STELLE BLU VAGABONDE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: STELLE BLU VAGABONDE

Messaggio  annali il Mar 18 Mar 2014, 01:07


Ammiriamole!
 
Ma certo, Semy! Le Pleiadi, le nostre stelle blu!
avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 6994
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: STELLE BLU VAGABONDE

Messaggio  Semyase* il Lun 17 Mar 2014, 22:39

le stelle blu sono le pleiadi!

Semyase*

Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 17.03.14

Tornare in alto Andare in basso

STELLE BLU VAGABONDE

Messaggio  annali il Lun 03 Feb 2014, 01:07


 
L’astronomo statunitense Allan Sandage, negli anni cinquanta del secolo scorso studiando l’ammasso globulare M3, scoprì delle stelle con proprietà peculiari, denominate “blu straggler”.
Divennero note nel gergo degli astronomi come “vagabonde blu”, stelle che vagano per conto proprio, non negli spazi interstellari, bensì fra le stelle di un ammasso globulare. Gli ammassi globulari sono composti di un numero variabile di stelle, da 10.000 a oltre un milione, raggruppate in una forma sferoidale e sono gli oggetti più antichi conosciuti.
Le “blue straggler” si distinguono dalle altre stelle dell’ammasso per il colore blu brillante e quindi più calde di quanto potrebbero essere in teoria.
Perciò, sono astri che in aggregati stellari vecchi, quali sono i globulari, risultano inaspettatamente giovani e massicci.
Si trovano al di sopra della regione propria delle stelle che stanno terminando la combustione centrale dell’idrogeno, in una posizione  per la quale dovrebbero essersi allontanate già da tempo.
Gli astronomi che studiano le vagabonde blu le trovano proprio dove non dovrebbero essercene, nelle regioni dove non ci sono le condizioni necessarie affinché possano formarsi nuove stelle.
Studi effettuati negli ultimi anni hanno dimostrato che anche le blu straggler sono stelle vecchie sebbene appaiano più giovani delle loro compagne.
È ritenuto che responsabili dell’aumento della massa di queste stelle e del loro ringiovanimento siano due processi: uno legato alla collisione diretta fra due o più stelle, l'altro all’evoluzione di un sistema binario in cui una delle due stelle “cannibalizza” la compagna.
Nel primo processo, due stelle scontrandosi finiscono per fondersi, nel secondo, una delle due risucchia progressivamente gas dall’altra fino ad annullarla completamente.
In entrambi i casi, l’aumento di massa comporta l’acquisizione di altro idrogeno da usare come combustibile nucleare, che ringiovanisce le stelle riportandole alla fase di giganti azzurre e di conseguenza, più giovani.
avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 6994
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: STELLE BLU VAGABONDE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum