Le musa mancanti : L'arte della politica >

Pagina 15 di 17 Precedente  1 ... 9 ... 14, 15, 16, 17  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Mr Fehér il Ven 22 Nov 2013, 18:36

Tara ha scritto:Io, aggiungerei anche..PAROLE.. PAROLE..soltanto parole...
Ah ..bugiardi !
Una tv , fatta di talk show , ma fatta sempre delle solite cose , un po' come al lavoro , si dice quel che tutti pensano , ma nessuno fa niente , o peggio ancora non può far niente -


avatar
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2740
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Mr Fehér il Mer 13 Nov 2013, 18:28

Della serie , non sanno più che inventarsi , piuttosto che cominciare a toccare i loro privilegi girano in tondo Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad 

avatar
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2740
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Tara il Mar 05 Nov 2013, 18:50

Io, aggiungerei anche..PAROLE.. PAROLE..soltanto parole...
Ah ..bugiardi !
avatar
Tara
Senior
Senior

Messaggi : 5866
Data d'iscrizione : 10.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Mr Fehér il Mar 05 Nov 2013, 18:47

Idem come prima : 

problema talk show , e inutilità del comunicare senza dati di fatto e senza conclusione ... 
l'inconcludenza che a rigor di logica è un comportamento radicato in molti esseri umani in certi soggetti come il seguente , trova il suo massimo esempio :


 


Questo “onorevole” (?!) è stato sbugiardato in diretta con dati inequivocabili , ebbene anche in quel caso come direbbe Taruz , l'ha conzata in una maniera tale che agli occhi dei molti (persone influenzabili) è sembrata verità controvertibile … Ma ad una attenta analisi non lo era !... 



avatar
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2740
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Mr Fehér il Mar 05 Nov 2013, 18:38

Non so se collocarlo nelle cronache oppure lasciarlo qui , visto che trattasi di cose che con il governo di un popolo , nulla c'entra ...



:>  “se me lo chiede la gggente , mi dimetterò“ !??

Solito discorso falso e sbugiardato del solito politico arrogante e sofistico ... sa benissimo che la “gente” , non glielo potrebbe chiedere ( come glielo chiede? ) , poi a decidere lo sa benissimo anche lei , non è la gente ma la casta che proteggendo lei proteggerà se stessa -

E andiamo avanti così … alla via -Evil or Very Mad 

avatar
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2740
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Mr Fehér il Mar 29 Ott 2013, 19:12

Grillo si , grillo no , Grillo forse … La politica italiana è l'arte del tirare a campare , mica del buon governare … ( vedi i vari casini di nome e di fatto , accompagnati da vetusti personaggi che poltroneggiano da decenni intorno alle leve del potere . Nb il loro problema non è l'essere anziani , cioè saggi , ma anziani in quanto furbi > Il re giorgio = 60 anni in politica!)

I problemi economici son sempre quelli , esattamente come in una classica famiglia italica ( o planetaria) : tanto entra , tanto esce ed il minimo vitale deve essere garantito , altrimenti la famiglia non sta in piedi - Mica ci vogliono gli scienziati per capire come bilanciare le entrate e le uscite … Tuttavia se si lascia in mano al controllore la facoltà di controllare se stesso , allora ciaopepp!…

Tipico è il caso della presa in giro sulla legge elettorale : nessun di loro ( i partiti) faran una legge che non vada a favore dei propri interessi … Per cui è chiaro come il sole che non devono essere loro a decidere , primo perché non decideranno mai , secondo se decideranno faranno il solito pastrocchio ( tipo il trise ) dove tutto cambia ma nulla cambia , nel più classico schema gattopardiano - 

Oltre ciò , il modello politico moderno è quanto di più antico e destabilizzante si possa pensare … Sul fax-simile di una famiglia , non c'è un “marito e una moglie” equipotenziali e correggenti l'un con l'altra , a decidere le sorti di casa , ma c'è una “suocera ed un genero” … la moglie ( la rappresentanza legittima) non esiste , e i numerosi figli (gli elettori) , quantomeno !... In mezzo ad essi ci stanno i vicini di casa impiccioni ed imbroglioni (giornalisti e faccendieri) che invece di far capire o aiutar a capire , ci mettono del loro per aumentare la confusione -


In ultimo ci sono i “figli” , pochi i maturi e maggiorenni , ma immaturi il resto , in larga maggioranza … Si dice che le rivoluzioni partono sempre dal basso , ma questo spiega perché esse sono sempre cruente ed irrisolventi ( l'immaturità e l'impulsivita nella stanza dei bottoni) 

Cioè è come dire : ca marche pas !
avatar
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2740
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  annali il Lun 21 Ott 2013, 12:44

Niente carcere per i giornalisti.
 
È  il titolo dei giornali dopo l'approvazione da parte della Camera delle nuove norme sulla diffamazione.  Bene,  peccato che, come in tutte le cose,dentro il provvedimento siano state infilate alcune norme incomprensibili, ch se approvate, potrebbero contribuire alla fine di molte testate indipendenti, quelle che  non hanno alle spalle finanziamenti pubblici o “altro” di ben conosciuto, che possano mantenere in vita aziende in perdite. Insomma quelle che devono fare  da sole fare i conti con il supposto mercato.
 
Nei resoconti della votazione c'è un passaggio ai più sfuggito: "Se il delitto di diffamazione viene commesso in internet, la competenza sarà del giudice del luogo di residenza della persona offesa". Questo conduce a un iter protratto all’infinito.
Nei giornali su carta il giudice competente a giudicare una querela è quello che ha competenza territoriale sul luogo in cui si stampa il giornale. Quindi se un giornale a tiratura nazionale viene stampato nella città X, tutte le querele finiscono alla procura della città X.
 
La norma applicata all'online ribalta tutto. Il che significa che se il giornale e il giornalista sono querelati da persone abitanti i diverse città, il giornale e il giornalista devono andare a difendersi in quelle tali città e trovarsi in loco un avvocato difensore.
Insomma un bel guazzabuglio fatto e rifinito....
avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 6982
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Teti il Sab 19 Ott 2013, 18:59

Ma illo non era entrato in politica?
L'arte del dire,contraddire,negare..giocolieri delle parole,what else?
avatar
Teti
Graduate
Graduate

Messaggi : 2055
Data d'iscrizione : 12.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Mr Fehér il Ven 18 Ott 2013, 19:13

A proposito di bastone e di carota : 



Quando sono gli altri a tassare lui non è daccordo ... ma che vuole l'esclusiva ? ... 
Pessimo personaggio venuto dal nulla a decidere la sorte di noi tutti  ( Grazie ad un certo Re Giorgio , pessimo anche illo)
avatar
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2740
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Mr Fehér il Gio 17 Ott 2013, 18:33

(Annali)
E' mai possibile che dobbiamo sempre ritornare sopra sui fondamentali?...

La tua libertà di manifestare il tuo di pensiero ne è un tuo diritto , così come quello di dimostrarlo , ne è il tuo dovere , ma se invece ti limiti ogni volta ad enunciare e basta , hai detto nulla di niente -



La deterrenza è fasulla per i numerosi esempi già da me citati ;  contrapponi i tuoi esempi ( voce del verbo : controbatti il messaggio e non il messaggero , (ma cos'è la ribellite acuta di daghesca origine )) ed arriviamone ad un conclusione unica , altrimenti come succede in molti luoghi anche esterni : si parla si parla , ma non si arriva mai ad una conclusione conoscitiva maggiore - 
avatar
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2740
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  annali il Mer 16 Ott 2013, 22:31

avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 6982
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  annali il Mer 16 Ott 2013, 19:40

Mr Albus ha scritto:
*** Mica cotiche ***
Fammi capire, bello... che, sarai mica "il verbo" che devo pendere dalle tue labra o dalla tua visione di ogni situazione...
Io c'avrei idee mie e se non ti fa nulla, le manifesto. Mica cotiche ma nemmeno fichi....
avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 6982
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Mr Fehér il Mer 16 Ott 2013, 19:31

Teti ha scritto:Tari-Tase-Trise....insomma in quanto a fantasia non ci batte nessuno!
Grazie per le spiegazioni , a me ieri sera mi era passata la voglia di stare ad ascoltare tutti i soliti "bla-bla" dei numerosi talk- sciò , che sono tutti uguali cioè : inconcludenti ... Certo che se per far funzionare uno stato con entrate ed uscite ( sempre quelle sono ) bisogna avere questi personaggi , allora va bene anche un bidello ... e costerebbe anche meno e forse farebbe meno danni ...

Comunque una grossa presa in giro ... e il problema maggiore è che non si vede soluzione se non quella cruenta delle rivoluzioni - 



avatar
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2740
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Mr Fehér il Mer 16 Ott 2013, 19:15

annali ha scritto: ..........quali reali cavalieri dell'Apocalisse.
Si parlava invece degli F35, e bada ben, vorrei davvero scongiurarne l'utilizzo, ma se ci soffermiamo a pensare che quanto sta succedendo, il loro possesso potrebbe funzionare da deterrente per eventualità da parte di chichessia ci creda preda facile... What a Face
Aritanghete con la deterrenza ! ...
Ma allora non è servito a nulla dire quello che ho detto sulla sua inaffidabilità ? 

Nelle società animali la deterrenza funziona con il gatto o il cane che arruffano il pelo e inarcano la schiena per sembrare più grossi , ma basta un piccolo toplino a mandar in panico anche un elefante ... 

Negli "iuesei"  , il numero di armi spropositato , usati come deterrenza come prevenzione contro i crimini , funziona esattamente al contrario-

In quanto all'Italia come preda facile , lo è già ... non servono le armi per mettere in pericolo una nazione ...
L'antica Roma , fu vinta non con le armi , ma con la corruzione interna dei costumi , tanto da far dire a non mi ricordo più chi :
«Grecia capta ferum victorem cepit» 

*** Mica cotiche ***
avatar
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2740
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Teti il Mer 16 Ott 2013, 10:40

Tari-Tase-Trise....insomma in quanto a fantasia non ci batte nessuno!
Intanto iniziamo a dire che si dice il trise e non la trise,è al maschile (da tributo):
tari=è la tassa sui rifiuti (ex tares) da calcolare sulla superficie dell'immobile,dovrà essere pagata dai proprietari di immobili e dagli inquilini (quindi se l'abitazione è locata paga l'inquilino e non il proprietario?).Quanto si pagherà lo deciderà il comune,in base al principio della direttiva europea "chi inquina paga" le famiglie numerose e attività particolari (ristoranti) dovranno pagare di più rispetto ai single o a chi occupa le case per un periodo inferiore ai 6 mesi.
tase=è la tassa per i servizi comunali (illuminazione,manutenzioni stradali)a carico dei proprietari ed in percentuale anche degli affittuari.
imu=abolita sulla prima casa,confermata sulla seconda e ancora in discussione quella sugli immobili di pregio.
Risparmio sì risparmio no...???
Però tra le tante, lette ed ascoltate, questa mi è piaciuta:
si vota solo di domenica,soppresso il lunedì con una conseguente economia di costi (ma ci voleva così tanto per capirlo e attuarlo???)
avatar
Teti
Graduate
Graduate

Messaggi : 2055
Data d'iscrizione : 12.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  annali il Dom 13 Ott 2013, 22:33

In questo che dici sono pienamente d'accordo con te. Visto che mi hai "inquadrata"quale antiamericana. Lo sono in ragione della intollerabile pretesa di essere portatori di salvezza per gli oppressi, di democrazia esportata a suon di bombe nient'affatto intelligenti, insomma nell'insieme da configurarli quali reali cavalieri dell'Apocalisse.
Si parlava invece degli F35, e bada ben, vorrei davvero scongiurarne l'utilizzo, ma se ci soffermiamo a pensare che quanto sta succedendo, il loro possesso potrebbe funzionare da deterrente per eventualità da parte di chichessia ci creda preda facile... What a Face
avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 6982
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Mr Fehér il Dom 13 Ott 2013, 19:27

Mi meraviglia questa tua risposta ... la domanda era d'ispirazione di un comico che il più delle volte c'azzecca di più di contorti politici o mercanti d'armi affini ... Visto che sei dichiaratamante antiamericana , sapresti bene che se loro per primi fossero stati a casa loro le micce alle polveri sarebbero rimaste bagnate , ed invece di far guerre di petrolio avessero bombardato i paesi poveri con tonnellate di denaro invece che di tritolo , cioè ai voja a buttar cerini  ... Il denaro sonante e metallico 'un se infiamma mica ?  ... 
avatar
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2740
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  annali il Dom 13 Ott 2013, 18:42

"Se tutti ipocritamente dicono che sono armi da difesa , da chi ci dobbiamo difendere , da zorro ?... "

Mi meraviglia questa tua domanda a dir poco degna d'una scadente barzelletta.... come si potesse ignorare che ci sono interi mondi, non troppo lontani, pronti a dar fuoco alle polveri. La miccia è innescata da tempo: manca appena il cerino....

Ti sembra cosa da sottovalutare?
avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 6982
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Mr Fehér il Dom 13 Ott 2013, 12:27

Fate l'amore non fate la guerra confused - riconvertire i 10.000 lavoratori a coltivare i campi , costruire ospedali , scuole , università e più in generale la cultura costruttiva della pace no? … Questa è la cecità di una cultura globale fondata sul falso legaccio della deterrenza , pericolosa assai come idea , poiché basta un niente per mandarla a ramengo , basta un primo pugno e la rissa è servita … chi conosce i principi dell'automazione comprende bene che la deterrenza non è uno strumento efficace di autoregolazione ( teoria duale di azione > retroazione) … 

Tempo fa mi fece ridere un comico che raccontava come un generale in pensione voleva difendere il suo orticello dall'invasione (presunta) del suo vicino che non ci pensava proprio ad invadere alcunchè … risultato il generale pazzo mise il filo spinato e il suo cane si ferì e mori ; al centro dell'orto mise un carrarmato che prese il posto dell'albero secolare ; hai sui lati mise mitragliere e batterie di difesa al posto delle piante di cavoli e pomodori ...La moglie la sera invece di preparare da mangiare preparava le cariche con le munizioni …

i vicini allarmati da tutto ciò chiamarono il distretto sanitario per ordinare un TSO al soldato pazzo e a tutta la sua famiglia ---

Se tutti ipocritamente dicono che sono armi da difesa , da chi ci dobbiamo difendere , da zorro ?... 
Ok i pazzi ambiziosi che non sanno stare al loro posto devono essere puniti o distolti dalle loro potenziali azioni intrusive … Difendo i miei confini e fin qui ci sta , ma se vedo il mio vicino di casa che da i numeri cosa faccio mi ci metto in mezzo rischiando un pugno se non peggio - 

Se vuoi la pace prepara la guerra … tanto di più falso -
In un mondo globalizzato , purtroppo ancora non c'è un ordine altrettanto globalizzato , l'Anarchia economico-finanziaria detta legge e ad essa si è tutti indolentemente  asserviti ... Così è anche se non ci pare - 
avatar
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2740
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  annali il Sab 12 Ott 2013, 01:25

Leggo le tue considerazioni, Teti, sul problema degli F35, ben motivate per la verità.
Comunque sono qui per ritirare quanto esposto ieri nel mio recente commento in proposito, e riconoscere le ragioni che mio nipote porta, dopo aver letto le mie considerazioni  sull'acquisto degli F35, a sostegno della necessità di mantenere le nostre  forze armate in pieno assetto di armamenti.  Considerando che il Mediterraneo è in fiamme, il problema (e che problema!) potrebbe presentarsi pure per noi,c'è poco da star tranquilli. Meglio scoraggiare eventuali velleità....
Come esempio porta  la neutrale Svizzera, che nonostante vanti un primato di non belligeranza, mantiene un esercito molto più numeroso del nostro e dotato di armi di ultima generazione.Dunque l'acquisto degli aviogetti deve essere accettato nonostante l'onere che comporta.
avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 6982
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Teti il Ven 11 Ott 2013, 19:13

Ciao Annalisa.
Io volevo puntare il dito sui mezzi d'informazione,che spesso non raccontano tutta la verità ma solo una parte,ed è quella che ha più presa sull'opinione pubblica.
In quanto agli F35 la questione è abbastanza controversa poichè ci sono degli esperti che giudicano giusto l'acquisto e altri no e tutti motivano le loro opinioni.
Pro:
gli F35 dovrebbero sostituire 235 aerei da guerra Tornado ormai obsoleti,che avevano il compito di proteggere la flotta fuori dei porti italiani e appoggiare le operazioni aero-navali fuori area, da un iniziale impegno per l'acquisto di 131 in seguito alla politica della spending review il numero è sceso a 90.La costruzione degli F35 è affidata ad un consorzio imperniato sugli Stati Uniti e di cui fanno parte diverse nazioni con percentuali d'impegno diverse,la nostra è del 5% e riguarda la progettazione,la fabbricazione di componenti finali delle ali,l'assemblaggio finale con conseguente manutenzione,supporto logistico e aggiornamento.L'areonautica stima che i lavoratori italiani coinvolti dagli F35 saranno almeno 10.000,(tra i vari stabilimenti e l'indotto che interessa almeno una 60a di aziende.Se si rinuncia (a parte le penali) queste persone perderanno il lavoro.Secondo il generale Lupoli della Direzione armamenti aeronautici sarebbero 42 anni di lavoro garantito,con una previsione di ritorno di 14,6 miliardi. 
Alternativa:
di progettazione e costruzione completamente europea è l'aereo Eurofighter che nacque con lo scopo preciso di affrancare l'Europa dalla dipendenza degli Stati Uniti,(infatti tutto l'aereo e i suoi sistemi utilizzano soltanto componenti di fabbricazione europea)anche se non presenta la caratteristica più tipica degli F35 (la presunta invisibilità ai radar)potrebbe svolgere ugualmente gli stessi ruoli.La sua produzione è tuttora in funzione e oltre all'Italia ne sono dotate anche altre nazioni europee.Da notare:lo sviluppo degli F35 è continuamente soggetto a revisioni e modifiche,con conseguenti ritardi e crescite incontrollabili di costi.
Quindi se la sostituzione deve essere fatta...qual'è la via più giusta?
Potremmo anche ritirarci dal programma ma con quali conseguenze per la nostra credibilità internazionale?
avatar
Teti
Graduate
Graduate

Messaggi : 2055
Data d'iscrizione : 12.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  annali il Gio 10 Ott 2013, 13:50

Sottolineo questo tua considerazione:
"Il togliere o aggiungere balzelli vari può rappresentare una boccata d'aria per chi sta soffocando...personalmente lo considero quale uno specchietto per le allodole ma c'è chi ci crede ed è normale che scelga di votare per chi fa le promesse più allettanti.
E di quei 60 milioni di italiani quanti pensi siano a conoscenza dell'impossibilità di attuare certe promesse senza pagarne,altrove,lo scotto?"

 
In molti lo pensano, e ne sono a conoscenza, siine certa. ma votare per chi detiene strumenti di potere è l'unico modo per restare dentro il  potere nell'illusione di non restarne esclusi.
 
Riguardo gli F35, è stato accollato al governo Monti, in base alla stipula del governo precedente.Per annullarlo ci sarebbe da pagare una salata penale, però una volta pagata non ci troveremmo sul groppone il mantenimento di aviogetti che la nostra cultura non belligerante renderebbe, oltre che inutili e costosi, anche pericolosi.
avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 6982
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Teti il Gio 10 Ott 2013, 10:48

Tu per chi voti..o meglio per cosa voti?
E 60 milioni di italiani pensi forse che non votino sperando in un proprio seppur minimo tornaconto personale,che non è detto sia il raggiungimento dell'araba fenice quanto un sacrosanto diritto di vivere decentemente?
Il togliere o aggiungere balzelli vari può rappresentare una boccata d'aria per chi sta soffocando...personalmente lo considero quale uno specchietto per le allodole ma c'è chi ci crede ed è normale che scelga di votare per chi fa le promesse più allettanti.
E di quei 60 milioni di italiani quanti pensi siano a conoscenza dell'impossibilità di attuare certe promesse senza pagarne,altrove,lo scotto?
E di quei 60 milioni di italiani quanti pensi siano a conoscenza di come funziona il "governo",dei vari "scheletri nell'armadio" che rendono inspiegabili certe decisioni (vedi F35)?
Pochi,molto pochi...perchè la verità completa non viene mai detta quando è scomoda.
Sarebbe auspicabile allenare le menti al libero pensiero,a ragionare con la propria testa per poter scegliere coscientemente senza circoscrivere la scelta al proprio egoistico orticello.Occorre intelligenza e lungimiranza.
avatar
Teti
Graduate
Graduate

Messaggi : 2055
Data d'iscrizione : 12.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  annali il Mer 09 Ott 2013, 22:43

Mr Albus ha scritto: Il voto dovrebbe non essere considerato più , come un diritto acquisito solo per semplice cittadinanza , ma per effettiva validità motivazionale! 

Tu per chi voti ?

Io voto per tizio che mi toglie l'imu ,
Io voto per caio che mi da l'una tantum -

Io toglierei il diritto di voto a persone che si motivano solo per queste parziali assurdità e simili !...
E su 60 milioni di italiani la percentuale è molto alta ,,,

Come disse Mrs Azul in altra occasione : se va pù a cà !
 Io toglierei il diritto di voto anche a chi consiglia di non andare a votare.
Non andare a votare: ecco dove si consuma l'atto fatale per il paese. Chi non è motivato manca di amor proprio, non si stima e non merita stima.
avatar
annali
Senior
Senior

Messaggi : 6982
Data d'iscrizione : 06.06.13

Tornare in alto Andare in basso

voto , patente di voto ed abilitazione :

Messaggio  Mr Fehér il Mer 09 Ott 2013, 19:03

 Il voto dovrebbe non essere considerato più , come un diritto acquisito solo per semplice cittadinanza , ma per effettiva validità motivazionale! 

Tu per chi voti ?

Io voto per tizio che mi toglie l'imu ,
Io voto per caio che mi da l'una tantum -

Io toglierei il diritto di voto a persone che si motivano solo per queste parziali assurdità e simili !...
E su 60 milioni di italiani la percentuale è molto alta ,,,

Come disse Mrs Azul in altra occasione : se va pù a cà !
avatar
Mr Fehér
Admin
Admin

Messaggi : 2740
Data d'iscrizione : 22.11.12
Località : No space / no time

http://j-pheonix.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le musa mancanti : L'arte della politica >

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 15 di 17 Precedente  1 ... 9 ... 14, 15, 16, 17  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum