FUTURISMO:L'UOMO MOLTIPLICATO DI MARINETTI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

FUTURISMO:L'UOMO MOLTIPLICATO DI MARINETTI Empty FUTURISMO:L'UOMO MOLTIPLICATO DI MARINETTI

Messaggio  annali


 
 
Il ventesimo secolo, al suo apparire, fu attraversato da correnti magiche ed esoteriche che tentarono di trasformare l’uomo in una sorta di titano, capace di dominare la natura delle cose.
 
Fu il caso del Futurismo di Filippo Tommaso Marinetti (1876-1944).
Convinti della possibilità di trasformazioni umane, i futuristi crearono una vera e propria rivoluzione estetica, artistica e letteraria, persuasi di poter ampliare i confini della stessa vita mediante la produzione di realtà invisibili.
Forze, energie, vibrazioni, stati d’animo, colori dell’io, dimensioni inesplorate, e tutta  una sensibilità acuta e incorrotta, sarebbe stata in grado di captare le forze dell’universo e influenzare il mondo con l’ausilio della propria volontà.
 
Con L’uomo moltiplicato e il Regno della macchina del 1910, Marinetti sostiene che l’essere vivente aspira alla creazione di un tipo non umano, nel quale saranno aboliti il dolore morale, la bontà, l’affetto, l’amore, soli veleni corrosivi dell’inesauribile energia vitale, interruttori della possente elettricità fisiologica. Dichiarando di seguito che “….nella carne dell’uomo dormono le ali”.
Da questo sforzo cognitivo nascerà l’uomo moltiplicato vicino alla perfezione, un tipo che non conoscerà la tragedia della vecchiaia.
“ Il giorno in cui sarà possibile all’uomo di esteriorizzare la sua volontà, in modo che si prolunghi fuori di lui come un braccio invisibile, il Sogno e il Desiderio che oggi sono vane parole regneranno sovrani sullo spazio e sul tempo”.
 
La moglie di lui, Benedetta Cappa, anni più tardi, nel suo romanzo “Astra e il sottomarino”,  avrebbe scritto : “Di una cosa ho certezza: nessun essere è chiuso dai limiti del corpo. Il mistero del subconscio invade la vita e la sommerge.”
Alla fine degli anni venti il Futurismo divenne sempre più associato all’esoterismo, facendo sconfinare le risposte agli innumerevoli interrogativi sulla volontà, su come assoggettarla, nel campo inaccessibile delle scienze misteriche.
 
 
 
 
annali
annali
Senior
Senior

Messaggi : 10083
Data d'iscrizione : 06.06.13
Località : laghi

Torna in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto


Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.