IL SIGNORE DELLE MOSCHE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: IL SIGNORE DELLE MOSCHE

Messaggio  annali il Lun 28 Apr 2014, 18:22



UNA DELLE LOCANDINE DEL FILM
avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 7688
Data d'iscrizione : 06.06.13

Torna in alto Andare in basso

IL SIGNORE DELLE MOSCHE

Messaggio  annali il Lun 28 Apr 2014, 18:06


 
Secondo William Golding, scrittore inglese del secolo scorso, insignito del premio Nobel per la letteratura nel 1983, l’uomo era buono nella preistoria, quando la civiltà non lo aveva corrotto. Gi istinti peggiori della sua vera natura si sono scatenati nei tempi moderni, rendendolo corrotto e cattivo.
Nel suo capolavoro, “ Il signore delle mosche”, dimostrò in una trama ambientata nel mondo del futuro, la validità della sua tesi.
Nel romanzo i protagonisti sono alcuni ragazzi che, dopo una guerra atomica, sono abbattuti con l’aereo sul quale viaggiavano. La capsula dentro la quale erano sistemati si stacca dall’aereo in fiamme e precipitano su un’isola deserta.
Per sopravvivere, si organizzano in una società democratica eleggendo un capo, Ralph.
Attendono che qualcuno venga a salvarli ma il tempo passa e i ragazzi si demoralizzano, cominciano a manifestarsi le prime divisioni. Così mentre Piggy, grasso e bonario si schiera a fianco di Ralph, Jack prepotente e violento comanda con la forza i ragazzi del coro. In più c’è Simon epilettico che non sa adattarsi alle regole della disciplina.
Dopo tanto isolamento le loro condizioni mentali cominciano a deteriorarsi e l’istinto primordiale li induce a sospettare di tutto e di tutti.
Iniziano a provare inspiegabili terrori come se minacce sconosciute incombessero su di loro.
La situazione precipita quando il fuoco che avevano acceso e che rappresentava la loro unica speranza di salvezza, si spegne. Si rimproverano l’un l’altro e alla fine Jack si trasferisce con i ragazzi del suo gruppo in un’altra parte dell’isola. Qui, il gruppo regredisce verso moduli di vita selvaggia, dimenticando tutti gli insegnamenti della civiltà.
Dopo una danza sfrenata e primordiale uno dei ragazzi, Simon, è ucciso e la situazione si fa tragica. Anche Piggy viene ucciso, con un masso che lo fa precipitare in mare e lo stesso Ralph,ormai perduta tutta la sua autorità, viene inseguito dagli altri sempre più inferociti.
Nel momento in cui sta per soccombere, arriva una nave, che riporta i ragazzi alla vita civile.

Il romanzo, pubblicato nel 1954, ebbe un successo immediato e tradotto in molte lingue. Nonostante il pessimismo di fondo, la parabola dei ragazzi tornati, in una condizione estrema, all’animalità primordiale, affascinò i lettori.
Negli Stati Uniti e in alcuni altri paesi, “ Il signore delle mosche” è diventato un testo scolastico.
avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 7688
Data d'iscrizione : 06.06.13

Torna in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto

- Argomenti simili

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum