare a sottolineare quello che per me quì è stato non rispettoso verso Dio e la Sua Parola (comunque è tutto scritto).
Voglio dire solo che, mancanza di rispetto verso Dio e la Sua Parola è quando: ci si rivolge con ironia e scherno, perché non si crede.”

Chi ha schernito Chi? L’ironia e lo scherno non traspaiono da manifestazioni di “non credenza”, che tali erano nelle intenzioni del momento e tali rimangono.
La sua sensibilità "fideistica" l'ha portata a non accettare si potesse dissentire "apertamente", in contrasto con quanto riportava,trascrivendo qui, brani del Vecchio e Nuovo Testamento.
Charade le ha posto domande che aspettano solo la sua risposta.
Io poi, vorrei capire quali siano le "cose poco corrette" alle quali allude.
Ciao, Teti.

annali
Senior
Senior

Messaggi : 7804
Data d'iscrizione : 06.06.13

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  misterred il Lun 10 Mar 2014, 22:37

Charade ha scritto:

Un voto più per l'atteggiamento positivo di Mr Red in favore del dialogo ; però stiamo con i piedi per terra ! Cioè adesso non mandiamo il messaggio che qui si mette in croce chi dice una cosa a causa di qualcuno che dice il contrario ; anche perché qui le croci religiose o laiche le portiamo un po' tutti ! 

sanvass il Ven 07 Mar 2014, 19:26
Di solito, come già detto, io l'argomento religione preferisco non affrontarlo.
Come già ti dissi , questa tua scelta personale , contrasta con i dettami del credo evangelico , ovvero la divulgazione !,,, E in ogni caso sarebbe interessante che tu ne spiegassi almeno il perché !
Grazie intanto per il voto.
Per quanto riguarda il non affrontare l'argomento religioso da parte mia, preciso che a volte si comincia col dialogo e poi si finisce per litigare  (non mi riferisco al forum, ma a precedenti mie esperienze avute con altri esponenti di altre confessioni religiose, tempo addietro).
E come già dissi, preferisco che il credo evangelico sia divulgato con i fatti concreti.


avatar
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 60
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  Teti il Lun 10 Mar 2014, 19:41

Farò pure il prezzemolo di turno,però:
Ch.scrive:"Anch'io , per inciso , ho dei dubbi sulla tesi di mrs Green , circa la ricerca egoistica di uno tuo spazio proprio , tuttavia concordo dimostrabilmente con lei quando pensa che tu non sia capace nel gestire un contraddittorio con persone che la pensano diversamente da te "
Per quello che può valere il mio giudizio: repetita juvant (e se l'ho scritto male..pace!)...ho invitato io Prin qui,e ho dovuto insistere perchè ci tenevo tanto...se in lei ci fosse stato desiderio di..lo vogliamo chiamare protagonismo?..sarebbe potuta entrare fin dal primo momento che le accennai della creazione del forum.A prescindere da questo chi conosce Prin sa perfettamente che il suo unico intento è divulgare la parola di Dio con la speranza di avvicinare alla fede i non credenti.
Non si è parlato di incapacità di gestire un contraddittorio ma di mancata accettazione del pensiero altrui,se le parole hanno un significato...così è stato scritto.
Come si può sostenere che non si accetta il pensiero altrui quando ci si offre al dialogo?
E' ovvio che se si è convinti delle proprie idee mai si cambierebbero a beneficio di quelle che riteniamo errate,vale per ambedue i dialoganti.
Se questo significa non accettarle...vale per ambedue i dialoganti.
La valutazione del mancato rispetto non si basa esclusivamente sull'uso di termini prettamente offensivi,ci potrebbe essere un modo di esprimersi che risulta "inadeguato" nei confronti di chi,per chi legge,rappresenta il più alto valore della sua esistenza.E' difficile poterlo spiegare..ma è come se volendo riferirsi ad una persona che sappiamo importante per l'interlocutore invece di dire colei,colui,tizio o caio..si buttasse lì un "quella/o lì" con una buona dose di sufficienza.
"Covare rancore"...non è giusto e non è affatto vero.
Se hai voluto davvero sostenere questo (forse si è trattato di una svista lessicale) ti assicuro che non è così,non intendo fare l'avvocato difensore perchè non ho nè la capacità nè nessuno mi ha investito di questo ruolo,ma per la consolidata conoscenza che ho di Prin e la stima che nutro nei suoi confronti,ritengo mio dovere farlo presente.
Preciso: quello che ho appena scritto è soltanto frutto di mie considerazioni.
avatar
Teti
Graduate
Graduate

Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 12.07.13

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  Charade il Lun 10 Mar 2014, 19:00

sanvass ha scritto:Ciao Sara, vorrei che tu restassi qu con % 

Ciao Sara, vorrei che tu restassi qu con noi a postare come sempre hai fatto, anche se qualcuno ti contrasta, a volte duramente nelle tue (e mie) convinzioni religiose.

Quante volte Gesù (il Maestro) è stato deriso, umiliato, schernito, perfino dal ladrone sulla croce, oltre che dai farisei e quant'altri? Eppure, non ha mai ceduto, non ha mai abbandonato, e ha sempre perdonato, perfino i suoi carnefici. Or dunque, io.....esprimendo il mio libero pensiero, ti esorto a continuare, io ti leggo e anche gli altri credo. Quindi, non mollare.CiaoTino

Un voto più per l'atteggiamento positivo di Mr Red in favore del dialogo ; però stiamo con i piedi per terra ! Cioè adesso non mandiamo il messaggio che qui si mette in croce chi dice una cosa a causa di qualcuno che dice il contrario ; anche perché qui le croci religiose o laiche le portiamo un po' tutti ! 

+

sanvass il Ven 07 Mar 2014, 19:26
Di solito, come già detto, io l'argomento religione preferisco non affrontarlo.
Come già ti dissi , questa tua scelta personale , contrasta con i dettami del credo evangelico , ovvero la divulgazione !,,, E in ogni caso sarebbe interessante che tu ne spiegassi almeno il perché !
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10855
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  Charade il Lun 10 Mar 2014, 18:55

principessa ha scritto:Purtroppo sta succedendo quello che non avrei voluto:


Purtroppo sta succedendo quello che non avrei voluto:
Annalisa scrive: 
"Ti sei adombrata non perché si sia stati irriverenti verso il Dio in cui credi e accetti, ma perché forse pensavi a uno spazio tutto tuo, solo tuo, dove nessuno venisse a esprimere pensieri, sensazioni, convinzioni proprie, contrastanti le tue."

Sara:
Annalisa, mi hai fatto sorridere ma non di allegrezza ma di tristezza; dirti che ti sbagli di grosso è poco. Ti volevo dire solo questo per il momento, perché devo uscire, ti rimando a come mi è possibile. ciao

Cara Prin.Sara , purtroppo invece succede quello che succede anche se non si vuole - 
Quindi era meglio che succedeva prima , dialogandone e non tacendone ! 

Attualmente in AeC , si sta innescando una pericolosa e strisciante tendenza al pretesto , che ci sta danneggiando ; reagire in maniera netta e decisa , tale che ognuno si prenda le proprie responsabilità è prioritario ed indispensabile !... “

Anch'io , per inciso , ho dei dubbi sulla tesi di mrs Green , circa la ricerca egoistica di uno tuo spazio proprio , tuttavia concordo dimostrabilmente con lei quando pensa che tu non sia capace nel gestire un contraddittorio con persone che la pensano diversamente da te -


E qui stiamo ancora una volta facendo discorsi non paritari ,,, Anch'io come miscredente , mi sento a disagio nel vedere insultata la mia intelligenza , quando mi si propinano storie non credibili - Tuttavia , io sono qui e non scappo dalle mie responsabilità - Nessuno è su un gradino sopra gli altri - 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10855
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  Charade il Lun 10 Mar 2014, 18:46

principessa ha scritto:Stavo pensavo che mi fossi confusa nel riportare pag. o com.  esatti; ma mi rendo conto che si è fatto qualcosa di non corretto.

Stavo pensavo che mi fossi confusa nel riportare pag. o com. esatti; ma mi rendo conto che si è fatto qualcosa di non corretto.
No , non ti sei confusa , poiché per ogni commento che aggiungiamo , si spostano automaticamente tutti gli altri in basso ,,, quindi in questo caso era meglio usare il “quote” , dettagliando : cosa , dove e come ti sei sentita a disagio - Questo è ne più ne meno che il semplice segreto del dialogare sempre e comunque - Quindi se vuoi essere corretta e rispettosa fai questo ultimo sforzo ed io farò altrettanto ; poi decidiamo se io per parte mia , ti debbo delle scuse o viceversa ,,, e poi decidere di conseguenza - 

E non dico altro... Ora basta. Non devo dare conto di quella che io sono in realtà; sono stata sempre del parere che il tempo darà ragione a chi ragione ce l'ha. Sono serena perché so che sono sincera. Buonanotte
Ecco , auto-assolversi , è cosa non buona ne rispettosa - In quanto alla ragione nel tempo , in quello presente lo stiamo appunto discutendo , quello futuro idem - 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10855
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  Charade il Lun 10 Mar 2014, 18:37

principessa ha scritto:
Ciao Charade; il mio "disagio" lo sai solo ora, %

Indipendentemente dalla tua risposta che ora mi accingo a commentare , un grazie per essa ,,, rispondere rende sempre onore a chi lo fa , e disonore a chi non lo fa - 

Ciao Charade; il mio "disagio" lo sai solo ora, perché di solito sono abituata ai contrasti o alla diversità di pensiero, ma, a quello che non "voglio abituarmi" è proprio quello che ho scritto nella motivazione della mia uscita.
Ok , ma se non dimostri se questa motivazione sia vera , allora stai dicendo niente o semplicemente , stai girando intorno alla questione - 

Vedi Charade, non puoi fare un paragone con l'altro forum, perché questo sei stato tu ad aprirlo, è casa tua, pur dando a chiunque la libertà di entrarci.
No ti sbagli ,,, Charade è un utente generico come te ,,, chi ha aperto questo forum è L'Admin , una figura tecnica che ha un suo ruolo ben limitato e definito e cioè oltre al lato tecnico , di essere il garante del rispetto tra tutti , quindi anche di te - 

Io lì ti rispondevo, però potevo anche non risponderti, nel caso i tuoi interventi li ritenessi non corretti (secondo me).
In tema di parità , anche io ritenevo i tuoi interventi , non corretti ,,, e dov'è la novità? Questo è il normale confrontarsi tra due o più persone che dialogano - 

Io lì non ho rapporto col la proprietà del forum, se non col moderatore nel caso ne avessi bisogno.
Anche lì la regola è/era la stessa ,,, se ritenevi che io o altri violando le regole della buona educazione avessimo insultato te o il tuo credo, allora avresti potuto segnalare il presunto comportamento al moderatore - 

Vedi Charade, sono d'accordo che il rispetto deve essere reciproco, anche se io cerco di darlo anche quando l'altro non me lo da; 
Spero che questo sia un discorso generale , e non riferito a persone qui dell'AeC , altrimenti ti chiedo per la seconda volta di fare i nomi e le circostanze e non di lanciare accuse a vuoto ; (che ultimamente verso l”AeC” è diventato un vezzo di alcuni (Mrs Jaune e Mr Silver in testa)) 

se poi per rispetto si intende anche che, le cose non si debbano dire, e alle volte con una certa fermezza, che può sembrare durezza: allora forse alle volte ho mancato di rispetto.
Ok , quindi se ne conclude cosa?... Che la tua motivazione è imputabile a te o a noi? 
Cioè qui ognuno si deve prendere le proprie responsabilità senza ogni volta sparare a zero su altri , quando poi i problemi potrebbero essere cosa propria ! 

Non mi va di stare a sottolineare quello che per me quì è stato non rispettoso verso Dio e la Sua Parola (comunque è tutto scritto).
Se è tutto scritto , ma non è descritto , allora ognuno lo interpreta come vuole e non se ne esce più!,,, Il non mi va , dopo aver lanciato il sasso , è un'altra forma di mancanza di rispetto , soprattutto se la mano viene nascosta !

nb. i riferimenti da te citati , non dicono nulla se tu non formuli per ognuno d'essi una replica dimostrata di ciò che affermi e non con una semplice citazione -

Voglio dire solo che, mancanza di rispetto verso Dio e la Sua Parola è quando: ci si rivolge con ironia e scherno, perché non si crede.
Questo se permetti è una tua supposizione ,,, e laddove fosse stato vero , perché non lo hai segnalato all'Admin? ,,, Oppure perché non lo hai fatto notare in dialogo aperto? 
Covare questo rancore come hai fatto e poi presentare il conto col prendere o lasciare adducendo colpe ad altri è responsabilità tua o dellAeC ?,,, Scrivilo chiaro - “...e che il tuo dire sia si-si o no-no “ , come i precetti che osservi ti imporrebbero - 

Vedi Charade, io voglio andare via tranquilla... Ciao
Se vai via con queste cose non chiarite , allora sappi che biblicamente parlando andrai via non lasciando un buon “profumo” di te , e sai già di cosa sto parlando (la mosca nel profumo) - 

Nb. Qui ho dovuto fare altre domande ancora , ma a fronte delle mie prime 3 domande fondamentali , cara Prin.Sara , da parte tua non ho rilevato altrettante 3 risposte nette e precise come richiedevo , e fin quando non superi quelle : per me , per te e per tutti ,la cosa non è risolta !

Saluto nuovamente tutti.
Ringrazio chi ha cercato di farmi cambiare idea, forse lo avrei fatto anch'io. Ciao
Questa è la dimostrazione che le colpe sono qui o no? 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10855
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  Charade il Lun 10 Mar 2014, 18:33

Teti ha scritto:Chiedo scusa per la mia riflessione,che non vuol essere %
.

Chiedo scusa per la mia riflessione,che non vuol essere un'intromissione contro quelle altrui,ma una lettura diversa e sui generis.

Può capitare che di fronte ad un disagio ci si chieda se possa dipendere da noi,dagli altri,o da entrambi.Nel dubbio,cercando di superarlo e di non coinvolgere gli interlocutori in ciò che potrebbe felicemente trovare soluzione,lasciamo che il trascorrere del tempo ci fornisca la risposta giusta.
Ok , pacificante Mrs Blue , potremmo anche sospendere il giudizio , ma che sia ben chiaro che sospendere per ben risolvere è un conto , ma sospendere o interrompere lanciando accuse indimostrate è un'altra storia - Chi si sospende o interrompe lo faccia con motivazioni corrette e rispettose del luogo - Questo solo è accettabile -

Non si tratta sempre di cose non vere e non dimostrabili,perchè a volte non importa ciò che è scritto e dimostrabile quanto quello che si percepisce,che resta comunque soggettivo e nessuno è in grado di contestare le sensazioni/emozioni intime altrui.
Qui di oggettivo ci sono delle accuse tuttora indimostrate , dette da Sara - 

E' ovvio che sia dispiaciuta per l'uscita di Sara,io l'ho invitata qui perchè so quanto sia rispettosa,aperta e soprattutto sincera,disponibile al dialogo anche nei confronti di chi non nutre le sue stesse convinzioni.
Nessuno ti fa il conto per la tua iniziativa , però in quanto a disponibilità al dialogo , questo suo modo di interloquire con noi , dimostra proprio il contrario - 

Avrebbe potuto addurre qualsiasi altra motivazione per la sua uscita,sicuramente meno "attaccabili",ma per onestà ha detto la verità,certamente la sua verità,che saprà sicuramente spiegare ulteriormente.
Ha detto la sua opinione e plauso per questo , che poi sia verità lo deve ancora dimostrare -

Non ho letto recriminazioni o accuse indisponenti, ma solo l'esposizione di ciò che ha determinato la sua decisione.
Non eufemizziamo , ha lanciato accuse indimostrate nei confronti di alcuni di noi e dell'AeC in generale e di cui se vuole ne deve rendere conto , altrimenti è giudicata di conseguenza - 

Non c'è stato astio nelle sue parole,ma gentilezza e desiderio di essere compresa.
Sarebbe meglio compresa , se dimostrasse ciò che dice ,,, ed io alle volte preferisco delle parole dette duramente ma vere , piuttosto che delle supposizioni non vere girate nel miele -

Ciao Sara,ti saluto anche qui,certa e felice di poterti incontrare altrove.
Se il problema non lo risolve qui , sarà ben difficile che lo possa risolvere altrove - 
e difatti deve ancora rispondere ad una delle 3 domande nette precise che gli ho posto - 

se domani vado lì e scrivo gli stessi post , lei per coerenza va via anche da là ? ,,, Se qui dichiara che non lo farà , allora qui sta cercando solo un pretesto ! Cioè 2 pesi e 2 misure ,,, non c'è altra spiegazione !
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10855
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  principessa il Sab 08 Mar 2014, 12:44

Azzurra ha scritto:Se anche errore ci fu - e io non so - Dio a anche la nostra Coscienza ci hanno insegnato il Perdono e l'Umiltà di 

perdonare e accettare di essere perdonati.
Ciao Azzurra; scusami, pensavo di essermi spiegata, non vado via perché non riesco a perdonare o per mancanza di umiltà... non voglio ripetermi...

Scusa questo mio precisare; perché ci tengo che non si pensi questo.

Non pensavo più di entrare, ma visto che l'ho fatto, do a tutte voi donne un augurio sincero.
ciao
avatar
principessa

Messaggi : 459
Data d'iscrizione : 09.10.13
Età : 63
Località : Bari

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  Azzurra il Sab 08 Mar 2014, 12:01

Se anche errore ci fu - e io non so - Dio a anche la nostra Coscienza ci hanno insegnato il Perdono e l'Umiltà di 

perdonare e accettare di essere perdonati.

Azzurra
Senior
Senior

Messaggi : 4785
Data d'iscrizione : 01.07.13
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  principessa il Ven 07 Mar 2014, 23:27

Stavo pensavo che mi fossi confusa nel riportare pag. o com.  esatti; ma mi rendo conto che si è fatto qualcosa di non corretto.
E non dico altro...
Ora basta.
Non devo dare conto di quella che io sono in realtà; sono stata sempre del parere che il tempo darà ragione a chi ragione ce l'ha.

Sono serena perché so che sono sincera.

Buonanotte
avatar
principessa

Messaggi : 459
Data d'iscrizione : 09.10.13
Età : 63
Località : Bari

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  annali il Ven 07 Mar 2014, 22:13

Vedi anche tu, Prin, che stai avvalorando la mia supposizione ti sia adombrata per gli interventi intercorsi con alcuni di noi, non a sostegno della tua fede, e a riguardo salmi biblici e versetti evangelici, in contrapposizione a essi.

Ho preso questo mio commento da pagina 5 che tu citi: " Ciao Prin. Veramente sull'ultima frase pronunciata da Gesù, prima di esalare l'ultimo respiro, i Vangeli non collimano gli uni con gli altri. infatti nel Vangelo di Matteo Gesù grida:" Dio mio, perchè mi hai abbandonato?". La stessa invocazione in Marco, mentre nel Vangelo di Luca ad alta voce gridò: " Padre nelle tue mani affido il mio spirito!" Infine in quello di Giovanni disse:" Ecco tutto è compiuto". Su quest'ultima frase ho rflettuto molto cosa volesse dire.

Un sorriso me lo hai strappato invece, dove scrivi: " mi hai fatto cadere le braccia!"
Riguardo all'espressione "temi" tu la giri in modo congeniale alla tua credenza. Ma temere significa proprio avere timore, paura, non lo si può interpretare in altro modo, e se a te fa piacere pensare volesse dire "rispetto", trovo sia ugualmente sbagliato. Non è possibile manifestare rispetto aderendo all'ordine di uccidere il proprio figlio, fosse anche non l'unico, o anche il decimo figlio, e non importa nato per volere di chi. E mi spiace ma non ricordo d'aver trovato scritto da nessuna parte, nella Genesi, di Abramo convinto che il figlio morto per mano sua sarebbe risuscitato. Dimmi in quale versetto che lo cerco.
Tu sei convinta che Dio possa pretendere amore mettendo alla prova la fede di coloro che tu chiami suoi figli, imponendo prove tanto crudeli da sostenere?
Io, no.
Un bacio Prin!"

Non andrò a cercarne altri, poichè risulta evidente la tua mancanza di accettazione si possa pensarla diversamente da te.
E lo si scriva in piena coscienza d'intenti, qui come "altrove"...
Ciao, Prin.


annali
Senior
Senior

Messaggi : 7804
Data d'iscrizione : 06.06.13

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  principessa il Ven 07 Mar 2014, 19:37

Vedi Annalisa, non amo essere protagonista, e non mi infastidiscono gli interventi, anzi ti dirò ne sono contenta perché è un modo per poter ampliare il discorso (questo è stato ed è il mio pensiero anche in intopic). Quando avete incominciato ad intervenire, come ho già detto, mi ha fatto piacere, solo che, pian piano siete scivolati in quello che ho già detto.
In queste pagine potete rileggere una parte dei vostri interventi a mio parere poco rispettosi per la Parola di Dio e Dio stesso:


Charade: Pagina 3 commento 3 ; pa. 4 com. 11; pag. 4, com. 1.




Annalisa: pag. 5, com. 7; pag. 6, com. 10; pag. 6, com. 5.




Ad un certo punto ho incominciato a non voler rispondere, però mi sono resa conto che non poteva continuare così, ed ecco la mia decisione.




_




Ciao Tino, ti ringrazio di cuore, però credimi non si tratta di non riuscire a sopportare, perdonare offese, ecc. ecc. Nonostante ho preso questa decisione, il mio cuore è libero da ogni risentimento e non potrebbe essere diversamente.
Il perdono per il cristiano è alla base della fede; perché se non perdoniamo... neppure Dio perdonerà i nostri peccati.
Per chi mi conosce da un po'... sa che le offese sulla mia persona non mi hanno mai fermata a continuare...




Vedi Tino, c'è un tempo dove Dio ti può indicare di fare una certa cosa, e dopo un certo tempo ti può dire: ok, basta. Io credo che nulla è al caso; al meno per chi ci crede.




_




Voglio ringraziare pubblicamente Teti, per la sua vicinanza e libertà di esporre il suo pensiero.




Io spero veramente che il tutto si chiuda qui.




Con affetto Sara
avatar
principessa

Messaggi : 459
Data d'iscrizione : 09.10.13
Età : 63
Località : Bari

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  misterred il Ven 07 Mar 2014, 19:26

Annali, mi riferivo agli oltraggi del Cristo durante la passione (siamo in quaresima).
Di solito, come già detto, io l'argomento religione preferisco non affrontarlo.
Ciao
avatar
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 60
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  annali il Ven 07 Mar 2014, 13:44

Ciao Tino, tanto per essere precisi, oltre che concisi, qui nessuno ha deriso, schernito, umiliato, la figura di Gesù.
Tanto a quanto l'aver contrastato "duramente" le convinzioni religiose di Principessa e tue, dimmi dove, le diversità ideologiche di fede manifeste vostre, sono state espresse nel modo che qui poni in risalto.
Un libero scambio di espressioni dovrebbe essere accettato, discusso, e semmai ricercata rivalutazione del proprio pensiero.
Così, come è avvenuto nel tempo in cui se ne è discusso.
-



E, a Principessa dico che mi fa piacere essere riuscita a farti sorridere...anche se di tristezza. Un sorriso è pur sempre un sorriso.
Sarei ben contenta di rivedere quanto il mio pensiero sia sbagliato riferito alle ragioni che inducono al tuo allontanamento.
A quando vuoi, il dialogo è sempre aperto per chiunque lo ricerchi.
un bacio, Prin!

annali
Senior
Senior

Messaggi : 7804
Data d'iscrizione : 06.06.13

Torna in alto Andare in basso

Re: commentario d'appendice > “i Cieli e la terra passeranno”...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 8 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto

- Argomenti simili

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum