libri & viaggi --- Recensione libri -

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  Charade il Lun 09 Ott 2017, 19:13

Prosegue il viaggio pseudo romanzato del Brown detto per gli amici Dan ( quello de il codice da Vinci ) , circa la commistione tra scienza e religione , con questo nuovo capitolo della sua personalissima saga personale uscito recentemente (3 ottobre ):


Il tempo di leggerlo e nel caso dirò di più ... 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 9112
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 38
Località : Modena/Milano

Tornare in alto Andare in basso

Trittico d'estate -

Messaggio  Charade il Lun 07 Ago 2017, 14:30

Sottotitolo : ci sono libri e libri ... 

Soprattutto nei grandi viaggi , si rispolverano i grandi saggi ... invero le biblioteche nelle loro forme cartacee o meglio ancora telematiche ,


sono pieni di titoli buoni come anche orrendi … ehh si , è un po' come andare al mercato, bancarelle di tutti i gusti , ma non tutti sono di qualità e per quel che paghi si pretenderebbe che ti ritornassero “sapori” e buon “odori” …

Quelli di quest'estate sono quei grandi classici che ognun nella propria vità DEVE aver letto almeno più di una volta … codesto (il cigno nero-NN.Taleb) :


per me è arrivato già alla 5a lettura e negli approfondimenti incrociati , scopro tuttora nuove evolute situazioni …Ne dirò …

A proseguire un popular bestseller , Miliardari x caso di Ben Mezrich


come lo può essere più adatto a riscoprire il perché di un improbabile successo social -

Ed infine , per massacrar o impegnar meningi , col il superbo : Simulacra and simulation , ispirato ed ispirante a cine -cult del calibro di the Matrix … 


Sempre che cagnetti palette ed onde perfette non distolgano lo scender nel profondo-

avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 9112
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 38
Località : Modena/Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  Charade il Ven 23 Set 2016, 19:29

Re: Le musa mancanti : Nera , rosa … trasparente : Cronache multicolori >
Teti Oggi a 19:20 Aec-messaggio num#35419
L'aveva in un certo modo anticipato la Fallaci quando osservò che la crescita demografica italiana sarebbe stata surclassata da quella "straniera",ma conta poco...i figli costano e tanto.
Poi mettiamoci pure che potrebbero costare di meno se si fosse disposti a fare delle rinunce,quelle che di sicuro hanno fatto i nostri genitori/nonni...questioni di punti di vista.

L'Oriana ha fatto molto di più donandoci un libro ( e tanti associati pensieri) , codesto : 

Che è una accorata pietra miliare di cosa e come una potenziale genitrice possa elucubrare ... 
A volte struggente ... 


Vedremo se posso immettere stralci di questo suo/ns (universale) percorso ... 
TRame o recensioni , non le darebbero peso ed onore ... si va direttamente alla fonte - 

Buona serata che si spera non fallace da qui ... 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 9112
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 38
Località : Modena/Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  annali il Sab 04 Lug 2015, 22:30

Alice nel Paese delle Meraviglie

Lewis Carrol era lo pseudonimo di Charles Lutwidge Dodgson, un matematico che ebbe un lampo di genio, o di pura magia, d’inventare la storia della bambina che scopre il suo mondo di meraviglie. Inseguendo un coniglio bianco, la bambina, vive le frenetiche avventure, crescendo e rimpicciolendo, prendendo il te con il Cappellaio matto, incontrando la terribile regina di cuori che ama tagliare teste, un bruco che fuma.
Avventure che finirono in un libro, per la gioia di una bambina che conosceva, di nome Alice.
Era il 4 luglio 1862 quando Lewis Carrol scrisse “Alice nel Paese delle Meraviglie” Esattamente 153 anni fa. 
  
 
avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 6994
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Babel / Zygmunt Bauman

Messaggio  Charade il Lun 11 Mag 2015, 19:47

Stasera vi lascio con l'introduzione di questa immagine che descrive un libro in commercial uscita : 

Il cui percorso è racchiuso nella frase misterica del 
"Noi che viviamo nell'interregno fra il "non più" e il "non ancora"
Ovvero la crisi dell'autorità, della politica e della modernità. 

Sarebbe gradito , chi ne avesse copia elettronica (e-book) da condividere - 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 9112
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 38
Località : Modena/Milano

Tornare in alto Andare in basso

Se lo conoscete , evitatelo ,,, ah ah !

Messaggio  Charade il Lun 13 Apr 2015, 18:52

A proposito di romanzi erotici , 


Questo è il livello intellettivo medio dei lettori ( se recidive ) verso certe bufale pseudo-letterarie , cavalcate dall'onda della curiosità modaliola e del tam tam pubblicitario ,,, Basta leggere le prime pagine e poi aleatoriamente a zonzo , per capire (chi ne è capace o salace ) di aver buttato via denaro e tempo per i soliti/solite furbastre dai facili obiettivi venali - 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 9112
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 38
Località : Modena/Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  misterred il Mar 07 Apr 2015, 19:41

Charade ha scritto:Fidarsi o non fidarsi , tu non hai mai sputato alcunchè ? 

Questo è vero, "scagli la prima pietra chi.......
E questa ulteriore riflessione mi da lo spunta per un proverbio che usiamo dalle nostre parti.
Passo, nella sez. adeguata.
avatar
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 59
Località : Sacro Monte

Tornare in alto Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  Charade il Mar 07 Apr 2015, 19:39

Fidarsi o non fidarsi , tu non hai mai sputato alcunchè ? 

Poi non è stato detto verso dove o chi abbia sputato ,,, ci sono invero molti modi dignitosi per sputare ( leggasi non condividere)  esattamente come si fa per colpi di tosse e starnuti ,,, e conoscendo l'alta eticità del tipo , non penso proprio che lo abbia fatto rozzamente - 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 9112
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 38
Località : Modena/Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  misterred il Mar 07 Apr 2015, 19:33

Alo di là dell'orientamento sessuale o di altra natura, non mi fiderei mai di uno che sputa.
Correggetemi se sbaglio.
avatar
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 59
Località : Sacro Monte

Tornare in alto Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  Charade il Mar 07 Apr 2015, 19:31

Sempre di AB. chi vuole ed ha capiente fegato si compri il suddetto ultimo libro  dove troverà infiniti spunti su preti e circondari ,,, qui ad esempio un suo stilizzato "ancien" aneddoto della sua pecualiare infanzia : 


“ %......senza etica non c’è estetica” - “la mia educazione civica è quasi 'luterana'” - "quando ero bambino sputai l'ostia. i preti volevano impormi di pensare come vogliono loro" 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 9112
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 38
Località : Modena/Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  Charade il Ven 20 Mar 2015, 19:20

A proposito di Aldo Busi , personaggio controverso che a parte il suo orientamento sessuale è persona squisitamente letteraria ed immaginosamente paradossale ,,, il suo ultimo libro dal titolo tipicamente provocatorio , va ovviamente reinterpretato osservando il rapporto complessissimo che ha avuto con la figura materna o molto più in generale con la questione genitoriale da lui splendidamente rianalizzata : 



: un figlio non è un diritto. Né per natura né per scienza né per legge, quindi non dovrebbe esserlo nemmeno per sfizio. AB.
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 9112
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 38
Località : Modena/Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  Teti il Gio 27 Nov 2014, 18:45

Sorry,tengo o naso stuerto per natura (tipo Cleopatra) e mi si arriccia pensando all'e-book.
Non posso essere di nessun aiuto.
avatar
Teti
Graduate
Graduate

Messaggi : 2055
Data d'iscrizione : 12.07.13

Tornare in alto Andare in basso

un'idea ,,,

Messaggio  Charade il Mer 26 Nov 2014, 19:03

Teti ha scritto:Stavo  leggendo "Limit" di Schatzing (fantascienza),sorpresa di trovare analogie di situazioni...insomma ciò che oggi/ieri era pura fantasia può trasformarsi in realtà?
Se vi armate di santa pazienza vi consiglio la lettura...si vola in alto....

Se avete libri in formato telematico (e-book) , a parte se qualcuna/o storcerà il naso preferendo la frusciante carta , allora condividete pure ,,, chiederemo al Blanco di predisporre un'area di libero scambio di file ,,, L'unica limitazione sarà il vincolo del copyright - 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 9112
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 38
Località : Modena/Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  annali il Dom 31 Ago 2014, 23:07

Da ragazzina seguivo mia sorella maggiore in biblioteca, dove, settimanalmente prelevava nuovi libri da portarsi a casa. Prediligeva romanzi “rosa”, ma non di rado la sua scelta ricadeva sui “gialli”. Piacevano pure a me questi ultimi e devo dire che ancor oggi i thriller sono quelli che preferisco. Gli autori di quel tempo non li ricordo tutti, però di uno in particolare ne ho ricordo netto, Giorgio Scerbanenco, scrittore e giornalista di origine ucraina (Kiev, 28/7,1911- Milano, 27/10,1969). Nel rileggere oggi i suoi romanzi è possibile cogliere uno spaccato netto dell’Italia di quegli anni ’60, contraddittoria, dolce-amara, ansiosa d’emergere sull’onda del boom economico.  
Per vincere inverno e solitudine – racconto da "Il Cinquecentodelitti"
 
Erano già pronti, il padre col paltò, la sciarpa bianca e le scarpe di vernice. La madre con la pelliccia, la trousse con i diamantini, le calze velate con i disegni, pesanti, azzurrognoli delle vene che trasparivano. Il tassì aspettava sotto il portone, sotto la neve che continuava a cadere, sotto l’ombra spettrale dei rami degli alberi secchi e gommosi del fuligginoso grasso che era nell’aria. I termosifoni erano freddi perché la caldaia dell’impianto centrale si era guastata, ma loro non se ne accorgevano incaloriti dall'andare all’importante pranzo cui erano stati invitati.
“fai la brava”disse il padre, pensando anche al tassametro del tassì che attendeva.”sei grande, non devi aver paura di rimanere sola”.
“Noi andiamo, se non dormi, peggio per te!”, disse la madre, spense la luce e uscì dalla camera. Dal suo letto, singhiozzando, la bambina udì i loro passi, i due giri di chiave nella serratura.
 
Giorgio Scerbanenco 
avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 6994
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  annali il Lun 28 Lug 2014, 02:01



IL CASSETTO DELLE PAROLE NUOVE


Il romanzo racconta la storia di una bimba cresciuta in un orfanotrofio, abituata a non infastidire troppo con le sue parole l’istitutrice e forse anche per questo in difficoltà con l’espressione e il linguaggio.
Entrata a far parte di una famiglia adottiva, racconta come i nuovi genitori, preoccupati perché sapeva parlare pochissimo, iniziarono a portarla in giro in macchina caccia di parole. Lei fumava e guardava l’orologio di continuo, mentre lui le scriveva i nomi delle cose sul palmo della mano. Parole da conservare strette nel pugno e nell’orecchio, che a casa ordinava in tante scatole con un titolo suggerito dal padre.  Ordinava le parole e le emozioni in tanti cassetti tematici, per imparare a riconoscere il mondo dei grandi, a gestirlo al meglio attraverso le riflessioni e le catene di connessione tra una parola e l’altra.

Un giorno, davanti alle scatole che il padre le stava indicando per sistemare nuove parole, lei gli chiese quale fosse il cassetto per la parola “fortuna”, una parola assolutamente per lei inimmaginabile e cruciale. 
avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 6994
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  annali il Sab 12 Lug 2014, 19:58

Charade ha scritto:Ritengo che sia anche giusto porsi domande di qualsiasi tipo e di qualsiasi natura , ma ritengo anche che viste le premesse teoriche diventi il tutto una mera questione prioritaria ,,, Quando analizzo o pianifico programmi generici , se un evento è probabilistacamente rarissimo o impossibile , allora non lo prendo neanche in considerazione ,,, In questo caso si fa prima ad aspettare l'evento improbabile e porci rimedio se si può , al posto di fasciarsi la testa prima di essersela rotta - 


Sempre a "buttarla" su quel che pensi o come agiresti tu in relazione all'altrui pensare e di conseguenza esprimersi liberamente... Rolling Eyes
avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 6994
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  Charade il Sab 12 Lug 2014, 19:28

Ritengo che sia anche giusto porsi domande di qualsiasi tipo e di qualsiasi natura , ma ritengo anche che viste le premesse teoriche diventi il tutto una mera questione prioritaria ,,, Quando analizzo o pianifico programmi generici , se un evento è probabilistacamente rarissimo o impossibile , allora non lo prendo neanche in considerazione ,,, In questo caso si fa prima ad aspettare l'evento improbabile e porci rimedio se si può , al posto di fasciarsi la testa prima di essersela rotta - 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 9112
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 38
Località : Modena/Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  annali il Sab 12 Lug 2014, 16:49




PAUL DAVIS – Uno strano silenzio


Paul Davies, fisico,saggista, divulgatore e docente alla Arizona State University, dal 2005 direttore della divisione del SETI, incaricata di gestire il primo eventuale contatto con gli alieni: il SETI Post-Detection Task Group.
Nell’ edizione italiana, ecco il suo ultimo libro: “ UNO STRANO SILENZIO – siamo soli nell’Universo?, con il quale affronta con stile e rigore una delle importanti e discusse questioni, cioè l’incontro eventuale con altre intelligenze del cosmo.
In un’intervista spiega il mistero di questo silenzio lungo millenni.
 «La civiltà più vicina, presumibilmente, è a non meno di un migliaio di anni luce da noi, così adesso loro vedrebbero la Terra come era mille anni fa, nel 1010, ben prima che inventassimo i radiotelescopi. Gli alieni potrebbero iniziare a trasmettere segnali radio verso di noi quando riceveranno i nostri, ossia tra circa 900 anni. Poi, ce ne vorrebbero altri 1000 perché la loro risposta arrivi». Un’eternità.
avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 6994
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  annali il Gio 10 Lug 2014, 13:33




IL LADRO DELLA BIBBIA

È la storia di una travolgente passione intellettuale che dalla fine degli anni Cinquanta porta alla corte gotica della Ravenna del V secolo. Un vecchio professore, Johan, capisce che sono i libri che potranno salvare lui e l’amata cugina, uno in particolare, capitato fortunatamente in casa sua, l’antichissima Bibbia Gotica di Upsala, uno dei libri più preziosi al mondo. Per farsi suo legittimo possessore dovrà diventare un esperto mondiale di gotico, districarsi attraverso un labirinto di situazioni, personaggi e voci dense di sfumature, in una serie di avventure che dal mondo enigmatico e perduto dell'Italia gotica, attraversando i secoli con il loro carico di umanità, giungono come proiettili direttamente al cuore del lettore.
 
avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 6994
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  annali il Lun 23 Giu 2014, 19:35

Massì, comincia pure a selezionare e commentare, l'index in inglese me lo servo a colazione doman mattina!
Mavalà, tutto fumo e niente arrosto!  tongue
avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 6994
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  Charade il Lun 23 Giu 2014, 19:28

annali ha scritto:A chi fareste tremare i polsi, voi due che dal 28 maggio non siete arrivati più in là che di poche striminzite due righe nonchè di allusive minacce? fatevi sotto, che vi sistemo... albino 
Intanto che vi aspetto a piè fermo, vado avanti con il "pezzo" per il quale sono approdata qui...

,,, Urca è passato così tanto tempo ? ,,, 
Mah se vuoi , posso cominciare a selezionare , postare e commentare alcuni passi dell'originale (inglese) 
Per non rimanere a bocca asciutta , vi lascio l'index che è già tutto un programma : 





avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 9112
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 38
Località : Modena/Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  Charade il Lun 23 Giu 2014, 19:10

annali ha scritto:
Chi aveva messo un "rosso" qui, si vergogni! Ci tengo a dirlo perchè non vorrei si pensasse l'abbia apposto io.
Li stavo giusto aspettando, per la verità, per vedere in che modo avrebbero potuto farmi "tremare i polsi!" A me?  tongue  tongue  tongue ahahahah!
Ho rimediato a metà.
,,, Mah , se fosse stata nel topico forum dove il voto era un palese segno illibertario di censura , avvallata da un pessimo modx- allora la vergogna ci stava tutta ,,, Qui da noi , la logica dei rossi /verdi , non ha nessuna valenza se non il dover insegnare a noi o a chi ci guarda come si dovrebbe intendere la logica del voto con motivazione,,,
Nel caso specifico basta leggere tra le righe a chi poteva dare fastidio , per capire chi possa essere stata/stato ---
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 9112
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 38
Località : Modena/Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  annali il Sab 21 Giu 2014, 02:48


 
NON VOLARE VIA
 
Il romanzo di Sara Rattaro racconta la storia di un bambino coraggioso. Un bambino nato sordo. È Matteo che ama la pioggia, perché sentirla sulla pelle, con il suo  tocco leggero, smette di sentirsi diverso.
La logopedista che lo segue un giorno gli mostra un disegno con tre uccellini. Gli chiede: “ Se uno vola via, quanti ne restano?”.
Matteo non risponde, il suo mondo è fatto di silenzio, la voce non vuole uscire. Poi, con sforzo chiede: “ Pecchè vola via?”
Un uccellino è volato via e lui pensa al suo papà, che come l’uccellino ch’è volato  anche lui decide di andare via, fuggire dalle sue responsabilità, per inseguire un amore perduto e sempre rimpianto. Era stato il suo segreto, quello capace di sconvolgere una vita. Però alla fine capisce che non può andarsene lontano, lasciare una famiglia che ha bisogno di lui.
È una storia che parla di vita quotidiana, una come quella di tutti noi, piena di luci e di ombre, con momenti indecifrabili, e tante prove da affrontare, da sostenere. Un padre spaventato e insicuro, una madre volitiva, ma soprattutto donna.
C’è soprattutto Matteo che vorrebbe gridare: “ Papà, non volare via!”
avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 6994
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  annali il Ven 20 Giu 2014, 01:03

Charade ha scritto:Ok , grazie mille ,,, in anticipo ,,,



faremo tremare i polsi ai pleiadiani , ai guerrieri mistici pusher-assistiti e ai loro sodali ... 
Chi aveva messo un "rosso" qui, si vergogni! Ci tengo a dirlo perchè non vorrei si pensasse l'abbia apposto io.
Li stavo giusto aspettando, per la verità, per vedere in che modo avrebbero potuto farmi "tremare i polsi!" A me?  tongue  tongue  tongue ahahahah!
Ho rimediato a metà.
avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 6994
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  annali il Mer 18 Giu 2014, 23:15

A chi fareste tremare i polsi, voi due che dal 28 maggio non siete arrivati più in là che di poche striminzite due righe nonchè di allusive minacce? fatevi sotto, che vi sistemo... albino 
Intanto che vi aspetto a piè fermo, vado avanti con il "pezzo" per il quale sono approdata qui...

VIAGGI IMMAGINARI 

Emilio Salgari 
Anche se in ritardo per la ricorrenza del centenario dalla morte,(1911) vorrei ricordarlo brevemente. Ricordate “Sandokan?” O il “Corsaro nero?” 
Sono solo due dei romanzi di avventure più famosi di Emilio Salgari, scrittore veronese vissuto dal 1863 al 1911. 
Malgrado le avventure dei suoi romanzi facciano pensare ad una vita spericolata, Salgari conduceva una vita tranquilla. 
Scriveva i suoi romanzi non solo con la medesima penna, ma anche sul medesimo tavolo, dove ideò il primo racconto che gli aveva dato il successo: “ I selvaggi della Papuasia.” 
In un libro della sua vita racconta che scriveva sul vecchio tavolo del suo studio perché gli dava la sensazione di navigare e viaggiare. Seduto a quel tavolo riusciva a immaginare i personaggi e le avventure dei suoi favolosi racconti. 



avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 6994
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: libri & viaggi --- Recensione libri -

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum