turismo e turisti

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: turismo e turisti

Messaggio  Tara il Sab 10 Mag 2014, 19:36

sanvass ha scritto:Infatti, ci tentano. Le trivelle sono sempre pronte a trivellar questi mare per far sgorgare il prezioso oro nero.
Dovevano trivellare al largo delle Egadi. per ora fortunatamente si sono fermate.
Per fortuna ..Tinoo.

Tara
Senior
Senior

Messaggi : 6938
Data d'iscrizione : 10.07.13

Torna in alto Andare in basso

trivelle e mare da trivellare

Messaggio  misterred il Sab 10 Mag 2014, 19:07

Infatti, ci tentano. Le trivelle sono sempre pronte a trivellar questi mare per far sgorgare il prezioso oro nero.
Dovevano trivellare al largo delle Egadi. per ora fortunatamente si sono fermate.
avatar
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 60
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Re: turismo e turisti

Messaggio  Charade il Ven 09 Mag 2014, 19:43

sanvass
Quindi il Sud è condannato al declino?


La storia di popoli e nazioni la fanno i medesimi e la loro intrinseca ricchezza ( sia esteriore che interiore) ,,, c'è pur tuttavia un'autoregolamentazione misterica , come esiste in natura selvaggia dove una nuova catena di eventi determina nuove situazioni e nuove condizioni - Pensa ad esempio se improvvisamente si scoprissero in terre sudiste immensi giacimenti impensabili di oro e diamanti ,,
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Expo 2015, Cinesi, Erice & sposi

Messaggio  misterred il Ven 09 Mag 2014, 10:33

Che il borgo di Erice sia incantevole e leggendario è risaputo.
Adesso, ed in occasione dell'EXPO 2015, la Cina vorrebbe inserire il mitico borgo ericino (ma tutto questo territorio) quale meta turistica da offire ai propri cittadini, non solo per visite guidate
del territorio, ma anche per "location" ideale per celebrare le nozze dei cittadini del paese asiatico.
Insomma, anche dall'estremo oriente cresce l'interesse per il fascinoso luogo montano.
avatar
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 60
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Re: turismo e turisti

Messaggio  misterred il Mer 07 Mag 2014, 23:01

Quindi il Sud è condannato al declino?
avatar
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 60
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Re: turismo e turisti

Messaggio  Charade il Mer 07 Mag 2014, 19:44

No , il reddito è un problema politico e governativo ,,, Poi con il casino dell'Europa che è tutto un magna-magna , le politiche di sviluppo agricolo/industriale/marittimo è solo una barzelletta ,,, non siamo rappresentati ne difesi da nessuno !  

Le industrie (come anche i negozietti , vedi pizzo, )  non attecchiscono , poichè soggette alla mafia !
L'industria del turismo , è la stessa cosa , poichè manca di fondi d'investimento ,,, 
E la gente onesta che lavora come tu dici , lo fa con grandi sacrifici - 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: turismo e turisti

Messaggio  misterred il Mer 07 Mag 2014, 19:35

No, non sarei tanto d'accordo.
Anzi all'aumentare delle ore di luce qua aumentano le ore lavorative di chi lavora.
Anzi, lavori esterni che d'inverno non possono essere eseguiti (pitturazione, muratori, pavimentazione stradale), pesca, qui si svolgono in primavera-estate.
Il fatto è che il sud non ha risorse (eccetto il turismo) e la campagna da poco reddito e molto lavoro (vedi prezzi grano, vino ortaggi etc.).
Le aziende sono poche e asorbono poca manodopera.
I lavori artigianali sono poco remunerati.
Quindi i giovani vanno via al Nord o all'estero, e qui rimangono vecchi donne e bambini, e la povertà aumenta.
Solo un turismo organizzato e regolare potrebbe (forse) risolvere la situazione meridionale.
P.s. La Grecia non ha industrie, e il territorio fatto di isolette, rocce e montuosità, aspro e assolato, non permette nemmeno grosse colture.
Anche la greciamdovrebbe vivere di tursimo.
avatar
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 60
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Re: turismo e turisti

Messaggio  Charade il Mer 07 Mag 2014, 18:56

La teoria dei paesi caldi purtroppo potrebbe essere reale : 

Il caldo fiacca le energie e tende a far diventare la popolazione autoctona come indolente e quindi sostanzialmente priva di iniziative ,,, 
Nei tempi antichi , ovviamente non globalizzati o stressati dalla frenetica "vita moderna" ciò non risultava molto ,,,
Per cui avendo ( chi se lo poteva permettere ) calma e più tempo a disposizione , allora potevano salire le alte vette della speculazione intellettualistica --- 






avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: turismo e turisti

Messaggio  Tara il Mer 07 Mag 2014, 18:46

Proposito di turisti....Tinoo.
Ma ..ma kuella mezz  centuria di galli affamati che doveva sbarcare nelle  nostra amata  sicily
..che fine ha fatto...?
Mah...bhoo.!

Tara
Senior
Senior

Messaggi : 6938
Data d'iscrizione : 10.07.13

Torna in alto Andare in basso

Italia e Grecia, una razza una faccia

Messaggio  misterred il Mer 07 Mag 2014, 18:20

L'Italia meridionale (classica o Magna Grecia cosi detta - comprendendo anche la Sicilia -) seguono lo stesso destino.
Sono sedute su una immensa ricchezza unica al mondo, fatta di arte, mitologia e clima, eppure non sanno sfruttare, meglio utilizzare queste risorse inestimabili.
E quindi, risultano sempre in deficit finanziari e scarsa redditualità della gente.
Risora migliore del petrolio, in quanto prima o poi (più prima che poi) l'oro nero finirà, mentre la cultura classica e il clima mediterraneo durerà più a lungo (mi auguro).
Purtroppo, nessuno riesce a far decollare bene le regioni meridonali, che potrebbero poi trainare tutto il paese (Italia) verso traguardi economici importanti.
avatar
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 60
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Re: turismo e turisti

Messaggio  misterred il Mar 04 Mar 2014, 22:21

Si,  specie qui al sud (oltre a migliorare i servizi) bisognerebbe agire suulla "cultura del turismo" e sull'accoglienza turistica.
Il turismo è una risorsa, un patrimonio da non disperdere.
avatar
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 60
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Re: turismo e turisti

Messaggio  Charade il Mar 04 Mar 2014, 19:18

Ciao Zak , (ciao Mr Red ),,, 

Avendo ammirato altrove , la cura della posa e dell'attimo che fugge , sarebbe interessante che d'ognuno delle città da te evocate ne facessi un progetto di viaggio fotografico , soprattutto basato non sugli itinerari dei luoghi turisticamente conosciuti , ma bensì quelli immaginati o da immaginare ,,, 


In quanto alla terra francese , da me ampiamente conosciuta , diciamo che c'è una "accoglienza" in fatto d'hotel e di cultura del turismo,  quasi capillare , sia nei grandi centri che nei paeselli più sperduti ,,, e la Francia avendo quasi la stessa popolazione italiana e grande più del doppio in territorio - 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10883
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: turismo e turisti

Messaggio  misterred il Mar 04 Mar 2014, 18:00

Ciao Zak, condivido quello che dici e conferma il mio pensiero al riguardo.
Viviamo sugli allori credendo che tanto il turista viene sempre, nonostante sia spennato.
Invece, ormai sia perchè con i mezzi di comunicazione che ci sono qualsiasi posto è raggiungibile
velocemente, sia perchè la concorrenza è forte di tanti paesi, e il turista ha una ampia scelta.
Politiche serie si turismo non se ne fanno e i monumenti crollano a pezzi.
E ci sono tantissimi posti in Italia da scoprire e valotrizzare, anziche dirottare il turista
verso le solite mete giò conosciute.
E il turismo potrebbe essere una valvola di sfogo per creare posti di lavoro.
avatar
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 60
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Re: turismo e turisti

Messaggio  zak il Mar 04 Mar 2014, 14:10

ciao tino e saluti a tutti.
la classifica dell'italia al 5° posto non è lagato ai prezzi ma quasi sicuramente al discorso che si vive di rendita.
questa mattina ho sentito alla radio che la città più cara in assoluto al mondo è singapore.
ma quella è una città del business e attira uomini d'affari da tutto il pianeta.
la seconda città invece è prevalentemente turistica ed è parigi.. la magnifica parigi.
il caro vita di quella città è dovuta al discorso domanda offerta, tanti sono invogliati a visitarla e di conseguenza i prezzi salgono.
ma la richiesta continua ad aumentare perchè la gente è invogliata a visitarla, a rivisitarla e rivisitarla nuovamente.
nelle nostre città purtroppo, si tende a vivere di rendita... vedo la mia versilia che ancora crede di splendere di vecchi albori o del nome di un carnevale, quello sì famoso, ma che c'è due volte all'anno... negli ultimi due anni hanno provato con successo a fare in miniatura una edizione estiva.
vedo pisa, l'antica repubblica marinara che turisticamente parlando si limita alla sola piazza dei miracoli quando ci sono una miriade di angolini suggestivi che se valorizzati non modo giusto attirerebbero persone.
firenze è già meglio mentre sulle mura di lucca arrivano turisti di ritorno dalla torre pendente... due città in mezza giornata, l'altra metà è per firenze.
siena viene visitata solamente per i giorni del palio mentre di arezzo spesso non viene collocata nemmeno sulla cartina geografica.
questo parlando solamente delle principali città della mia regione, ma ci sono una infinità di borghi medioevali che riescono a lasciare a bocca aperta anche noi che ci viviamo in questi paesini... ma di turismo manco a parlarne.
credo che la stessa cosa sia valida anche per le altre zone del paese.

credo che il problema sia che non c'è la sensibilità necessaria per far vivere le nostre città artistiche come si dovrebbe e i turisti vengono visti come polli da spennare.
venite, spendete e poi ripartite senza tante pretese...
avatar
zak

Messaggi : 365
Data d'iscrizione : 20.02.14
Età : 53
Località : pisa

Torna in alto Andare in basso

Grecia e turismo

Messaggio  misterred il Mar 04 Mar 2014, 08:28

Apprendo dal "Sole 24 ore" che la Grecia si appresta a far rimanere aperti musei e siti archeologici
dalle 8 alle 20 con orario continuato 7 giorni su 7, per incentivare il tursimo e destagionalizzarlo.
La Grecia che ha tanti siti archeologici oltre alle spiagge,, mare e isole sta prendendo la strada giusta.
E in Italia?
In Italia si potrebbe fare turismo tutto l'anno, specie al sud che ha tempo bello quasi tutto l'anno, anzi
a volte è meglio l'autunno-inverno, in quanto  non c'è la calura torrida estiva e si possono gustare meglio
le bellezze aercheologiche e musei.
avatar
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 60
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

turismo e turisti

Messaggio  misterred il Dom 02 Mar 2014, 10:36

Leggo dal web che il paese più visitato al mondo dai turisti è la Francia. A seguire Regno Unito, Cina e Spagna.
E l'Italia?
Soltanto quinta, a detta di questo sito.
Come mai? Direte voi e dico io?
Beh, forse perchè ci culliamo troppo delle nostre bellezze italiche e le pubblicizziamo poco, troppo poco.
Eppure il turismo potrebbe essere una vera risorsa e far creare tanti posti di lavoro, specie in questo
periodo di crisi.
Una politica seria dei flussi trustici, destagionalizzazione e riscoperta di borghi e località amene. E soprattutto
migliorare servizi e offerta turistica, che specie al sud sono carenti o mancano totalmente.
Molti monumenti pregevoli, sono lasciati all'incuria e all'abbandono, preda di vandali e tombaroli.
Un Paese che nel proprio patrimonio possiede "Arte, Cultura e Natura" come il nostro ed è solo quinto?
Io non so su quali basi sia stata stilata questa classifica, ma noi italiani ci dovremmo interrogare.
Ma i nostri politici sono troppo impegnati a mantenere le poltrone, a litigare sugli incarichi e rimanere
sulla cresta dell'onda della politica.
Tanto pensano : "i turisti vengono lo stesso".
E invece no, l'offerta turistica si è globalizzata, e ci sono posti in cui i prezzi sono stracciati.
Bisogna recuperare le pecorelle, pardon il turista smarrito e convogliarlo nel "Bel paese".
avatar
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 60
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Re: turismo e turisti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum