NASCE IL CINEMA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

NASCE IL CINEMA Empty NASCE IL CINEMA

Messaggio  annali




Si vuole far cominciare la storia del cinema con i fratelli Lumiere alla fine del secolo scorso, ma il lungo cammino di questo mezzo espressivo è nato molto tempo prima. Il cinematografo deriva da una serie di ricerche ed esperienze che sono più antiche di quanto si possa immaginare, poiché il fenomeno della camera oscura era già stato descritto alla fine del cinquecento, nella “Magia naturalis” di Domenico della Porta, e fu dalla sua camera oscura che derivò, nel 1645, la lanterna magica del tedesco Athanasius Kircher.

 Con l’apparizione della fotografia, detto dagherrotipo, si fece un passo decisivo verso gli studi del bioscopio, nel 1851, che sostituiva le visioni dipinte delle vecchie lanterne magiche con immagini fotografiche.

Il problema era come riprodurre il movimento e a questo pensò, nel 1860, Coleman Sellers, osservando che facendo scorrere con le dita in modo rapido un gruppo di immagini si otteneva un loro apparente movimento.

Qualche anno più tardi, nel 1888, entrò in “scena” la celluloide, con la quale, ricavandone  un nastro perforato ai lati fu possibile proiettare i disegni.

Non rimaneva che trovare un sistema di proiezione luminosa della pellicola da ingrandire sullo schermo.

A questo punto, nel 1895 entrò in gioco Louis Lumiere, con la prima dimostrazione pubblica del cinematografo realizzata il 28 dicembre di quello stesso anno, nel salone sotterraneo del Grand Cafe, a Parigi. Lumiere era riuscito a inventare un sistema di trascinamento della pellicola che le permetteva uno scorrimento a scatti regolari. il congegno meccanico consentiva una velocità di 16 fotogrammi al secondo.

La nuova arte fino all’inizio della grande guerra continuò a diffondersi in tutta Europa e anche negli Stati Uniti, dove dopo il 1918 l’industria cinematografica americana prese il sopravvento,  migliorandone  sensibilmente la qualità.

Era l’epoca d’oro del cinema muto.

L’avvento del sonoro risale al 1929, con il film “ Il cantante di jazz”, diretto da Alan Crosland e interpretato da Al Jolson, che segnò per il cinema l’inizio di un nuovo mondo.


 
annali
annali
Senior
Senior

Messaggi : 9822
Data d'iscrizione : 06.06.13
Località : laghi

Torna in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum