Commentari d'appendice >

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

The pope...

Messaggio  Charade il Lun Dic 10, 2018 7:39 pm


Ma questo prete argentino , catto-comunista , ma perché non pensa solo alle sue anime , cosa per cui è stato predisposto ?...

Non c'entra nulla accostare l'immigrazione incontrollata clandestina con le lontane vicende cristiane... è la classica forzatura sofistica , simile e degna di coloro felpas-ruspati , che si vorrebbe politicamente combattere , ma religione e politica sono sacro e profano .
Se questo ambiguo prete claudicante , vuole far politica si candidi e giochi ad armi pari , cominciando magari a far piazzapulita di pedofili e pagare le dovute tasse – Troppo comodo fare i cristiani con la caritas degli altri -


  • NB., Il censimento era una legge dell'impero, applicata ai cittadini Giuseppe & Maria ed ancora internet non esisteva ; di certo Maria non figliava disumanamente in mezzo al mediterraneo cercando con violenta forzatura furba ma stupida , altra “comoda” cittadinanza , un tempo le invasioni barbariche venivano fatte con armi … codeste orde immigrate, invece le fanno con altre armi (ideologiche) ancora più pericolose poiché subdole -

avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

contestualità >

Messaggio  Charade il Mer Nov 14, 2018 7:05 pm

da external controverso forum : duelune #17
Buongiorno,
Mhhh..... forum molto impegnativo questo, un vero rompicapo poichè impone molte domande a cui non corrispondono altrettante certezze....
No , perché ?... A mio parere sarà di una semplicità disarmante -

La prendo alla larga...saluto tutti i partecipanti assicurando che non tratterò dell'esistenza vera o presunta del Dio Misericordioso inteso come Creatore del Tutto rischiando blasfemia, ma solo quello dell'Amore in senso lato...
Io la prendo alla stretta , non importandomene di presunta blasfemia , in quanto c'è una contraddizione in termini ( misericordia e creazione = da chi e per chi , ma soprattutto perché ) -

Dentro il Creato, all'interno, come parte della generazione della Vita stessa, l'Umano ha preso forma dalla stessa vita evolvendosi dall'origine embrionale in perrenne (ndr.perenne) e mutevole evoluzione fino ad essere quel che è oggi.
Umpf , creazione ed evoluzione sono antitetici anche se reinterpretabili , la prima è la storica risposta dei “credenti” basata su dogma , la seconda è quella dei miscredenti , basata anch'essa su qualcosa di non provato , in quanto la logica darwiniana , spiega solo una adattamento all'ambiente di una “famiglia” d'animali , ma ad esempio non spiega come ci siano tutt'ora _liardi di batteri che non gliene è importato nulla d'evolvere , nel medesimo tempo indicato -

Spesso mi sono chiesto se l'Umano "primitivo" sentisse il richiamo di ciò che noi chiamiamo "fede", reperti di resti antichi comprovano che si, anche il primitivo della notte dei tempi praticava una sorta di fede religiosa, ma se questo sia nato da un vero bisogno o da una sua precisa idea non ci è dato sapere.
Come no !... Si sappia che il dio Phobos con suo fratello Deimos , sono stati e sono da sempre la molla inerziale impiantata dentro la nostra umana mente in ogni latitudine o epoca considerata… ri-conoscere questi meccanismi , rappresenta la vera maturazione di una mente evoluta -

Quindi io non saprei bene se anche la stessa fede si è evoluta con l'Umano o se essa è la stessa del primordiale, la logica fa supporre che in conseguenza al tempo si sia evoluta almeno nei "costumi" assumendo la caratteristica dell'odierno apparire.
Fides et ratio , sono due binari paralleli che con-corrono all'infinito o con altra immagine , concorrono circolarmente , inseguendosi uno all'altro … solo i meritevoli spezzano gli anelli delle catene o comprendono il paradosso di Möbius :

Cioè essa si è evoluta esteriormente.... ma dentro l'Umano, nel suo Spirito... essa si è evoluta?? E semmai come?? Solo adeguandosi ai tempi?? Questa una prima domanda...
Domande che danno molti passaggi critici per scontati , quando scontati evidentemente non sono …
Esiste una sola realtà evidente , palese ai sensi (fisici e teoretici) comunemente costituiti (oggettività), e di concerto da essa nasce una parallela apparenza che vorrebbe/dovrebbe stabilire delle relazioni-interazioni tra loro … il giochino dell'umana conoscenza , sta tutto nella congruenza cercata o voluta -

Ora per dire se in un modo o nell'altro ciò sia veramente accaduto bisognerebbe dire dell'Umano più di quel che si dice mai, cioè della sua completa essenza come essere vivente, comprese le proprie caratteristiche sensoriali da cui scaturirà il suo essere futuro.
Da quanto sopra detto , l'accadimento è tutto da rivalutare -

Se perciò fin qui il dire è esatto allora sappiamo più o meno quel che siamo "nelle singole varianti", ma il dato di fondo ci racconta che la fede accompagna l'esistere dell'umano fin dalla sua comparsa, e se questo è stato ed è, bisognerà anche dire che essa è un vero e proprio singolo bisogno che sia conclamato o no.
No... basta fare un semplice esperimento , portando qualsiasi umano in un ambiente a lui ostile o sconosciuto , e le leggi imperanti saranno quelle “naturali” , prima fra tutte la sopravvivenza , spinte dalla molla dei mitologici gemelli indicati prima , quindi più che vero bisogno , diciamo obbligato meccanismo … poiché di questo alfine si tratta -

Altro interrogativo è comprendere se essa si è evoluta nel bene o nel male secondo il dualismo tra B o M che ne facciamo oggi.
L'etica è relativa !
Se uccidere è male , uccidere il proprio nemico è un bene … o viceversa -

Detto questo allora verrebbe comunque più facile discutere della fede umana poichè parrebbe essere elemento necessario che l'accompagna nel quotidiano vivere materiale, sia che il soggetto la pratichi o meno. Il non praticarla come parte di se in se è solo il negarla, cioè il rifiutarne l'esistere.
Dunque , dipaniamo la matassa e partiamo da cosa certe :
la fides è irrazionale e quindi non necessariamente necessaria , tant'è che esistono i miscredenti -
In quanto alla pratica quotidiana , se non la si decifra con i più o meno conosciuti meccanismi suddetti , allora si crederà a tutto od al contrario di tutto , ma a questo punto , non si comprende ulteriormente (in se , per se o per altri/altro) perché credere a questo od a quello (corretta equipotenzialità della credenza) -

Il dato finale perciò dice quindi che presumibilmente per l'essere umano la fede è un suo proprio elemento perciò un vero bisogno.
… no !… questo è un mezzo , non il fine da cui esso si genera e parte (istinto di sopravvivenza) -

...non pretendo di aver detto qualcosa di nuovo ne la verità, semplicemente sembrerà banale ma si doveva fare questo preambolo per capire da cosa scaturisse la fede (il Credere), senza fare volontarie forzature, la fede come fattore intrinseco della specie umana o meno.
… un preambolo che non ha considerato un aspetto fondamentale dal dove nasca realmente tale presunto bisogno -

La fede è parte intrinseca dell'essere o nasce a posteriori da un bisogno??
… buona la seconda -
 
Bisognerebbe anzitutto chiarire questo dubbio...
Se inganno ci fu allora risale alla notte dei tempi, "all'embrione" della specie umana
Esattamente questo :

"...homo in tam obscura error est scriptor”

Penso questa come "un'onesta" base di partenza da cui sviluppare ulteriori ovvi discorsi.
Non me ne si voglia , ma più che onesta , diciamo fuorviante poiché incompleta -

Mi piacerebbe sentire altri pareri...ciao a tutti...
In questa parte di web : it's done _
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Commentari d'appendice >

Messaggio  Charade il Lun Nov 12, 2018 6:36 pm

da external controverso forum :
riporto notevole esposizione a tema , ben articolata e ben concepita ,
a carattere d'argomentazione religiosa :

duelune #17
Buongiorno,
Mhhh..... forum molto impegnativo questo, un vero rompicapo poichè impone molte domande a cui non corrispondono altrettante certezze....

La prendo alla larga...saluto tutti i partecipanti assicurando che non tratterò dell'esistenza vera o presunta del Dio Misericordioso inteso come Creatore del Tutto rischiando blasfemia, ma solo quello dell'Amore in senso lato...

Dentro il Creato, all'interno, come parte della generazione della Vita stessa, l'Umano ha preso forma dalla stessa vita evolvendosi dall'origine embrionale in perrenne e mutevole evoluzione fino ad essere quel che è oggi.
Spesso mi sono chiesto se l'Umano "primitivo" sentisse il richiamo di ciò che noi chiamiamo "fede", reperti di resti antichi comprovano che si, anche il primitivo della notte dei tempi praticava una sorta di fede religiosa, ma se questo sia nato da un vero bisogno o da una sua precisa idea non ci è dato sapere.
Quindi io non saprei bene se anche la stessa fede si è evoluta con l'Umano o se essa è la stessa del primordiale, la logica fa supporre che in conseguenza al tempo si sia evoluta almeno nei "costumi" assumendo la caratteristica dell'odierno apparire.
Cioè essa si è evoluta esteriormente.... ma dentro l'Umano, nel suo Spirito... essa si è evoluta?? E semmai come?? Solo adeguandosi ai tempi??
Questa una prima domanda...
Ora per dire se in un modo o nell'altro ciò sia veramente accaduto bisognerebbe dire dell'Umano più di quel che si dice mai, cioè della sua completa essenza come essere vivente, comprese le proprie caratteristiche sensoriali da cui scaturirà il suo essere futuro.

Se perciò fin qui il dire è esatto allora sappiamo più o meno quel che siamo "nelle singole varianti", ma il dato di fondo ci racconta che la fede accompagna l'esistere dell'umano fin dalla sua comparsa, e se questo è stato ed è, bisognerà anche dire che essa è un vero e proprio singolo bisogno che sia conclamato o no.
Altro interrogativo è comprendere se essa si è evoluta nel bene o nel male secondo il dualismo tra B o M che ne facciamo oggi.
Detto questo allora verrebbe comunque più facile discutere della fede umana poichè parrebbe essere elemento necessario che l'accompagna nel quotidiano vivere materiale, sia che il soggetto la pratichi o meno. Il non praticarla come parte di se in se è solo il negarla, cioè il rifiutarne l'esistere.
Il dato finale perciò dice quindi che presumibilmente per l'essere umano la fede è un suo proprio elemento perciò un vero bisogno.
...non pretendo di aver detto qualcosa di nuovo ne la verità, semplicemente sembrerà banale ma si doveva fare questo preambolo per capire da cosa scaturisse la fede (il Credere), senza fare volontarie forzature, la fede come fattore intrinseco della specie umana o meno.
La fede è parte intrinseca dell'essere o nasce a posteriori da un bisogno?? Bisognerebbe anzitutto chiarire questo dubbio...
Se inganno ci fu allora risale alla notte dei tempi, "all'embrione" della specie umana
Penso questa come "un'onesta" base di partenza da cui sviluppare ulteriori ovvi discorsi. Mi piacerebbe sentire altri pareri...ciao a tutti...
Esattamente quanto si avrebbe dovuto fare qui , con fake “colombe” (tanto per rimanere in tema di tormentoni volatili) , dimostratesi alquanto pretestuose -  
Seguirà a sempre tiranno tempo debito , contestualità necessarie …  
ps.,  
interessante questo utente (Due-lune) … di sicuro fuori dalla bassa media controvertente -
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Pedofilia che il clero si porterà via ... si spera -

Messaggio  Charade il Gio Ago 30, 2018 3:25 pm

... mi verrebbe da dire : non c'è più religione ... o almeno così noi laici si spera ... 
Il fatto stesso che il capo della cattolica chiesa dichiari perdono , ammettendo i ripetenti errori di perversione endemica del loro rituale modo di concepirsi , non li esime dal non sapere di voler sapere ... 


Che un mon signur  Razz , spari a zero sul fatto che un Francesco qualsiasi non poteva non sapere , chissà perché mi fa più credere che abbia ragione , indipendentemente dalla evidente guerra interna che vuole per interesse o vendetta condurre - 

Tranquilli , comunque , il potere papale , come quello temporale, sono ambedue di questo mondo , e rinunciar a poltrone agi e prebende senza fine  , nessun mai di codesti tutti loro , ne rinuncerà ...
Garantito come il limone ... ( che non so cosa voglia dire , ma suona bene )  clown
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Commentari d'appendice >

Messaggio  Charade il Lun Lug 09, 2018 6:58 pm

Ufologia & dintorni-scienza,religione,superstizione o cos'altro?
Elohim: da Creati a Creatori... annali Aec-messaggio num#43753
Mi riapproprio di questo spazio dedicato all'Ufologia,
Beninteso che nel frattempo non c'è stato alcun esproprio …

da troppo tempo lasciato nei "dintorni" e "contorni" vari...
Il non luogo , senza-tempo , prescinde da ciò … comunque sia buon ripreso viaggio …
Tu sai già che io il cecio proprio su questi controversi argomenti , non lo potrei mai trattenere -

Da Adamski in poi un susseguirsi di prescelti, di seguaci, di angelici annunciatori, di alieni e alienati... E poi ancora, ecco: Rael e i Raeliani...
A dimostrabilissimo parere , una accrocchio di persone o furbe per motivi “profit” , oppure se non fanno denari con queste sciocchezzuole , allora buoni destinatari di case manicomiali -

Negli anni ’70 s’iniziò a parlare di un Movimento Raeliano fondato dal giornalista francese Claude Vorilhon, rinominato poi Rael dagli Elohim, gli extraterrestri con i quali aveva da tempo stabilito un contatto continuato. Il movimento assunse poi la denominazione di “Religione Raeliana” con varie sedi anche oltre l’atlantico, in Italia a Roma. Il primo contatto di Rael avvenne nel cratere di Puy de Lassolas con un extraterrestre che a bordo di un UFO gli rivelò la verità sull’Antico e sul Nuovo Testamento.
Ahh ecco , quanta fantasia … un novello Mosé con le sue brave tavole della legge , che ovviamente solo lui ne conosce la vera genesi ( cioè probabilmente lui stesso e la sua mente fertile) -

Dal racconto apprese che molti anni fa extraterrestri simili agli uomini hanno imparato a creare la vita in laboratorio. Non tutti gli abitanti di quel pianeta, però, erano d’accordo sul compimento di esperimenti simili ed esiliarono gli scienziati che si stabilirono su un altro pianeta, la Terra, dove crearono gli uomini per clonazione, a loro immagine e somiglianza.
Questi uomini divenuti troppo aggressivi agli occhi degli Elohim loro creatori, furono infine scacciati dal “laboratorio” (il paradiso terrestre?).
Questa è l'unica spiegazione plausibile circa la “terra-formazione” , ma anche qui , più che creatori sarebbe utile parlare di trasformatori di energia , quindi la solita favola bella o tragica , propugnata da ogni piè sospinto per cercare di spiegare in altri termini come il destino umano sia riconducibile ad una sorta di esperimenti di scienziati pazzi a cui sistematicamente sfugge il controllo … Il problema però , è che con le favole ognun può dire la sua , ma non di certo la cosa più reale …

Quella dei raeliani è una setta materialista, edonista e atea,
… e ci mancherebbe che credesse ai suoi abiuranti “creatori” …

che persegue l’amore libero e nega la spiritualità e la vita post mortem, ma gli “eletti” al loro decesso possono essere clonati e vivere in eterno.
… Ahh ahh , la solita contraddizione in termini … poi la vita eterna se ci fosse , sarebbe comunque un formidabile problema … Se non si azzera la coscienza , la “noia” (JpS docet) prendendo il sopravvento , manderà al manicomio … sempre che il concetto : salute ed eterna giovinezza , sia stato risolto , altrimenti sarà ancora più grigia -

Nel 1974 Rael pubblica “Il libro” che dichiara la verità, e fonda il Movimento per l’accoglienza degli Elohim creatori dell’umanità. Al suo interno però, non c’è tuttavia accordo fra ufologi, curiosi, e persone intenzionate a seguire Rael nella creazione di una nuova religione atea. Così, nel 1975, Rael lascia il Movimento e nell’ ottobre 1975 sul Roc Plat, presso Brantôme, incontra di nuovo gli extraterrestri e stavolta può anche visitare il pianeta degli Elohim. E da qui, partono nuove rivelazioni…
Quindi riassumendo , ha scritto il solito libro , di cui suppongo ne ha goduto i proventi , poi visto che alla lunga non si batteva un chiodo , allora ha cominciato a batterne altri … quindi aspettiamo fiduciosi il resto della storia … %
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Commentari d'appendice >

Messaggio  Charade il Ven Giu 08, 2018 7:40 pm

... ti faccio osservare che secondo altre disposizioni nel frattempo sopravvenute  Razz ... basterebbe il pensiero ... quindi accontentati come me o come tanti/tante , di essere una laica con aspirazioni di paradiso ...  Twisted Evil


Se poi ci siano stati presunti santi che hanno fatto di peggio , c'è da crederti , basta guardare il parlamento italiano ... a sentirli parlare tutti santi ...   censored
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Commentari d'appendice >

Messaggio  Tara il Ven Giu 08, 2018 7:32 pm

Vero...ma la tua testa sta ancora attaccata al collo.
Quindi nn ho violato il 5 comandamento.
E poi, ci sono stati santi che prima di essere santificati hanno fatto di peggio...

Tara
Senior
Senior

Messaggi : 6938
Data d'iscrizione : 10.07.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Commentari d'appendice >

Messaggio  Charade il Ven Giu 08, 2018 7:22 pm

Per il fatto che mi vorresti staccare la testa quando ti pare a vosssia ...  Rolling Eyes
Mai visto una santa che viola il 5 emendamento ... uhmm no , forse era comandamento ...  Razz

avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Commentari d'appendice >

Messaggio  Tara il Ven Giu 08, 2018 7:16 pm

Ti opponi alla mia Santità?  scratch
È  con quale motivazione ? pirat

Tara
Senior
Senior

Messaggi : 6938
Data d'iscrizione : 10.07.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Commentari d'appendice >

Messaggio  Charade il Ven Giu 08, 2018 6:55 pm

Viva palermo e Santa Rosalia!!!. Tara Oggi alle 15:56 Aec-messaggio num#43275
Charade scrive.
subito dopo che donna Turchese , santa donna ,
Ah ah..ahh.
Donna Turchese ancora Santa nn è. ..prima devo passare a miglior vita .. che miglior vita nn è. ..
Non capisco la connessione tra miglior vita e santità, in quanto anche un laico può passar a miglior vita -

nel frattempo tocco ferro ..tiè!
Sempre sia toccato … siè !  clown

Poi da morta devo fare dei miracoli. Accertato che per mia intercessione il miracolo è avvenuto. ..mi fanno beata.
Credo tu stia confondendo qualcosina  distratto … i presunti miracoli avvengono in vita … in quanto poi alla beatificazione è uno dei tanti pastrocchi di dogma cattolici , poiché con azzardo si presume che una persona ascenda in paradiso , cosa che nessuno può mai sapere o dimostrare per sé o per altri/altre-

Nb.,
Per la questione miracoli , anche qui si parte dalla presunzione dogmatica che issi potrebbero avvenire ( ma non dovrebbero in ogni caso ) , difatti non potendo essere mai certificati con sicurezza , se non per la coperta dei Linus (“fede”) , allora potrebbero essere la qualunque cosa … L'impossibilità teorica che si possa sovvertire parte o tutto un destino , tra l'altro farebbe a botte con l'altro principio della non interferenza di una presunta divinità a causa del principio della non predestinazione che metterebbe in discussione il libero arbitrio -
Soliti pastrocchi teoretici , da cui non se ne esce se non illudendosi … Imho …

Aritiè !! Dopo di che, per volontà dell apostolica Roma chiesa mi fanno Santa!
Basta che io m'opporrò , e non fanno 'gnente …  okx1

Beccati questa!!!
Con tutte queste beccate , mi sa che dovrò farmi crescere il becco … Se esiste l'evoluzione (un altra pessima fandonia teoricamente improbabile , questa volta laica) , allora dovrò attendere qualche migliaio se non milione d'anni … sempre che non ci si estingua prima ---

avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Il Decretum ovvero La scomunica ai comunisti...

Messaggio  annali il Mer Mag 23, 2018 5:59 pm

A proposito di elezioni, argomento d’attualità di questi tempi…ho ritrovato notizie dove anche la chiesa del passato alla pari di oggi, passando da papi e cardinali incideva dall’alto suo potere, sulle decisioni del popolo votante.
Sotto il profilo etico sempre una forma di dispotismo forse anche peggio, poiché facente leva sulla fede con forma intimidatoria, non differente da quella attuata dai regimi dittatoriali.
Nel 1949 il papa Pio XII, con l’approvazione del Sant’Uffizio promulgava il Decretum con il quale vietava ai cattolici, pena la scomunica, l’iscrizione ai partiti comunisti e propagandare movimenti d’ispirazione comunista, compresa la diffusione a mezzo stampa. Con il Decretum del 1º luglio 1949,  conosciuto come scomunica ai comunisti, la Chiesa cattolica prendeva esplicitamente le distanze dall’ideologia comunista.
Questo il contenuto. E’ stato chiesto a questa Suprema Sacra Congregazione:
1. se sia lecito iscriversi al partito comunista o sostenerlo;
2. se sia lecito stampare, divulgare o leggere libri, riviste, giornali o volantini che appoggino la dottrina o l’opera dei comunisti, o scrivere per essi;
3. se possano essere ammessi ai Sacramenti i cristiani che consapevolmente e liberamente hanno compiuto quanto scritto nei numeri 1 e 2;
4. se i cristiani che professano la dottrina comunista materialista e anticristiana, e soprattutto coloro che la difendono e la propagano, incorrano ipso facto nella scomunica riservata alla Sede Apostolica, in quanto apostati della fede cattolica.
Gli Eminentissimi e Reverendissimi Padri preposti alla tutela della fede e della morale, avuto il voto dei Consultori, nella riunione plenaria del 28 giugno 1949 risposero decretando:
1. negativo: infatti il comunismo e’ materialista e anticristiano; i capi comunisti, sebbene a volte sostengano a parole di non essere contrari alla Religione, di fatto sia nella dottrina sia nelle azioni si dimostrano ostili a Dio, alla vera Religione e alla Chiesa di Cristo;
2. negativo: e’ proibito dal diritto stesso (cfr. canone 1399 del Codice di Diritto Canonico);
3. negativo, secondo i normali principi di negare i Sacramenti a coloro che non siano ben disposti;
4. affermativo.
Il giorno 30 dello stesso mese ed anno il Papa Pio XII, nella consueta udienza all’Assessore del Sant’Uffizio, ha approvato la decisione dei Padri e ha ordinato di promulgarla nel commentario ufficiale degli Acta Apostolicae Sedis.
(Decretum, 1 luglio 1949)


   What a Face What a Face What a Face

Un avviso sacro sotto forma di manifesto venne diffuso su tutti i portoni di entrata delle chiese.
Il 30 giugno 1950, la scomunica fu estesa a tutti coloro che attentavano al legittimo esercizio dell’autorita’ ecclesiastica, con particolare riferimento ai regimi comunisti dei paesi satellite della ex URSS.
La stessa congregazione del Sant’Uffizio pubblico’ il 4 aprile 1959, dieci anni dopo il Decretum, un Dubium, con lo scopo di chiarire il senso e la portata del precedente decreto, aggiornandolo alle mutate condizioni politiche.
Anche di questo breve testo se ne riporta una traduzione integrale dal latino:
E’ stato chiesto a questa Suprema Sacra Congregazione se sia lecito ai cittadini cattolici dare il proprio voto durante le elezioni a quei partiti o candidati che, pur non professando principi contrari alla dottrina cattolica o anzi assumendo il nome cristiano, tuttavia nei fatti si associano ai comunisti e con il proprio comportamento li aiutano.
25 marzo 1959
I Cardinali preposti alla tutela della fede e della morale risposero decretando:
negativo, a norma del Decreto del Sant’Uffizio del 1/7/1949, numero 1.

Il giorno 2 aprile dello stesso anno il Papa Giovanni XXIII, nell’udienza al Pro-Segretario del Santo Ufficio, ha approvato la decisione dei Padri e ha ordinato di pubblicarla.
(Dubium, 4 aprile 1959)

 

   silent silent silent 

annali
Senior
Senior

Messaggi : 7813
Data d'iscrizione : 06.06.13

Torna in alto Andare in basso

La Domenica delle palme

Messaggio  annali il Dom Mar 25, 2018 10:37 pm

...Giovanni 12:12)Il giorno dopo la gran folla che era venuta alla festa, udito che Gesù era venuto a Gerusalemme,
13) prese dei rami di alberi delle palme e gli uscì incontro gridando: Salva, ti preghiamo, colui che viene in nome del signore, (Jahvè) il re d'Israele! 14) Ma Gesù trovato un asinello vi si sedette sopra, come è scritto: 15) "non aver timore, figlia di Sion. Ecco il tuo re viene sopra un puledro d'asina" 16) Dapprima i suoi discepoli non prestarono attenzione a queste cose,ma quando Gesù fu glorificato rammentarono che queste cose erano scritte di lui.17) La folla che aveva udito del miracolo fatto quando Gesù richiamò Lazzaro dalla tomba, gli andò incontro.
 

annali
Senior
Senior

Messaggi : 7813
Data d'iscrizione : 06.06.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Commentari d'appendice >

Messaggio  annali il Mer Gen 03, 2018 4:08 am

"..."...Il Vecchio Testamento parla di un Dio piu' spietato. vendicativo ecc ecc..."
Questa è una parte del mio citato... Quella più sotto è la tua... 

"...Le sofferenze sono una modalita' di purificare l'animo e non solo... oltre conoscere altre realta' che non sfiorera' nella loro assenza ("nella beatitudine")...


E questa ancora mia:
"Il Vecchio testamento il libro più vano che si possa leggere se alla fine mi dici che le sofferenze inferte (da un dio spietato sino alla brutalità), sono "modalità " per purificare l'anima... Quale anima??? E purificarla da cosa??? Dal peccato cosiddetto "originale", che nemmeno più al catechismo ai bambini lo si nomina...
Ma ti rendi conto??? Di quale beatitudine discorri??? Ma ancora credi a ste cose???" 
Per finire ci tengo a ribadire anche qui quanto già  risposto a Mr Charade tuo "difensore d'ufficio" che fare sconti a qualcuno non è mai stato nelle sue corde e nemmeno nelle mie... :
"...vorrei che ti rendessi conto che mrs Celadon non è equiparabile ad una principessa dai non nobili pensieri qui esistita …"

Dammene conto tu...perché non dovrebbe essere equiparabile a Prin, ritenendo non nobili i suoi pensieri, mentre quelli di altre, sì...

Principessa, come Mrs Celadon, portava avanti il suo pensiero sulla fede e io non contestato questa, ma certi passaggi del Vecchio Testamento sui quali tu ed io in completo disaccordo...
Ti dimostri il classico "adcp"... renditene conto...

annali
Senior
Senior

Messaggi : 7813
Data d'iscrizione : 06.06.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Commentari d'appendice >

Messaggio  spitfire il Mer Gen 03, 2018 12:07 am

Re: Morte in crocifissione annali  Aec-messaggio num#40593 ha scritto:"...Il Vecchio Testamento parla di un Dio piu' spietato. vendicativo ecc ecc...
Le sofferenze sono una modalita' di purificare l'animo e non solo... oltre conoscere altre realta' che non sfiorera' nella loro assenza ("nella beatitudine")...

Il Vecchio testamento il libro più vano che si possa leggere se alla fine mi dici che le sofferenze inferte (da un dio spietato sino alla brutalità), sono "modalità " per purificare l'anima... Quale anima??? E purificarla da cosa??? Dal peccato cosiddetto "originale", che nemmeno più al catechismo ai bambini lo si nomina...
Ma ti rendi conto??? Di quale beatitudine discorri??? Ma ancora credi a ste cose???

Per dire il vero...non ho mai capito questa "metamorfosi del Vendicativo" nel Vecchio Testamento nell'altro diverso del Testamento Nuovo.
Nel "purificare l'anima", Annali... avrei potuto intendere persino la lotta continua che portiamo dentro noi stessi, tutti i giorni... le sofferenze spesso ci riportano a riflettere di piu' sui nostri errori o degli altri che ci sfiorano... cose che nella "beatitudine" di solito non si pensano...

Mr Ch:
Pur condividendo visceralmente gran parte delle obiezioni che muovi , vorrei che ti rendessi conto che mrs Celadon non è equiparabile ad una principessa dai non nobili pensieri qui esistita … Quindi che le credenze di ognuno siano “rispettate” , tranne nei casi dove da ambedue le parti il rispetto reciproco manchi , come appunto nel caso precedente , di cui non vorrei si ripercorrerse i relativi misunderstanding -

Potete lasciar correre la discussione, Mr. Charade... nessuna ha aggredito nessuna... pur se alcuni toni potrebbero risultare piu' "punzecchianti"... grazie della richiesta di conciliazione...apprezzo.
Per "titolature nobiliari" non vorrei scomodare chi di titoli detenesse giustificatamente ... a me mancano e non ambisco ad averne... troppo "pesanti"... grazie.
avatar
spitfire

Messaggi : 314
Data d'iscrizione : 03.09.17

Torna in alto Andare in basso

Re: Commentari d'appendice >

Messaggio  spitfire il Mar Gen 02, 2018 11:50 pm

Charade ha scritto:Re: Morte in crocifissione spitfire il Ven 15 Dic 2017,22:22 Aec-messaggio num#40589
Lui sapeva gia' prima cosa doveva accadere come anche i motivi .
Per evitare di cadere nelle umanamente comprensibile debolezze umane, tra cui anche i dolori fisici... si era "consegnato" nelle mani del Padre.
A parte l'inconcepibile predeterminazione , che farebbe a botte con il presunto libero arbitrio, comprenderà che questa logica tra un padre ed un figlio , nella nostra terrena esperienza umana è del tutto irricevibile... Spesso ho visto padri sacrificarsi per i propri figli e non il contrario -

Perche'? non avete mai visto figli a curare i genitori malati fino all'ultimo respiro? quello non e' un sacrificio? Non sono dolori umani, a volte piu' che strazianti... da rimanere marcati per tutto il resto della vita? Non e' una "crocefissione alternativa"?

Di "crocefissioni" moderne ce ne sono "a iosa" (leggersi uccisioni "moderne" ... dove si arriva ad applicare lo stesso barbaro trattamento solo per paura di non girare la ruota del destino a loro sfavore) Giustificato? Non credo.
Di Pilati che girano il destino proprio od altrui , il globo ne è sempre stato pieno , ciò se non giustifica loro , non dovrebbe giustificare tantomeno chi di essi ne subisce presunto in quel caso evitabilissimo malanno -

I malanni sarebbero tutti da evitare... in pratica succede sempre altro, motivazioni infinite, come il "provare" di giustificarli. 

Voi, Mr. Charade parlate dell'imputazione di eresia (gravissima)...
Dai miei ricordi d'acquisizione di temi religiosi, rammento che questa è stata l'imputazione ufficiale a lui data dalla alte sfere sacerdotali (Caifa)
Si, sempre nelle basi delle leggi dei "sapientoni" che credevano in Dio ma non hanno mai creduto nel Suo Figlio... hanno avuto bisogno della dimostrazione... la Sua Morte e Resuscitazione, dopo di che... ci hanno creduto...pure in Lui, Figlio di Dio. 


se davvero Gesu' era il figlio di Dio... per chi lo riconosceva tale, ovviamente la eresia non poteva sussistere...
Indipendentemente dai vari riconoscimenti , non si può ne si deve uccidere in nome di un dio , così come han fatto nei secoli , ogni umano che pretendeva o pretende d'interpretare scritture -

La storia ci conferma di averlo fatto, uccidendo persino il Suo Figlio nel nome delle Leggi umane e continuano ad uccidere nei giorni odierni i fanatici che ben conosciamo. 


se non solo nelle assurde carte scritte dagli stessi umani...
per difendere la loro posizione piu' che quella "dichiarata"...in modo ufficiale
Mi si permetta di dire che anche la autoreferenziale scrittura presunta divina (bibblos) è stata scritta dai medesimi umani … ma la sopravvenuta parola “ispirata” di certo non esclude l'assurdità di presunzione d'origine -


Certo che clie permetto, anzi, grazie per aver completato. Se vogliamo aggiunggere anche le vari traduzioni ed interpretazioni... apriti cielo.

Re: Morte in crocifissione spitfire Ven Dic 15, 2017 23:03 Aec-messaggio num#40592
% Il Vecchio Testamento parla di un Dio piu' spietato. vendicativo ecc ecc...

L'esegesi storica narra a comun parere , la storia di un popolo che è lo specchio della sua stessa evolvente società , ovvero di un popolo del deserto , che era in conflitto perenne con nemici interni ed esterni e di cui per regolamentare la sua stessa sopravvivenza ha determinato regole “civili” che rispecchiano la loro maturità ed esperienza di civiltà sociale – Null'altro -

Esistono anche oggi popoli nello stesso conflitto perenne e con sembianze di "mai finire". Sara' un caso che si tratti della Terra Santa? 

Le sofferenze sono una modalita' di purificare l'animo e non solo...
oltre conoscere altre realta' che non sfiorera' nella loro assenza ("nella beatitudine")- valido per gli umani... Gesu' e' stato il Figlio Sacrificato per tutti gli altri.

La catarsi da una presunta contaminazione (peccato) attraverso la sofferenza propria o peggio ancora altrui , è quanto di più sadico ed inumano si potesse inventare e che magari arriva come radicata consolidata tradizione , dalla notte dei tempi , in cui il primo d'essi , pensò di vedere in un atto di improbabile sottomissione masochistica , la cessazione dubbia delle patie – Un classico qui-pro-quo storico - 

Li' si trattava del Figlio di Dio, e delle Sue Sofferenze per far capire agli umani le cose piu' basilari: la Fede, l'Umilta', l'Amore verso l'altro, il Sacrificio, il potere del Verbo o della Parola...
avatar
spitfire

Messaggi : 314
Data d'iscrizione : 03.09.17

Torna in alto Andare in basso

Re: Commentari d'appendice >

Messaggio  Charade il Mar Dic 19, 2017 7:29 pm

Sacro & Profano Re: Commentari d'appendice > annali Ieri alle 19:45 Aec-messaggio num#40626
"...vorrei che ti rendessi conto che mrs Celadon non è equiparabile ad una principessa dai non nobili pensieri qui esistita …"
Senti senti Ed in che modo vorresti farmi rendere conto del fatto???
Da dove ti frulla questa convinzione???
Abbiamo contrastato insieme "tu e io" la principessa che tu, continui a definirla "non da nobili pensieri", ed ora dovrei calare le brache a chi riporta le stesse tematiche di lei??? Perché??? Per far piacere a te???
Tante domande una sola risposta : nel modo che abbiamo già conosciuto , ossia che non puoi equiparare una persona qui dimostratasi bigotta pretestuosa ed indisponente , con un'altra (mrs Celadon) che dimostra perlomeno di essere disponibilmente confrontante -

Bimbo, hai sbagliato persona...Dirò sempre quello che penso anche perché tu sei il primo a sostenere che non si cambia idea dall'oggi al domani...
Bimba la persona non è sbagliata , ma i suoi argomenti si – Si rispetta sempre chi ti rispetta -

Ed io, in fatto di religione, di politica o altro, porto avanti le mie, come qualcuno le proprie, anche questo fa parte, come tu assicuri, della dialettica bellezza...
Sii , ancora devo testare anche la tua sinistra , mai confrontata fede politica, soprattutto per capire non se è legittimo portare avanti le proprie idee , ma magari occorre sintonizzarsi con chi hai di fronte , poiché prevaricarlo così d'emblée come fai tu , sarebbe pregiudizio -

Tieniti d'acconto e sempre care le tue "pupille" ...
Che ognun si curi le proprie … che nel mio caso non sono persone , ma argomenti , al contrario di te che viaggi a simpatia a seconda se ti si contraddice oppure no -

ma ricorda che qui non ci dev'essere nessuno di non equiparabile ad altri... Non si fanno sconti o favori, almeno io... tu, come sempre, agisci come vuoi...
Ma che stiamo inventandoci , chi sbaglia perde l'equiparabilità -

se non ti sta bene non so che farci...
Idem -

Vuoi ripercorrere il misu- cosa... ma ti consiglio di pensarci bene...
Altrettanto -
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Commentari d'appendice >

Messaggio  annali il Lun Dic 18, 2017 7:45 pm

"...vorrei che ti rendessi conto che mrs Celadon non è equiparabile ad una principessa dai non nobili pensieri qui esistita …"


Senti senti  Razz Ed in che modo vorresti farmi rendere conto del fatto??? Da dove ti frulla questa convinzione???Abbiamo contrastato insieme "tu e io" la principessa che tu, continui a definirla "non da nobili pensieri", ed ora dovrei calare  le brache a chi riporta le stesse tematiche di lei??? Perché??? Per far piacere a te???
Bimbo, hai sbagliato persona...Dirò sempre quello che penso anche perché tu sei il primo a sostenere che non si cambia idea dall'oggi al domani... Ed io, in fatto di religione, di politica o altro,  porto avanti le mie, come qualcuno le proprie, anche questo fa parte, come tu assicuri, della dialettica bellezza... 
Tieniti d'acconto e sempre care le tue "pupille" ... ma ricorda che qui non ci dev'essere nessuno di non equiparabile ad altri... Non si fanno sconti o favori, almeno io... tu, come sempre, agisci come vuoi...
se non ti sta bene  non so che farci... 
Vuoi ripercorrere il misu- cosa... ma ti consiglio di pensarci bene...

annali
Senior
Senior

Messaggi : 7813
Data d'iscrizione : 06.06.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Commentari d'appendice >

Messaggio  Charade il Lun Dic 18, 2017 7:31 pm

Re: Morte in crocifissione annali Ieri alle 23:20 Aec-messaggio num#40593
"...Il Vecchio Testamento parla di un Dio piu' spietato. vendicativo ecc ecc...
Le sofferenze sono una modalita' di purificare l'animo e non solo... oltre conoscere altre realta' che non sfiorera' nella loro assenza ("nella beatitudine")...
Il Vecchio testamento il libro più vano che si possa leggere se alla fine mi dici che le sofferenze inferte (da un dio spietato sino alla brutalità), sono "modalità " per purificare l'anima... Quale anima??? E purificarla da cosa??? Dal peccato cosiddetto "originale", che nemmeno più al catechismo ai bambini lo si nomina...
Ma ti rendi conto??? Di quale beatitudine discorri??? Ma ancora credi a ste cose???
Pur condividendo visceralmente gran parte delle obiezioni che muovi , vorrei che ti rendessi conto che mrs Celadon non è equiparabile ad una principessa dai non nobili pensieri qui esistita … Quindi che le credenze di ognuno siano “rispettate” , tranne nei casi dove da ambedue le parti il rispetto reciproco manchi , come appunto nel caso precedente , di cui non vorrei si ripercorrerse i relativi misunderstanding -
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Commentari d'appendice >

Messaggio  Charade il Lun Dic 18, 2017 7:21 pm

Re: Morte in crocifissione spitfire il Ven 15 Dic 2017,22:22 Aec-messaggio num#40589
Lui sapeva gia' prima cosa doveva accadere come anche i motivi .
Per evitare di cadere nelle umanamente comprensibile debolezze umane, tra cui anche i dolori fisici... si era "consegnato" nelle mani del Padre.
A parte l'inconcepibile predeterminazione , che farebbe a botte con il presunto libero arbitrio, comprenderà che questa logica tra un padre ed un figlio , nella nostra terrena esperienza umana è del tutto irricevibile... Spesso ho visto padri sacrificarsi per i propri figli e non il contrario -

Di "crocefissioni" moderne ce ne sono "a iosa" (leggersi uccisioni "moderne" ... dove si arriva ad applicare lo stesso barbaro trattamento solo per paura di non girare la ruota del destino a loro sfavore) Giustificato? Non credo.
Di Pilati che girano il destino proprio od altrui , il globo ne è sempre stato pieno , ciò se non giustifica loro , non dovrebbe giustificare tantomeno chi di essi ne subisce presunto in quel caso evitabilissimo malanno -

Voi, Mr. Charade parlate dell'imputazione di eresia (gravissima)...
Dai miei ricordi d'acquisizione di temi religiosi, rammento che questa è stata l'imputazione ufficiale a lui data dalla alte sfere sacerdotali (Caifa)

se davvero Gesu' era il figlio di Dio... per chi lo riconosceva tale, ovviamente la eresia non poteva sussistere...
Indipendentemente dai vari riconoscimenti , non si può ne si deve uccidere in nome di un dio , così come han fatto nei secoli , ogni umano che pretendeva o pretende d'interpretare scritture -

se non solo nelle assurde carte scritte dagli stessi umani...
per difendere la loro posizione piu' che quella "dichiarata"...in modo ufficiale
Mi si permetta di dire che anche la autoreferenziale scrittura presunta divina (bibblos) è stata scritta dai medesimi umani … ma la sopravvenuta parola “ispirata” di certo non esclude l'assurdità di presunzione d'origine -
Re: Morte in crocifissione spitfire Ven Dic 15, 2017 23:03 Aec-messaggio num#40592
% Il Vecchio Testamento parla di un Dio piu' spietato. vendicativo ecc ecc...
L'esegesi storica narra a comun parere , la storia di un popolo che è lo specchio della sua stessa evolvente società , ovvero di un popolo del deserto , che era in conflitto perenne con nemici interni ed esterni e di cui per regolamentare la sua stessa sopravvivenza ha determinato regole “civili” che rispecchiano la loro maturità ed esperienza di civiltà sociale – Null'altro -

Le sofferenze sono una modalita' di purificare l'animo e non solo...
oltre conoscere altre realta' che non sfiorera' nella loro assenza ("nella beatitudine")- valido per gli umani... Gesu' e' stato il Figlio Sacrificato per tutti gli altri.

La catarsi da una presunta contaminazione (peccato) attraverso la sofferenza propria o peggio ancora altrui , è quanto di più sadico ed inumano si potesse inventare e che magari arriva come radicata consolidata tradizione , dalla notte dei tempi , in cui il primo d'essi , pensò di vedere in un atto di improbabile sottomissione masochistica , la cessazione dubbia delle patie – Un classico qui-pro-quo storico - 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

discriminazioni...

Messaggio  Charade il Mar Nov 14, 2017 7:07 pm

Re: Spazio Zak 14 nov 17 13:55 Aec-messaggio num#40149
pensavo che tu mi conoscessi da un po'... sempre in minuscolo e da tutte le parti.
Vero , ma sbagliato , i nomi delle persone (incluso te stesso) meritano formale rispetto , oltreché sarebbe anche un andar contro le regole grammaticali -

Addirittura nel linguaggio forense o PA-amministrativa e sociale vanno ben oltre , includendo anche i pronomi (esempio : “arrivederLa”, come dettoLe , come riportatoLe , etc ) …

Mi ci gioco l'anima ( che non dovrei avere ) che tu ad un cliente o fornitore nelle lettere intestate non l'appelli col minuscolo – Quindi evviva le contraddizioni o le bizzarre comunque errate abitudini -

unica distinzione, sarà un mio limite, i personaggi riconducibili alla religione.
Sicuramente un limite di sregolante attitudine lo sarà ; per come spiegato appena prima , allora dai più importanza ad esseri di presunta fantasia , piuttosto che ad esseri desunti “reali” come il tuo prossimo ? … Manitù , Odino , Brahma e tutti/tutte le divinità extracristiane , rientrano nei tuoi limitati limiti , oppure esiste anche qui una sub-distinzione?
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Commentari d'appendice >

Messaggio  Charade il Ven Nov 10, 2017 6:28 pm

"Zombi Star"... La stella che non voleva morire annali Oggi alle 14:49
Aec-messaggio num#40104
Freddie Mercury cantava: “Chi vuole vivere per sempre?”

Bello lui... ma l'aids ha stroncato la sua di stella … Questo è anche ciò che ci minacciano i religianti (leggi : i religiosi minaccianti) non sapendo come teoricamente , fermo rimanendo la ns auto-coscienza , tale condizione non si possa considerare sostenibile … la noia in un eternità sarebbe issa stessa eterna a meno che di non ottenebrare la mente , ed allora perché non dire subito che comunque vada sarà un grande inganno ?  Shocked
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Commentari d'appendice >

Messaggio  Charade il Sab Ago 19, 2017 2:46 pm

Re: *** Sperem *** 12th sezione _ Azzurra Ieri alle 19:24 Aec-messaggio num#38898
Che brutte gambe secche secche Razz ma perche' credi si 'convertira''?
Bisogna sempre lasciare una via di fuga …

A che cosa poi..
Ottima osservazione … la conversione è ingenerica o indefinita di per sé ; solo i bigotti la traducono in maniera uni-direzionata …

per me non c'e' nessuna Maddalena e ognuno/a della propria vita fa quel che vuole.
Senza voler emulare una boldrina qualsiasi , di maddaleni asessuati e venduti il mondo ne è pieno, che poi ognun faccia ciò che vuole avrei più di un dubbio , visto che qui da tempo immemore ed in più sezioni ( religion, robotica) stiamo cercando di stabilire quanto effettivamente si abbia un illuso libero arbitrio -

Soprattutto chi frequenta ambienti di un certo tipo, difficile rinunci a certo lusso ed esteriorita'.
La rinuncia è determinata dalla indigenza-contigenza... Lupo-Lapo , ricchissimo di famiglia , vive ad un suo relativo stecchetto con le mance che la famiglia gli elargisce … Sempre che non riesca a guadagnar di suo -

Meglio una donna ...libera che una bigotta.
Vorrei generalizzare , fuor da religione , dicendo che meglio un umano libero di pensare che uno schiavo di idee fisse o non sue -

Ci sono poche Claudia Koehl che era meglio prima, ora pare e forse e' proprio 'fuori', porella, fragile e influenzabile.
In senso logico-discorsivo , suppongo che tu voglia intendere di riferirti a codesta:


Ebbene , come issa , che fanno converse o controverse scelte im/morali a 180 gradi , da una parte all'altra , ce ne sono parecchie ; purtroppo stiamo parlando di gente immatura mentalmente sbandata , che forse mai si riprenderà … d'altronde , pazzia e normalità , han un limite facilmente valicabile o convertibile - 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

non c'è mai fondo al seggio ... uhm no, al peggio -

Messaggio  Charade il Mer Lug 19, 2017 6:38 pm

Le musa mancanti : Nera , rosa … trasparente : Cronache multicolori >
di peggio forse non c'é Azzurra Oggi alle 12:37 Aec-messaggio num#38511
Orrore!
.. ah ma non é mica una novità: si sapeva che i più sono pedofili, troppi, brutti schifosi... ora vogliono portare tutto fuori e non a caso, il fine ultimo lo si può presupporre e comunque, tempo al tempo, i fatti parleranno. Ci sarebbe da fare un repulisti: un rogo altooo..altrimenti non ha più senso la distinzione fra il bene e il male e proprio loro lo predicano
Ma non si farà e le vittime rimaranno tali e quegli indicibili cariati carnefici: impuniti o quasi.
Che il clero nella sua millenaria vita , sia un errore-orrore istituzionalizzato ormai è ben chiaro ai molti , tranne che agli irriducibili baciapile … Logica a cui non sfugge neanche l'attuale “povero” capo di francescana attitudine , ma solo a parole … nei fatti anche se dicono che vive in un forse modesto bilocale , resta comunque servito e favorito oltre la media di ogni anziano pensionato suo consimile (ad esempio , la spesa settimanale chi è che la fa , lui o qualche stuolo di segretari personali o di suore badanti?) , permette a molti dei suoi “dipendenti” di vivere fra agi e lussi -

Insieme agli endemici scandali pornografici ,
(causati da una scelta scellerata come il celibato, che in mancanza di naturali “sfoghi” , necessari a canalizzare pulsioni naturali non colpevolizzabili , scatenano di conseguenza inarrestabili perversioni) ,
come altro paritario orrore , ci sarebbe l'ostentazione di potere e ricchezza -

L'altra domanda da farsi , che più sconcerta : ma i genitori dei bimbi dov'erano ?...
Ahh no scusate , che genitori volete che siano , coloro che indottrinano menti ancora immature al pari di talebani e jihadisti fanatici ?...

Basta pensare all'imposizione del battesimo e relativo iter fanciullesco , per creare solo fidelizzazione catto-clericale … Anomalo e gravissimo , che come correttezza educazionale insegna , il bimboro/bimbora non sia lasciato/a libera di scegliere a necessaria matura età , dandogli nel frattempo gli elementi generali del “credo” come anche del “non-credo” … Un po' come mettere il farro davanti ai tuoi , (uhmm ok era altro )
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Lasciate a Cesare ciò che è ...

Messaggio  Charade il Mer Mag 31, 2017 6:57 pm

Una sorta di sano e per me insopprimibile fastidio anticlericale , per questo “povero” papa , fastidiosamente osannato ad ogni piè sospinto per le sue comparsate un po' sensazionalistiche oltre che romanzate … che si occupasse dei problemi del sol spirito , sarebbe anche il suo teorico compito principale -

Tra l'altro , ma cosa ne sa lui ed i suoi porporati affiliati di "lavoro" e reddito se da molti lustri vivon di alternativa rendita?


Nb., 
Il vero obbiettivo sociale , non è ne il reddito ne il lavoro , in quanto strumenti e mezzi per raggiungere altro. Quindi se proprio un messaggio sociale e terreno lo si voglia dare , professiam piuttosto : Liberté, Égalité, Fraternité , di rivoluzionante d'oltralpe memoria intercalare -
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Commentari d'appendice >

Messaggio  Charade il Gio Apr 27, 2017 7:25 pm

Re: Il mondo Social ,,, Tara Oggi alle 18:22 Aec-messaggio num#37518
RIFLESSIONI: “Il vento soffia dove vuole e ne senti la voce, ma non sai da dove viene né dove va: così è chiunque è nato dallo Spirito”. Questa è l’immagine che Gesù ci da dello Spirito, e questo ci porta ad avere completa fiducia in Lui. Solo così saremo in grado di accogliere quello Spirito in noi per portare novità e luce nel mondo.
Uhh e cos'è questa invasione di campo in perfetto o-t ?
Più che riflessione mi sembra una tua solita provocazione con diversa collocazione …

Poi è un tutto dire , senza scomodare il presunto divin agire …
La meteo scienza spiega come in un sistema chiuso ed automatizzato il vento si genera e spira in dipendenza della differenza di temperature da una stella ( the sun ) principalmente provocato …


Quindi cosa abbia a che fare un presunto trascendente con il desunto immanente , soltanto i contorcimenti teologici , potrebbero non spiegarlo -
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Commentari d'appendice >

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto

- Argomenti simili

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum