Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.)

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty S.Vito Lo Capo (TP)

Messaggio  misterred

misterred
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 61
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty Goletta, fiocco, controfiocchi, alberatura e vele quadre

Messaggio  misterred

misterred
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 61
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty terminologia marina (riferita alle imbarcazioni)

Messaggio  misterred

Qualunque nave, barca, veliero o natante è diviso in due grosse parti, una visibile e l'altra invisibile o quasi :
A) Opera morta : parte superiore di una nave, quella visibile e solitamente quella su cui ci si sofferma di più;
B) Opera viva    : parte della nave che risulta immersa nell'acqua.
Fatta questa premessa (che nessuno cita mai), passiamo alle parti principali di uno scafo (opera viva):
Chglia, trave principale che unisce la prua con la poppa e che costituisce quindi la spina dorsare di una
imbarcazione.
Carena : Parte dello scafo che risulta immerso, in pratica il "sotto" della nave (o barca)
Varare : Avviare una nave dal cantiere in mare tramite uno scivolo, e quindi pronta per la navigazioen
Remo : Asta di legno (generalmente) con una pala immersa nell'acqua atta a spingere l'imbarcazione
            in acqua. Anticamente (molto anticamente le navi erano quasi tutte a remi, con piccolo velaggio).
            Con la battaglia di Lepanto, possiamo affermare che fini il periodo dei remi e rematori.
Vascello : Grande unità navale soprattutto da battaglia, molto utilizzato nel XIX secolo. Soppiantato poi
            dalle grandi nave corazzate in metallo.
            Di lui restano i gradi marinari degli Ufficiali di Marina (sott.ten.,ten. e cap.di vascello)
Lunghezza di galleggiamento : lunghezza dello scafo immerso;
lunghezza fuori tutto : lunghezza complessiva della nave (opera morta).
misterred
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 61
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty Goletta

Messaggio  misterred

Simile allo sciabecco è la Goletta.
E' stata  una imbarcazione molto diffusa nel periodo dei bastimenti a vela, specie nel Mediterraneo.
Solitamente ha due alberi, un bompresso molto allungato. Snella e molto manovrabile.
Dispone di vele a randa e quadre, fiocco e controfiocco sul bompresso.
Può avere anche 3 alberi e quello di poppa viene chiamato "palo di poppa".
Nei tempi moderni molta famosa è la "goletta verde".
misterred
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 61
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty Sciabecco

Messaggio  misterred

Il veliero (di questo si tratta) sembrerebbe (purtroppo non vedo le vele), uno "sciabecco".
Un veliero molto diffuso nel medioevo e fino al '700, '800.
Di solito un 3 alberi, con "bompresso" allungato e vele latine (che come ormai sappiamo
hanno la classica forma triangolare).
Era molto veloce e adatto nelle guerre "da corsa" (corsari e caccia ai "corsari").
La forma allungata e snella gli dava particloare velocità.
Lo "sciabecco fu usato da tutte le marineria mediterranee, soppiantato poi dalle  grandi
fregate e vascelli ottocenteschi, per armamento e robustezza.
P.s. Il vento spira da poppa, lo si vede dalla piccola vela sul "trinchetto" (albero a prua)
e dal moto ondoso. Vento abbastanza forte, infatti le vele sono tutte ripiegate.
Quando si dipinge una nave, bisogna assolutamente essere esperti di vela e navigazione,
o quantomeno farsi consigliare da un navigante.
misterred
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 61
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty Re: Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.)

Messaggio  Charade

... lascia perdere ( o non ti perdere ) quello che io sia o cosa voglia essere ,,, valuta viceversa ciò che è stato messo in evidenza ,,, umpf , sempre le stesse cose ti devo ricordare ?  couffe-break
Charade
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 14285
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 40
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty Re: Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.)

Messaggio  Tara

Chi stai parrannu cu mia?
Che ti sei messo a fare il critocoo
d' arte?
Tara
Tara
Senior
Senior

Messaggi : 9918
Data d'iscrizione : 10.07.13

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty Re: Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.)

Messaggio  Charade

Per non smentire il mio pelante essere ovoviviparo , diciamo che la recente e tanto attesa "tocco-d'artista" questa volta mi ha deluso , non tanto per la barchetta albero munita , quanto per il mare un pò troppo "pasticciato" , un pò in contrasto con quel cielo un pò troppo sereno ,,, Da rivedere ,,, 
Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Brigan10
Charade
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 14285
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 40
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty Vela latina

Messaggio  misterred

In antichità come detto in precedenza si usavano per comodità le "vele quadre" (Non propriamente quadrate).
Poi, forse importate dagli arabi, subentrò nel mediterraneo la cosiddetta "vela latina".
Una vela di forma triangolare, un triangolo rettangolo tendente all'isoscele, i cui l'antenna che la sostiene diviene
l'ipotenusa della superficie velica.
In mare la geometria prende il sopravvento (parola che calza benissimo quando si parla di vela e velature), e insieme alle carte
nautiche, la rotta viene tracciata mediante compassi e squadrette millimetrate.
misterred
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 61
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty vela latina

Messaggio  misterred

Ecco una barca a vela latina. Nel mio disegno le indicazioni di massima.
Vela latina = vela "alla trina", in quanto d forma triangolare.Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Img_0038
misterred
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 61
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty bandiere navali

Messaggio  misterred

Le bandiere navali spesso differiscono da quelle nazionali terrestri.
Per l'Italia la bandiera navale espone al centro lo stemma delle 4 repubbliche marinare (con il leone di S.Marco armato nelle navi da guerra).
Per la Gran Bretagna la bandiera marittima è quella inglese con in un cantone la "Union Flag" (la bandiera britannica).
Per la marina francese la bandiera pur essendo identica nei colori differisce nelle misure dei segmenti colorati : il blu è più stretto del bianco
che è più stretto del rosso esterno.
misterred
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 61
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty Vela Latina

Messaggio  misterred

La vela latina è una vela di forma triangolare.
In antichità le vele erano "quadre" formate da strisce di stoffa legate insieme tra loro.
Di solito le navi antiche avevano solo una vela e per la propulsione si usavano i remi (e i rematori).
Poi l'avvento della vela latina, che come detto ha una forma triangolare, e può essere direzionata,
in quanto legata ad un pennone (antenna) sita i cima all'albero principale (unico nelle piccole barche).
Viene utilizzata normnalmente da barche da pesca e più piccole, essendo maneggevole e dkirezionata
dal pescatore.
Quasi tutte le barche da pesca (a vela) utilizzano questo sistema.
Nella barche più grandi, la vela triangolare posta a prua si chiama "fiocco" (e controfiocco), e possono
essere più di una.
misterred
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 61
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty Re: Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.)

Messaggio  misterred

E io rispondo con questa mia nave vichinga.!!!
All'abbordaggio miei prodi!!!


Ultima modifica di sanvass il Lun 21 Dic 2015, 19:57, modificato 1 volta
misterred
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 61
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty Re: Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.)

Messaggio  misterred

misterred
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 61
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty Re: Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.)

Messaggio  misterred

Ottima Tara, questa barchetta è ben fatta.
misterred
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 61
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty Re: Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.)

Messaggio  Tara

Ciao Tinoo.
Un brigantino senza colori nella bandiera,,,,tutti pirati sono.
Cm la bandierine non sono nere...marrone scuro..
Tara
Tara
Senior
Senior

Messaggi : 9918
Data d'iscrizione : 10.07.13

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty Re: Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.)

Messaggio  Tara

Tara
Tara
Senior
Senior

Messaggi : 9918
Data d'iscrizione : 10.07.13

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty Bandiere di segnalazione marittime

Messaggio  misterred

Le bandiere di segnalazione sono :
26 alfabetiche (dalla A Alfa alla Z Zulu)
10 numeriche (dallo 0 al 9)
3  ripetitrici
1 bandiera dell'intelligenza (rosso e bianca)
Le bandiere numeriche sono a tronco di cono, le alfabetiche rettangolari, le ripetitrici a punta.
Le bandiere alfabetiche hanno altri significati per ciascuna di essi, se esposte insieme
assumono ancora alri significati.
misterred
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 61
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty barche da pesca

Messaggio  misterred

Le bandiere nere disegnate da tara, mi danno l'input per un ulteriore dettaglio in merito
alle barche da pesca.
Intanto da dire che le unità a vela e a motore devono esporre un cono nero durante
la navigazione.
Per le barche da pesca a strascico (pescherecci) devono esporre oltre ad altre
luci (verde-buanco, rosso-bianco, non mi dilungo), dei coni neri con i vertici
uniti.
Altri tipi di luci devono essere esposte da mezzi che esercitano altri seervizi,
pilotine, rimorchiatori, navi in avaria etc. etc.
misterred
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 61
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty Sartie

Messaggio  misterred

Quindi nelle navi (o barche a vela) gli alberi sorreggono le vele.
Gli alberi a lro volta sono sorretti dalle "sartie", corde a forma di scaletta site ai lati di ciascun albero.
Hanno quindi la duplice funzione di sotenere gli alberi della nave e fungere da scaletta di arrampicata
fino "a riva" (in cima d'albero nel linguaggio marinaro).
I marinai un tempo si arrampicavano a piedi nudi sulle sartie per meglio appigliarsi ed aggrapparsi
alle corde, specie se c'era maltempo e la nave ondeggiava paurosamente.
A volte la nave si inclinava talmente che i marinai sfioravano il mare.
Molti, purtroppo, si perdevano in mare perchè causa il freddo o la stanchezza
mollavano la presa.
In cima all'albero principale c'è la "coffa" piattaforma o contenitore che fungeva
da torretta di avvistamento.
(In siciliano "coffa" è un cesta).
misterred
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 61
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty Brigantini, vascelli, fregate e velieri

Messaggio  misterred

Le navi a vela (che sfruttano il vento per la propulsione) erano (e sono)  navi (sia mercantili che militari) costruite
principalmente in legno, compreso albero e pennoni.
Un veliero può avere 1 albero, 2 alberi, 3 alberi o 4 alberi (quelli più grandi).
Un 2 alberi ha : 1 albero di trinchetto (davanti) e 1 albero di "maestro".
Un 3 alberi ha : 1 albero di trinchetto, 1 albero di maestro, 1 albero di mezzana
Un 4 alberi ha : 1 albero di trinchetto, 1 alberoi di maestro, 1 albero di mezzana e 1 albero di contro-mezzana.
Tutti dal più piccolo al più grande dispongono poi del "bompresso", tipico albero obliquo a prua (proravia) che
sostiene il (o i) fiocco (fiocchi) (vele tipiche triangolari.
Nel trinchetto ci sono vele quadre di trinchetto, e nel maestro vele quadre di maestra (vela maestra).
La randa è  posizionata sempre dietro, ed è una vela trapezoidale (o trangolare) molto grande, quella
che spinge e dirige le navi in navigazione.
A prua delle navi c'è (quasi) sempre un scultura chiamata "polena" di solito riffigurante una figura femminile e mitologica.
misterred
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 61
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty Re: Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.)

Messaggio  misterred

Benissimo Tara.
E' un brigantino a due alberi, che sta navigando "all'orza", cioè con la prua contro vento.
Lo si vede dalle bandierine nere (perchè nere?) e dalle vele rigonfie verso il retro, spinte dla vento
che soffia intensamente (da prua come detto).
lo si nota anche  dalle acque increspate.
P.s., la vela di poppa, di forma trapezoidale è la randa.
misterred
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 61
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty Re: Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.)

Messaggio  Tara

Tara
Tara
Senior
Senior

Messaggi : 9918
Data d'iscrizione : 10.07.13

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty Pitea e l'estrema Thule

Messaggio  misterred

Nell'antichità si viaggiava per scoprire e conoscere il mondo.
Pita fu un navigatore che esplorò il Nord europa.
Disse che navigò oltre la gRan Bretagna verso l'estrema Thule (*)
Nessuno gli credette quado disse di aver visto il sole a mezzanotte.
I geografi di allora lo screditarono come imbroglione e inventore
di racconti di fantasia.
(*) Thule, forse l'islanda o altre isole del Nord.
misterred
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 61
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty Punti cardinali

Messaggio  misterred

I punti cardinali li conosciamo tutti, ma pochi sano che i nomi derivano dalla terminoligia mitologica nordica.
Dai latini invece le denominazioni oriente, meridione, settentrione e ponente
Occidente, cioè il luogo dove il sole muore (tramonta).
La rosa dei venti: i venti più importanti : tramontana soffia da Nord, grecale da Nord-est, scirocco da Sud-Est
e libeccio da sud-ovest.
misterred
misterred
Senior
Senior

Messaggi : 5214
Data d'iscrizione : 11.10.13
Età : 61
Località : Sacro Monte

Torna in alto Andare in basso

Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.) - Pagina 4 Empty Re: Gente di mare & affini (lacustri, fluviali etc.)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum