L'enigma dei numeri primi...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

L'enigma dei numeri primi... Empty Dal numero alla matematica e geometria...

Messaggio  annali

Pare che Pitagora fosse convinto che alla base di tutto dovesse esserci il numero, forse giunto a questa conclusione studiando le relazioni fra le note musicali. Nella sua scuola, fondata a Crotone, sviluppò importanti concetti matematici, dove tutta la realtà può esservi rappresentata.
A mettere in crisi la scuola pitagorica fu la scoperta che, contrariamente agli insegnamenti del maestro, non tutte le grandezze possono essere espresse attraverso un rapporto fra due numeri interi. Era impossibile, infatti, trovare una relazione di questo tipo fra la diagonale e il lato di un quadrato (il cui rapporto vale la radice quadrata di 2, un numero irrazionale).
I pitagorici avevano, tuttavia, gettato le basi per lo sviluppo della matematica e della geometria. Avevano introdotto il concetto di “proporzione", conoscenze che, insieme con quelle dei loro successori  furono raccolte e organizzate da Euclide, (Alessandria d’Egitto, fra il IV e III secolo a.C.) nei 13 volumi dei suoi “Elementi”.
Fino al secolo scorso, con l’avvento delle geometrie non-euclidee, fu, la sua, la sola geometria  conosciuta.

L'enigma dei numeri primi... 45923688-vatican-city-vatican-june-12-2015-interiors-and-architectural-details-of-raphael-rooms-in-vatican-mu
annali
annali
Senior
Senior

Messaggi : 8829
Data d'iscrizione : 06.06.13
Località : laghi

Torna in alto Andare in basso

L'enigma dei numeri primi... Empty Re: L'enigma dei numeri primi...

Messaggio  Charade

... ho tentato da altre parti qui d'Aec ad approcciarmi a questo complesso argomento che rappresenta uno dei tanti formidabili paradossi che scaturiscono da quel mondo abissale che sono i numeri ed in special modo questo ramo particolare dei numeri primigeni ... Molti considerano la loro sequenza al solito misteriosa ed imperscrutabile , tanto che addirittura la segretezza informatica dipenderebbe tutta da lei e dalla mancanza di una formula che ne determinasse immediatamente la conoscenza della fattorizzazione dei 2 numeri che comprendono il calcolo finale essendo questo calcolo molto laborioso anche per un pc  ... 
+
Senza avere la pretesa di elaborare un completo discorso , che lascio volentieri agli approfondimenti personali di chi voglia cercare qualcosa in rete , rimarco per adesso un signore che vendo listato nel post che precede : 
Bernardo , per gli amici il Riemann : un signorotto , barbuto e baffuto , sennonché anche occhialuto : 
L'enigma dei numeri primi... 24S.-Georg-Bernhard-Riemann-1826-1866-420x420

che con la sua ipotesi omonima , "tagliata" di ben 1 milione di €rozzi ( nel senso che è stato posto una taglia o premio) per chi riuscisse a dimostrare la sua ipotesi , ha determinato una strada od una via per capire che i numeri primi non appaiono a caso , ma secondo una legge tuttora da dimostrare , poiché se per ora non ci indicano su come individuarli , gli "zeri" della sua funzione , determinati da questa sintetica cosina bella:  
L'enigma dei numeri primi... Zeta1

( ovvero il valore di una sua funzione che si azzera sull'asse cartesiana delle "x" ) appaiono tutte su una determinata posizione calcolabile ... Esiste a tal proposito , l'analogia dei picchi e delle valli , intendendo dire come un grafico cartesiano che visualizza tutti tali numeri sono dislocati tutti nelle valli ... % 
L'enigma dei numeri primi... 440px-Zeta_0-3_x_0.1-200

Forse lui aveva già risolto , ma si narra come una solerte signora sguattera , mania della pulizia , alla sua morte abbia fatto insana pulizia dei suoi preziosissimi appunti privati  ... cioè anche lui ... mettere un bel cartello di non toccare , no?! ...  Evil or Very Mad


Ultima modifica di Charade il Mer 27 Nov 2019, 18:15, modificato 2 volte (Motivazione : modificato alcuni passaggi poiché non corretti .)
Charade
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 13461
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 40
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

L'enigma dei numeri primi... Empty L'enigma dei numeri primi...

Messaggio  annali

L'enigma dei numeri primi... Eulero1
(Leonhard Euler, 1707)
 
 
La matematica può, spesso, diventare uno spettacolo avvincente. Dai numeri primi alla misura del tempo, dall’infinito alla costante che governa il cosmo.
Grazie a loro è nato il computer e grazie a loro si è potuto comprendere il comportamento degli atomi.
Per risolvere l’enigma legato ai numeri primi, grandi menti del passato hanno dato grande contributo, anche se tutt’ora, i numeri primi sembrano distribuiti in maniera del tutto casuale. Come possedessero una loro logica nascosta, non completamente spiegabile. Non ancora completamente chiarita.
Le prime tracce storiche che riconducono alla consapevolezza dei primi risalgono al paleolitico superiore, legate ad un reperto osseo datato tra il 20.000 e il 18.000 a.C. rinvenuto nel 1960 vicino a Ishango  (Africa), nel quale figurano intaccature raggruppate secondo una serie di numeri primi.
Anche gli Egizi, nel papiro di Rhind, datato 1650 a.C. avevano sviluppato un metodo di espansione di alcune frazioni di numeri dispari da 5 a 101.
La prima testimonianza formale dei numeri è fatta risalire a Euclide, che ne diede nel 300 a.C. una rigorosa definizione: “ Numero primo è quello che è misurato soltanto dall’unità”.
L’equivalente della definizione che si addotta  tutt’oggi: “un numero è detto primo se è divisibile per se stesso e per 1.
Nell’arco di venti secoli i numeri primi hanno impegnato matematici e menti eccelse del XIX secolo, quali Legendre, Gauss, Riemann, dapprima con congetture poi con dimostrazioni formali.
Nell’universo razionale della matematica i numeri primi si susseguono con ritmo inafferrabile, apparentemente illogico: 2,3,5,7,11,13,17,19,23,29,31…sono gli atomi dell’aritmetica, gli elementi di base con cui si costruiscono tutti i numeri naturali.
Il matematico e fisico svizzero, Eulero, che nutriva vera passione per i numeri primi, dopo averli intensamente studiati,  attestò: “ I matematici hanno cercato invano di scoprire un ordine qualunque nella successione dei numeri primi, dobbiamo ritenere che questo è un mistero che lo spirito umano non riuscirà mai a penetrare”.  
annali
annali
Senior
Senior

Messaggi : 8829
Data d'iscrizione : 06.06.13
Località : laghi

Torna in alto Andare in basso

L'enigma dei numeri primi... Empty Re: L'enigma dei numeri primi...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum