...Dove eravamo rimasti?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

...Dove eravamo rimasti? Empty Re: ...Dove eravamo rimasti?

Messaggio  spitfire

Sara' perche' e' un' immagine "fedele" della vita reale? Con alcune eccezioni..

Bentrovato Mister Charade anche qui sui piumi della Fenice.
spitfire
spitfire
initiate
initiate

Messaggi : 584
Data d'iscrizione : 03.09.17

Torna in alto Andare in basso

...Dove eravamo rimasti? Empty Svolta e creazione del primo “contenitore” personalizzato (FF&D)

Messaggio  Charade

Charade  15-06-2012, 08:29:41 #1...Dove eravamo rimasti? Ffd10
>Ho notato molto spesso nei miei erranti viaggi attraverso una immensa giungla , che entrando in villaggi o zone franche qualsiasi , ci siano ricorrenti atteggiamenti “protettivi” o conservativi del proprio ambiente così costituito , una sorta di codice quasi omertoso che tende a definire gruppi chiusi o elitari , circoscritti rigidamente o alla titolarità del topico luogo creato o all’anzianità di servizio di singoli o di gruppi che , prendendone arbitrariamente possesso, ne stabiliscono pseudo-direzioni e regole vincolanti o escludenti, di principio contrari , allo spirito originario per cui esiste ogni generico forum … Poi quando qualcuno fa notare come ogni “luogo” , sia in realtà una pubblica piazza , quindi non esclusiva , allora si comincia a ritrattare parzialmente e con politicosi distinguo … 

Non sto qui a descrivere altri ambienti meno protetti , dove vige la vera legge della giungla , dove a ognuno il suo , esiste un discutere più o meno leggero (legittimo!) , fatto di scambi frequenti e veloci , e sul quale non aggiungo altro , visto che non lo sento , per mia caratteristica , come confacente al mio interagire … sia per quantità di tempo dedicabile , sia per qualità di idee esprimibili- 

Premesso questo , per evitare , ogni volta di dover entrare e giustificarmi con ognuno , allora sono costretto a crearne uno anche io , ma ovviamente con il presupposto che qui vige la mia idea di libertà (off topic x definizione) , di dire e fare quel che si vuole , anche al di fuori del titolo in questione … Dispiace però , che per poter essere effettivamente LIBERI , si è costretti ad attivare un'altra discussione , invece di poter usare quelle che ci sono già … comunque sia : good luck for all !... %
Charade
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 13461
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 40
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

...Dove eravamo rimasti? Empty Re: ...Dove eravamo rimasti?

Messaggio  Charade

... Revisitazione capitolati (primo messaggio in fondo al titolo) per prossima definizione ...  okx1
Charade
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 13461
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 40
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

...Dove eravamo rimasti? Empty Re: ...Dove eravamo rimasti?

Messaggio  Charade

Tara ha scritto:....Dove eravamo rimasti? Downlo18

Quando fuoriuscito dall'esperienza controversa , avevo cominciato a pensare insieme a l'altro a questo nuovo progetto, e prima che l'idea ruotasse e si formasse su l'Aec e le susseguenti Muse , questo era l'emblema che originariamente era nella ruota di "costruzione" ,,, Difatti il nome attuale dell'Aec ne riporta ancora la traccia originale ,,, Poi nel tempo immediatamente successivo ne è stato scambiato il dittongo vocale con quello canonico , per evitare di essere confuso nei motori di ricerca  - 
Bell'animale mitologico dai grandi e profondi significati - I love you i love it _
Charade
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 13461
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 40
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

...Dove eravamo rimasti? Empty Moderatore o aizzatore this is the problem >

Messaggio  Charade

Da dove eravamo rimasti >

Analogamente ai temi sviluppati in altro titolo , per dare risposta indiretta ad un poco attento Lord o Giasone dai mille velli , preoccupato/i , più di allontanare “misteriosi” sospetti da loro stessi (paura di una ennesima epurazione?), hanno pensato bene ( per loro) di addossarli vigliaccamente e scorrettamente ad altri , che come il sottoscritto non si possono e non si vogliono difendere lì -

Definisco meglio il perché di quella recente risposta lapidaria , del mod.x , immediata e spaventata ("Assolutamente NO") , in relazione al mettere in chiaro lo storico delle registrazioni dei “nick” -

Oltre agli altarini di molti multi-nick ( che non è comunque un delitto , se tra essi c'è coerenza di ruolo e di contenuti) , si capirebbero anche i suoi di altarini , fatti o di disattenzione o di vere e proprie bugie : Ad esempio nel caso del sottoscritto si evincerebbe subito che : espulso è un termine triplamente falso poiché :

  1. mai stato ne bandito ne espulso -
  2. espulso non è sinonimo di “ban”-
  3. espulso = termine ambiguo , usato per scappare dalle sue responsabilità in risposta alla mia richiesta di essere tutelato da utenti che violavano le regole della “netiquette” -

Presone atto , ho ritenuto opportuno togliere il disturbo - 

Note a margine :

Il mestiere del moderatore , come tutti i mestieri di responsabilità , non è facile … Cercare di far quadrare il cerchio o di cerchiare un quadrato è sempre una scelta di compromessi , non sempre però giusti … Nel caso specifico , c’è una evidente disparità di trattamento tra una quantità e una qualità di pensiero … La scelta ingiusta e marcatamente dolosa , di favorire un gruppo numeroso e privilegiato a scapito di un altro , è una scelta di convenienza e di “moneta” … Più contatti , più visibilità , più Rating , più pubblicità , più soldi …

La cosa che però non si capisce è che come padre padrone , isso potrebbe fare quel che vuole , ad esempio : agire con giustizia ed equità , ed invece si abbassa a scelte veramente discutibili … La mistificazione di manipolare un argomento logico , avviando deliberatamente una macchina del fango contro alcune persone , con ipotesi ed illazioni spacciate come certezze , sono la carta d'identità di persone fondamentalmente scorrette - 
Charade
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 13461
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 40
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

...Dove eravamo rimasti? Empty Avvento di “Annali” !... part 2 >

Messaggio  Charade

Annali Wrote >
Guarda un pò, mio caro Ch, andando a spulciare in controverso sito, in un non lontano passato cosa scrivevi dell'Annali:


Da F&F
"Se Anna principalmente ama le lettere i numeri e i fiori , Annalisa oltre loro , ama i fioretti ma anche le sciabole ; un gioco credo tacitamente convenuto , per non essere troppo mielosi tra di noi … ed è per questo che per me lei è stimolante in quanto Vera, nel suo giocoso volermi essere bastian-contraria ( vedere il suo profilo all’ultima voce ) ; ma come più volte dimostrato , sia io che lei , di fronte ad un torto o ad una ragione , siamo stati sempre onesti , nell’ammettere le relative colpe o le relative ragioni , dote rara tra le menti delle persone , uomini o donne che siano … "
Ehh? Ora di che ti lamenti, signor "maicunten 3"?
+
Guarda un pò, mia cara Mrs Green , andando a spulciare in controverso sito, in un non lontano passato cosa scrivevo dell'Annali:

FF&D : La donna Luna !
In una calma serata , dopo lungo viaggio , nei pressi di un insidioso stagno , improvvisa mi apparve la Luna… dapprima un tremolante riflesso dai circolari contorni aspri ed indefiniti , ed infine un tondo cerchio , a tratti stabile e lumineggiante …
Non osai sondarla direttamente , ma traguardandola in quello stagno , senza alzare lo sguardo al cielo , cercai di carpirne la sua indiretta essenza…

Amante e amata dall’astro solare , sarebbe errato giudicare che viva di luce riflessa ; più giustamente , apparirebbe equo osservare , che la luce ricevuta non è egoisticamente trattenuta , ma rigenerata in una nuova e diversa luminescente diffusione …

Deciso a sondarla meglio , allora la osservai direttamente , e così vidi le profonde e meteoritiche ferite che comprensibilmente indifesa , l’anno resa aggressivamente forte, e per questo, compensativamente appartenente a sé stessa …

Analizzandola sera dopo sera , mi accorsi che mostrava sempre una sola faccia , mentre quella nascosta , restava pur sempre occultata …
Anche il Sole , splendido risplendente , ha un suo lato oscuro e nascosto (!), ma tra necessario mistero e dissacrante rivelamento c’è tutto un gioco astronomicamente complesso da giocare …
rien ne va plus , faites votre jeux !...%


Considerazioni a latere , lei : “l'ho conosciuta pubblicamente 1 anno e mezzo fa , e poi l'ho conosciuta privatamente a seguito di ed e-mail e blog , precedenti a questa esperienza : ebbene , due persone indecifrabili … Se la prima persona corrispondeva ad un'immagine , la seconda persona ha accentuato nel tempo, tutta quella serie di comportamenti non consoni, che comunque avevo già intravisto all'inizio ( le famose “seggiole”)- Pur adottando tutte le strategie possibili , il punto d'arrivo finale , sul più bello , veniva sempre o eluso o deviato , e quindi non risolto - “ … ma c'è sempre speranza che lei cambi e noi insieme a lei -
Charade
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 13461
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 40
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

...Dove eravamo rimasti? Empty Avvento di “Annali” !...

Messaggio  Mr Fehér

Prosegue in ordine sparso (non più cronologico , ma tematico ) questa sorta di diario pubblicamente personale , circa il percorso di un nomade viandante libero itinerante >

In un luogo definito mentre veleggiavo alla ricerca di ruoli da individuare , mi imbattei in un precursore ( un indefinibile Capitano , anche lui di non si sa che cosa) , subito seguito a ruota da quella persona che mi apparse subito come la sua "simbionte" ...
L'inizio , come è facile intuire non fu dei più facili , tanto che , l'atto dell'annusarci o sondarci a vicenda sfociò subito in un confronto subito serrato , di cui qui rilascio uno stralcio , già da allora significativo : 

Relax : Annalisa ! take it easy , Calme toi !... 
Con tutta questa tua aggressività , per me sviante , non mi rendi facile il compito di interloquire pacatamente con te –
Il profilo è una presentazione generalizzata rivolta a tutti e a nessun in particolare , un po’ come il frontespizio di un libro , di sicuro per carpirne maggiori dettagli bisognerebbe approfondirne un maggior contenuto …
In quanto ad un saluto nudo e crudo tra due sconosciuti , non è nulla di più che un cenno di iniziale conoscenza , appunto supportata e seguita da altre circostanze , che chiamasi dialoghi fatti e compiti-

>Del tuo passato conflittuale con altre persone , non so nulla ed ovviamente me ne dispiace , se tu , oggettivamente parlando, ne sei rimasta vittima …
>Del mio presente conflittuale ( e per me distogliente psico-divertimento ) non vorrei particolareggiare nulla ( tanto in una piazza pubblica , chi vuole sa , altrimenti resta tutto com’è) …
>Del futuro comune a me o a te o ad altri , che ritengono di migliorare i luoghi che frequentano , è appunto il concetto attualmente presente , che chi vuole, può aiutare a sviluppare …

Difficile come vedi , non è ritrovarsi , ma interloquire metodicamente ---
Per completezza , separato seguito , in altra tua (?) sezione – Bye

  
% to be continued
Mr Fehér
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2952
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

...Dove eravamo rimasti? Empty La via alla conoscenza : divulgazione o interazione ?

Messaggio  Mr Fehér

Rilascio qui , ciò che avevo preavvisato precedentemente di postare in relazione all'oggetto in questione : 

Tale , post fa parte , di quel percorso orientativo sviluppato in un forum controverso di cui si è già detto , utile qui, per evolvere temi che sottolineo siano fondamentali >


Da >  FF&D : Il predicatore nel deserto 
Marciando ed incedendo ad un tratto cielo e terra disparvero , anzi solo la sabbia sotto ai miei piedi rimase …
Mi ritrovai non so come , non so dove , tra rocce , sassi e alberi brulli …
In lontananza , quasi un miraggio , una figura d’umano parlante … 
Mi avvicinai , ma non c’era nessuno intorno …


  • Come ti chiami ?...
  • Giovanni
  • Cosa fai qui ?...
  • Predico
  • Ma è un deserto !
  • Ascoltano lo stesso
  • Chi?...
  • Tutti
  • Uhmm , un po’ presuntoso !… Ma parla con me , che almeno ti rispondo …
  • Dimmi
  • Perché lo fai ?...
  • Perché mi piace divulgare la parola
  • Quale parola , la tua o d’altri ?...
  • la mia , la tua e quella di altri
  • Uhmm , non credi sia un po’ azzardato da parte tua ?...
  • no , alla fine tutti capiranno
  • Cosa capiranno?...
  • tutto quello che c’è da capire
  • Così , stai girando intorno e non stai dicendo niente , lo sai?...
  • cosa vuoi sapere ?
  • Qual è il significato in questo luogo , del divulgare?...
  • < nessuna risposta >
  • …?... Ok … qual è la differenza tra monologare e dialogare ?...
  • il terzo è il tappo per cui un monologo tra io e me , non possa scendere nel profondo
  • Ma questo lo disse già Friedrich !...
  • Chi è Friedrich ?!
  • E’ un tuo consimile …
  • e cosa predicava ?
  • Lui non predicava … Elucubrava!...
  • elucubrava COSAAA?
  • ??? … Di tutto e di più…
  • ma io non lo conosco
  • E’ proprio qui il punto !... Chi vuole cerca , e chi non vuole non sa , ma non ti cerca !...
  • si cerca sempre ciò di cui si ha bisogno
  • Vero !... Ma non sempre puoi sapere a priori le cose di cui hai bisogno tu , e soprattutto di cui han bisogno gli altri , e allora ?...
  • e allora le scegli
  • Finché le scegli tu per te è comprensibile , meno , se sei tu che scegli per altri senza prima o poi confrontarti …
  • < nessuna risposta >
  • < nessuna domanda > … Sela …

Mentre si temporeggiava a lungo così , la notte ci colse …
All’alba , lo invitai a seguirmi e andammo via insieme, verso miraggi e villaggi popolosi …
Mr Fehér
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2952
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

...Dove eravamo rimasti? Empty Re: ...Dove eravamo rimasti?

Messaggio  Mr Fehér

Dove eravamo rimasti?

Capitoli : Esperienza “blue-colorata” nel topico ambiente …
Sunto ritrasformato , tratto da vari passaggi cruciali :

Title > L’evoluzione della conoscenza tra umani

Quando incrocio i forum controversi , mi pongo sempre il problema su come interagire …

Dopo una veloce ricognizione , dovendo scegliere come entrare , di solito per iniziare scelgo la “bomba” di profondità … Il risultato possibile è una normale e circospetta reazione un po’ da parte di chiunque vi partecipa … Utile selezione per dirigere i successivi passi …

I miei ricorrenti punti di domanda sono riferiti a quella , e più in generale al motivo per cui io , e un po’ tutti gli altri , siamo tutti qui !... L’interazione come motivo è la sola cosa che gli darebbe scopo e significato …

Scambio evolvente di opinioni con Mrs Blue :  


...Dove eravamo rimasti? Teti-011



Al che , seguì la mia replica : 


Acquisendo anche queste tue osservazioni , volendo evolverle , aggiungo che purtroppo la maggior parte dei partecipanti , con una percentuale che non ti so quantificare , ma che sicuramente è abbastanza alta , non risponde a queste nostro comune pensiero …

...Nel mio “insano” nomadismo tra un topic e l’altro , tranne poche eccezioni , (tra cui ad esempio L’Annali è una d’esse ), mi ha portato a rilevare una sorta di isolamento non formale ma sostanziale di molte persone , che appunto contraddice il su-detto principio d’interazione … 

Esistono in verità , altri luoghi dove sembra ci sia un affiatamento veloce e frequente , da vera e propria chat-room , con molti e variegati partecipanti , ma purtroppo lì vige la legge : più quantità e meno qualità , non dico non sincera , ma a mio parere : disperdente …

Da questa mia panoramica , la tua successiva osservazione sul “rischio” di confondere il virtuale col reale ( o viceversa?), non lo riesco a focalizzare molto bene … Quale è questo rischio?... Un azzardo per noi stessi ? … per altri?... per tutto l’insieme?...

Non penso che il solo rimettersi in gioco personale , sia di garanzia contro qualsiasi incognita , quanto invece lo è , lo stabilire e rispettare le regole del gioco stesso in un gioco comune …

Già in un topico luogo e religioso “panificio”, ad un personaggio ( mi pare si chiamasse curiosamente #sfollato, il cui exploit iniziale, mi aveva colpito abbastanza ) , avevo lasciato la medesima domanda , che qui ripropongo poiché disattesa :

se ogni “gioco” ha le sue regole , quale è la regola che regola tutti i giochi?...



TO BE continued ... % 
Mr Fehér
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2952
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

...Dove eravamo rimasti? Empty Re: ...Dove eravamo rimasti?

Messaggio  Mr Fehér

Dove eravamo rimasti? 

Capitoli : Scelta di un nome e destino di un progetto … 
 
Il passaggio dal “nero” al “blue” è stato dovuto alla evoluzione di un esperienza parziale di non registrato, che aveva evidenti limitazioni , non garantendo inoltre quell'unicità di pensiero derivante da un solo nome ed a una sola identificata persona ...

Nel momento in cui realizzavo la volontà di dovermi registrare per entrare a far parte effettiva di una comunità di persone , ho dovuto necessariamente pensare e scegliere una via o un percorso che identificasse simbolicamente il mio agire … 

Nel profilo li costituito , ne lasciai traccia indicativa sia in testo che in un simbolico avatar- Simbolo che a colpo d'occhio mi rendesse riconoscibile … La scelta cadde sul “concetto” del paradosso, ossia una parte del percorso effettuato da uno dei tanti padri putativi che hanno formato scolasticamente e non solo , la mia mente … il primo simbolo scelto fu questo :


...Dove eravamo rimasti? Parado10

Che un mio simpatico detrattore di quei tempi denominava "cucù" ...

"Nb. Il paradossale orologio , o semplice cucù , come una mente altrettanto semplice lo potrebbe comprendere , è la metafora del tempo che avvitandosi su se stesso come un frattale , lo rende tanto inafferrabile quanto non commensurabile … "

< No time > 

il secondo simbolo scelto fu quello attuale :
Da “favorevoli o contrari “ : dialogo (?) con Harlock : 

"Prova ad ingrandire l’avatar e capirai che quello non è un semplice cubetto , ma un simbolo di paradosso logico; un oggetto che in realtà non può esistere , ma che tuttavia può essere intuito e pensato “

< No space > 




Mr Fehér
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2952
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

...Dove eravamo rimasti? Empty Re: ...Dove eravamo rimasti?

Messaggio  Mr Fehér

Dove eravamo rimasti?

Capitoli : I limiti della comunicazione a due nell'esperienza epistolare

Il dialogo a due , è un dialogo che non può essere altro che confidenziale , a volte diventa ad uno (monologo) altre volte diventa più d'uno , anche se si è sempre in numero di due ! … La multipersonalità però è un accidente, o secondario aspetto , che incide o inciderà sul rapporto susseguente ... ma la questione primaria in seppur splendide amicizie epistolari , è il limite che esse hanno nell'essere “chiuse” in un rapporto biunivoco e non multi-voco, che è appunto il mio direzionante ed attuale scopo cerchiante o evolvente … %
Mr Fehér
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2952
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

...Dove eravamo rimasti? Empty Re: ...Dove eravamo rimasti?

Messaggio  Mr Fehér

Dove eravamo rimasti?

Capitoli : Esperienza precedenti di social -net

Dire che , come ogni cosa , il tutto sia cominciato dal niente è banale dirlo , ma va detto -
Avendo ritenuto conclusa o inconcludente la passata esperienza del colloquio a due in forma “epistolare” , sia cartaceo che telematico , esplorando e bazzicando un po' qui , un po' là , su notizie qualsiasi o di qualsiasi natura , ( politiche,cultura,cronaca, sport ,televisione) ; saltavo subito alla sezione commenti …

e lì in dipendenza dei frequentanti si capiva subito che aria tirava : anarchia ed anonimato alla massima potenza … Ho provato a inserirmi , ma il tutto risultava molto dispersivo e fortemente spersonalizzato … La persona con cui scambiavo un commento il giorno prima , il giorno dopo era scomparsa o cambiata … hummm nuneraccosaffà !

Poi come succede in tutte le cose non cercate , ne trovo altre e mi imbatto casualmente in un topico forum , sicuramente diverso dai precedenti “commentari” di diversa natura ...

% to be cont... 


Un po' spartano e poco moderno come tecnologia comunicativa , ma non era quella la cosa principale a cui badavo …


Ultima modifica di Herr Weiß il Mar 06 Ago 2013, 13:18, modificato 1 volta
Mr Fehér
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2952
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

...Dove eravamo rimasti? Empty ...Dove eravamo rimasti?

Messaggio  Mr Fehér

Dove eravamo rimasti?
Come già tracciato o definito in altre sezioni , vorrei per parte personale ricreare in questo spazio del “passato” , la mia passata esperienza recente , dell'anno appena passato , interrotta semi-volontariamente da me , in un forum dove la libertà di dire e di essere , si scontrava troppo spesso , con l'evidente disparità di trattamento e di tutela , da parte di moderatori e fiancheggiatori agli stessi … Una cronistoria necessaria per capire da dove sono partito , dove volevo andare e dove sono stato interrotto …

Capitoli :  ( ad sistemandum … ) 



>>>  i titoli in verde sono quelli presenti - 
>>>  i titoli in rosso sono quelli da implementare -

.
.
.
Esperienza precedenti di social -net 
I limiti della comunicazione a due nell'esperienza epistolare
Scelta di un nome e destino di un progetto … 

Esperienza “blue-colorata”  nel topico ambiente … 

La via alla conoscenza : divulgazione o interazione ?
Moderatore o aizzatore this is the problem -

Avvento di “Annali” !...
Svolta e creazione del primo “contenitore” personalizzato (FF&D) 

.
.
.
Primi problemi e primi scontri con gli onnipresenti “troll” … 
Secondi problemi e primi scontri con gli onnipresenti “nonni” e il loro deviante “nonnismo” -
Sua evoluzione e declino …
Un arca e il suo itinerario  
il progetto di un regno cerchiato -
No time , no space 
Azzurra e le sue sorelle 
Butterfly , ovvero la danza di un nomade itinerante 

L'attacco scomposto dei fiancheggiatori   
fine disgustata di quell'esperienza 
nuovi progetti evolventi … 


%


Ultima modifica di Mr Dawb il Mer 06 Nov 2013, 19:04, modificato 5 volte
Mr Fehér
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2952
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

...Dove eravamo rimasti? Empty Re: ...Dove eravamo rimasti?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum