Ars medica e medicina canonica o classica-

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-

Messaggio  Charade il Mar 27 Mar 2018, 19:28

Re: Ars medica e medicina canonica o classica- Teti Ieri alle 20:16 Aec-messaggio num#41955
1970? Giù di lì ma giù giù...
Soprattutto nei paesini , fino agli anni '80 , i medici condotti non facevano alcuna differenza tra bimbi con reali casi problematici di adenoidi ed infiammazioni croniche e bimbi “sani” … quindi nel calderone ci finivano tutti … pratica poi normalizzata ed acquisita da chiunque per rimetterla a posto in via nazionale -

ricordo vagamente che mi dissero di aprire la bocca ( e mi sa che mi ci infilarono una sorta di "fermo")poi..zac!!!
Ahiaaaa!  fever-bad
Già detta così provoca dolore -

Però non rammento il dolore, solo la rabbia per non riuscire a godermi quel gelato che mi offrirono a mo' di consolazione.A quel tempo il gelato era una tantum...
A 6 anni ricordo poco , ma mentre tutti quelli del reparto dormivano con la lingua di fuori , io già mi volevo distinguere tenendola arrotolata dentro Razz … poi per mangiare era una lunga sequenza di pappette , anche al limite del cattivo gusto … 'nzomma se la cosa non fosse caduta in prescrizione , potrei valutare di dover denunciare la chiunque per maltrattamenti su minore -

Vero, le tonsille non le asportano più, salvo casi particolari,"difendono" dall'ingresso di ospiti indesiderati. Però ,stranamente,devo dire che da quel tempo salvo qualche raucedine/afonia la signora gola si è comportata proprio bene. Eccezione che conferma la regola???
Premesso che come già detto in altra occasione , l'eccezione non conferma mai la regola , semmai la contraddice , è esattamente quello che dicevo all'inizio , ovvero che nella preventiva “pratica” , ci andavano di mezzo tutti/tutte … Non si capisce allora perché non lo si sia fatta per la ben più pericolosa appendice intestinale , dove l'asportazione preventiva avrebbe tolto tutti i casi ricorrentemente emergenziali -

Il maglioncino a collo alto mio caro serve a poco, ti dovresti tappare le vie aeree ( quelle superiori ovvio)!
Mah... io ho anche provato a mettere la sciarpa su per le narici , ma non c'è stato verso … Smile
No , il problema reale è che di fronte a certi clienti , ci si deve presentare in giacca e cravatta … e lì sarà il momento più critico … mica tutti siamo “magnager” come il presidente Ferrari , che può sfoggiare i suoi eterni maglioncini pret-a-porter -
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10832
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-

Messaggio  Teti il Lun 26 Mar 2018, 20:16

1970?
Giù di lì ma giù giù...ricordo vagamente che mi dissero di aprire la bocca ( e mi sa che mi ci infilarono una sorta di "fermo")poi..zac!!! Però non rammento il dolore, solo la rabbia per non riuscire a godermi quel gelato che mi offrirono a mo' di consolazione.A quel tempo il gelato era una tantum...
Vero, le tonsille non le asportano più, salvo casi particolari,"difendono" dall'ingresso di ospiti indesiderati.Però ,stranamente,devo dire che da quel tempo salvo qualche raucedine/afonia la signora gola si è comportata proprio bene.Eccezione che conferma la regola???
Il maglioncino a collo alto mio caro serve a poco, ti dovresti tappare le vie aeree ( quelle superiori ovvio)! clown
avatar
Teti
Graduate
Graduate

Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 12.07.13

Torna in alto Andare in basso

amygdales

Messaggio  Charade il Lun 26 Mar 2018, 19:34

Re: *** Sperem *** 13th sezione _ Teti il Ven 23 Mar 2018, 20:01 Aec-messaggio num#41906
Ma davvero? Anche a me le hanno asportate e senza anestesia ohiohi...
Non so quale è stato il tuo periodo , ma senza anestesia è proprio da macellai ... probabilmente saran stati gli oscuri anni '70- Io poi , sono stato anche "sfortunato" poiché erano decenni che non si usava più toglierle , anche perché se la "natura" ce le ha date , a qualcosa serviranno pure ... 
Le chiamano "vestigia" come l'appendice o la membrana nittitante dell'occhio , o i seni maschili ... Ahh ahh già tanto che a noi maschietti non ci hanno asportato anche quest'ultimi ... 


però contrariamente a te ( tocco ferro) il mal di gola raramente s'affaccia. Ma la porti la sciarpa???
Da autunno ad inizio primavera : sempre con annesso i pullover a dolce vita ... santa
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10832
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-

Messaggio  Charade il Ven 23 Mar 2018, 18:40

Re: Ars medica e medicina canonica o classica- Tara il Mer 21 Mar 2018, 19:23 Aec-messaggio num#41859
Mi sono riletta si.
Allora ti sei riletta storta -
Sei stato tu a mischiare capra è cavoli.
Mischiare cipria e tavoli (uhmm no , stavolta è più giusto come lo hai detto te) non è mia attitudine ne da sano ne da malato … la lucidità dialettica o la hai o non la hai in qualsiasi condizione sanitaria-

Per non parlare senza dimostrazione , come piace sempre fare a te , segui la sequenza temporale dei messaggi qui postati e vediamo se hai ancora la sfrontatezza di dire il contrario -

Aiutino ?...
Tutto comincia con questo tuo post :
Re: Ars medica e medicina canonica o classica- Tara il Lun 19 Mar 2018, 19:12 Aec-messaggio num#41824

E non provare a paragonarmi cn tizio e Caio che ti faccio risalire la febbre ...
Se non fosse per il “coraggio” sfrontato, dispettoso o dilettoso della tua presenza che qui dimostri , quando ti ci metti a 'mbatulare , tipo : tizia , caio e sempronio , allora non ti si distingue da loro - cyclops
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10832
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-

Messaggio  Tara il Mer 21 Mar 2018, 19:23

Se foste così forti sotto ogni aspetto , così come vi volete dipingere a volte anche comicamente , come spiegare che non vi sapete difendere o neanche capire , come e quando un anormale uomo , mediamente fisicamente più forte di voi , diventi pericoloso.
Mi sono riletta si.
Sei stato tu  a mischiare capra è cavoli.
E non provare a paragonarmi cn tizio e Caio che ti faccio risalire la febbre ... pirat

Tara
Senior
Senior

Messaggi : 6918
Data d'iscrizione : 10.07.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-

Messaggio  Charade il Mer 21 Mar 2018, 19:18

Riscriviti va , che se fai finta di non vedere neanche ciò che si legge , allora semo messi proprio male ... 
Già c'è un pazzo tarocco che da altre parti sta dando propedeutico spettacolo , quindi magari parliamo di questo tipo d'uomini ahh ahh 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10832
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-

Messaggio  Tara il Mer 21 Mar 2018, 18:56

Charade il 20/3/2018, 18:35

Re: Ars medica e medicina canonica o classica- Tara Ieri alle 19:12 Aec-messaggio num#41824
Esagerato che sei...Come tutti gli uomini del resto. 
Appena avete qualche linea di febbre siete moribondi...
Umpf … ancora con questi messaggi vetero femministi...  
Se foste così forti sotto ogni aspetto , così come vi volete dipingere a volte anche comicamente , come spiegare che non vi sapete difendere o neanche capire , come e quando un anormale uomo , mediamente fisicamente più forte di voi , diventi pericoloso.
RileggitI Va...
Hai iniziato te.. pirat 

Tara
Senior
Senior

Messaggi : 6918
Data d'iscrizione : 10.07.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-

Messaggio  Charade il Mer 21 Mar 2018, 18:48

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-
Tara Oggi alle 15:10 Aec-messaggio num#41847
Che fai , mi copi le battute ?
Siiii.
Copiare 'nzi ffà , lo dice anche il dottore -

Umpf , di quale uomini stiamo parlando ?
Io stavo parlando di tutti gli uomini in generale..incluso te.
Mai generalizzare … si prendono certe cantonate che l'esercito ce ne guardi -

In ambito medico psichiatrico , esistono solo due tipi di persone del tutto asessuate o indipendenti da questo … ovvero i depressi e quelli no -
Ma va che esistono anche altri tipi di uomini...disturbi della personalità etc si annidano in quel poco di cervello che hanno.
A livello dello sviluppo cerebrale non esiste alcuna differenza tra gender … la principale è quella culturale -

Sarebbe un miracolo se tu la pensassi come me..
I miracoli non esistono , neanche nella scienza medica -

Non è che stai errando a fissar analisi ?
No...caso mai è stato vossia a fare errata analisi.
Sei stato tu a tirar fuori la debolezza delle donne ....che nn si sanno difendere....nn sanno capire
Veramente hai la memoria cortissima , poiché hai proprio cominciato te , così come si evince dagli scritti appena precedenti …

Ma va va llà … il mondo è pieno di pazzi e da essi ci si difende facile , magari stabilizzandoli ed assecondandoli temporaneamente …
È questo è il guaio più grosso...Quello di assecondarli.
Mi sa tanto che finora non hai avuto modo di trattare coi veri pazzi furiosi -

Anche cn il braccialetto elettronico troverebbe il modo di far male alla sua donna..
Se il servizio funzionasse come si deve , appena varchi la soglia di un solo metro , scatterebbe anche la contraerea … Ma finché le forze dell'ordine sono tutte sparse a proteggere inutilmente politici e portaborse , allora di femminicidi se ne parlerà ancora per altro tempo -

La giustizia la deve applicare lo stato , non il cittadino -
Ma quale stato e stato....Stato assente.
Questo è altro problema , ma la strada è codesta , altrimenti rimane il condizionamento chimico medico coatto -

Scusa eh...Non ho mica detto che bisogna andare in giro cn la pistola in pugno è far fuoco sul primo che passa. Bisogna solo eliminare le mele marce...Mors tua vita mea.
Lo stato dovrebbe ripristinare la pena di morte per il femminicidio.
Plotone di esecuzione...Al muro senza diritto di difesa.
Sii , brava te numero 2 , così nel calderone dei pazzi , ci facciamo entrare anche tutte quelle femminucce altrettanto matte , che volendo danneggiare qualcuno , non hanno altro che sparare a dx e sx – Questa non è la soluzione – Già in materia di diritto di difesa i maschietti partono svantaggiati e quindi esasperati cercano le loro comunque inaccettabili soluzioni -

Ahh ahh , un altro mito a cui volete credere …
No...La sacrosanta verità est.
La verità non è ad est ne ad ovest -

Insomma Va...Stai delirando.
Cosa c'entra , ormai lo sciroppino ha fatto il suo dovere -

Uominisupereroicheallaprimalineadifebbrechiamanoilnotaioperfartestamento. Ahah....
Il testamento biologico oltre quello patrimoniale si fa con le piene capacità mentali … Io ad esempio ho già lasciato tutto a Jack , mentre per gli organi , s'incenerisce tutto così si evita di proseguire lo sporco gioco di nature mother o father che sia --- Quindi 'tappost ! tongue
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10832
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-

Messaggio  Tara il Mer 21 Mar 2018, 15:10

Charade Ieri alle 19:43

+
----
-
Aec-messaggio num#41845
Re: Ars medica e medicina canonica o classica- Tara Oggi alle 19:19 Aec-messaggio num#41843
Ufffaaaa ancora cn questi messaggi vetero maschilista.
Che fai , mi copi le battute ?   
Siiii.
Ecco cosa da fastidio a voi uomini maschilisti...La nostra forza...Quando vi si abbandona cadete in uno stato depressivo è la vostra unica forza diventa la violenza...Sia verbale che fisica .
Umpf , di quale uomini stiamo parlando ? 
Io stavo parlando di tutti gli uomini in generale..incluso te.
In ambito medico psichiatrico , esistono solo due tipi di persone del tutto asessuate o indipendenti da questo … ovvero i depressi e quelli no -
Ma va che esistono anche altri tipi di uomini...disturbi della personalità etc si annidano in quel poco di cervello che hanno.




Più che anormale direi un scellerato ...Un uomo di niente che uccide la sua compagna solo perché nn può esercitare su di lei il suo potere.
Ok e siamo in due a pensarla così … quindi ? 
Sarebbe un miracolo se tu la pensassi come me..
Non è che stai errando a fissar analisi ?
No...caso mai è stato vossia a fare errata analisi.
Sei stato  tu a tirar fuori la debolezza delle donne ....che nn si sanno difendere....nn sanno capire



Uomini che agiscono a tradimento...È da questo è difficile difendersi
Ma va va llà … il mondo è pieno di pazzi e da essi ci si difende facile , magari stabilizzandoli ed assecondandoli temporaneamente …
È questo è il guaio più grosso...Quello di assecondarli.

 casomai poi il problema è il dopo quando si va a denunciare , che purtroppo 'un serve a nulla … magistrati e poliziotti non sanno come operare , proprio perché manca il legislatore e gli strumenti (braccialetto elettronico) per vietare che il pazzo ti si avvicini a meno di 10 kilometri di distanza -
Anche cn il braccialetto elettronico troverebbe il modo di far male alla sua donna..

Consiglio a tutte le donne di prendere il porto d'armi è fare esercizio al poligono di tiro...amen.
Si brava te , poi andiam a finire come in America dove ti sparano per un nonnulla - 
La giustizia la deve applicare lo stato , non il cittadino -
Ma quale stato e stato....Stato assente.
Scusa eh...Non ho mica detto che bisogna andare in giro  cn la pistola in pugno  è far fuoco sul primo che passa.
Bisogna solo eliminare le mele marce...[size=32] Mors tua vita mea.[/size]
Lo stato dovrebbe ripristinare la pena di morte per il femminicidio.
Plotone di esecuzione...Al muro senza diritto di difesa.

A mia mi pari che quello che vaneggia sia tu...
Quando un uomo ha la febbre è moribondo è chiama a raccolta tutto il parentato...Quando una donna ha la febbre gira per casa a rimettere in ordine etc.
Ahh ahh , un altro mito a cui volete credere …
No...La sacrosanta verità est.
 Ti voglio proprio vedere con 40 di febbre se stai ancora in piedi senza cascare per terra e senza avere la forza di alzare neanche un bicchier d'acqua -
Insomma Va...Stai delirando.
Uominisupereroicheallaprimalineadifebbrechiamanoilnotaioperfartestamento.
Ahah....

Tara
Senior
Senior

Messaggi : 6918
Data d'iscrizione : 10.07.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-

Messaggio  Charade il Mar 20 Mar 2018, 19:43

Re: Ars medica e medicina canonica o classica- Tara Oggi alle 19:19 Aec-messaggio num#41843
Ufffaaaa ancora cn questi messaggi vetero maschilista.
Che fai , mi copi le battute ? Shocked  
Ecco cosa da fastidio a voi uomini maschilisti...La nostra forza...Quando vi si abbandona cadete in uno stato depressivo è la vostra unica forza diventa la violenza...Sia verbale che fisica .
Umpf , di quale uomini stiamo parlando ?
In ambito medico psichiatrico , esistono solo due tipi di persone del tutto asessuate o indipendenti da questo … ovvero i depressi e quelli no -

Più che anormale direi un scellerato ...Un uomo di niente che uccide la sua compagna solo perché nn può esercitare su di lei il suo potere.
Ok e siamo in due a pensarla così … quindi ?
Non è che stai errando a fissar analisi ?

Uomini che agiscono a tradimento...È da questo è difficile difendersi
Ma va va llà … il mondo è pieno di pazzi e da essi ci si difende facile , magari stabilizzandoli ed assecondandoli temporaneamente … casomai poi il problema è il dopo quando si va a denunciare , che purtroppo 'un serve a nulla … magistrati e poliziotti non sanno come operare , proprio perché manca il legislatore e gli strumenti (braccialetto elettronico) per vietare che il pazzo ti si avvicini a meno di 10 kilometri di distanza -

Consiglio a tutte le donne di prendere il porto d'armi è fare esercizio al poligono di tiro...amen.
Si brava te , poi andiam a finire come in America dove ti sparano per un nonnulla -
La giustizia la deve applicare lo stato , non il cittadino -

A mia mi pari che quello che vaneggia sia tu...
Quando un uomo ha la febbre è moribondo è chiama a raccolta tutto il parentato...Quando una donna ha la febbre gira per casa a rimettere in ordine etc.
Ahh ahh , un altro mito a cui volete credere … Ti voglio proprio vedere con 40 di febbre se stai ancora in piedi senza cascare per terra e senza avere la forza di alzare neanche un bicchier d'acqua -
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10832
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-

Messaggio  Tara il Mar 20 Mar 2018, 19:19

Da Charade il 20/3/2018, 18:35

Re: Ars medica e medicina canonica o classica- Tara Ieri alle 19:12 Aec-messaggio num#41824
Esagerato che sei...Come tutti gli uomini del resto. 
Appena avete qualche linea di febbre siete moribondi...
Umpf … ancora con questi messaggi vetero femministi...  
Ufffaaaa ancora cn questi messaggi vetero maschilista.
Se foste così forti sotto ogni aspetto , così come vi volete dipingere a volte anche comicamente , come spiegare che non vi sapete difendere o neanche capire ,
Ecco cosa da fastidio a voi uomini maschilisti...La nostra forza...Quando vi si abbandona cadete in uno stato depressivo è la vostra unica forza diventa la violenza...Sia verbale che fisica .
 come e quando un anormale uomo , mediamente fisicamente più forte di voi , diventi pericoloso ? 
Più che anormale direi un scellerato ...Un uomo di niente che uccide la sua compagna solo perché nn può esercitare su di lei il suo potere.
Uomini che agiscono a tradimento...È da questo è difficile difendersi
Consiglio a tutte le donne di prendere il porto d'armi è fare esercizio al poligono di tiro...amen.




Che anche tu lo sappia , se non dotata di cultura clinico-medica , la febbre è solo una conseguenza compensativa , contro un indebolimento generale dell'organismo, quindi una robusta febbre di 38° e mezzo non sono solo quelle “2 linee” che sminuendo vaneggi te.
A mia mi pari che quello che vaneggia sia tu...
Quando un uomo ha la febbre è moribondo è chiama a raccolta tutto il parentato...Quando una donna ha la febbre gira per casa a rimettere in ordine etc.

Tara
Senior
Senior

Messaggi : 6918
Data d'iscrizione : 10.07.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-

Messaggio  Charade il Mar 20 Mar 2018, 18:35

Re: Ars medica e medicina canonica o classica- Tara Ieri alle 19:12 Aec-messaggio num#41824
Esagerato che sei...Come tutti gli uomini del resto.
Appena avete qualche linea di febbre siete moribondi...
Umpf … ancora con questi messaggi vetero femministi...  
Se foste così forti sotto ogni aspetto , così come vi volete dipingere a volte anche comicamente , come spiegare che non vi sapete difendere o neanche capire , come e quando un anormale uomo , mediamente fisicamente più forte di voi , diventi pericoloso ? 

Che anche tu lo sappia , se non dotata di cultura clinico-medica , la febbre è solo una conseguenza compensativa , contro un indebolimento generale dell'organismo, quindi una robusta febbre di 38° e mezzo non sono solo quelle “2 linee” che sminuendo vaneggi te …  
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10832
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-

Messaggio  Tara il Lun 19 Mar 2018, 19:12

Esagerato che sei...Come tutti gli uomini del resto.
Appena avete qualche linea di febbre siete moribondi...
difesta

Tara
Senior
Senior

Messaggi : 6918
Data d'iscrizione : 10.07.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-

Messaggio  Charade il Lun 19 Mar 2018, 19:04

Dunque ... dopo aversela evitata per tutto un rigido inverno , si è cascati in ultimo pensando di averla fatta franca ... ed invece strack tra capo e collo , dopo aver fatto il brighella con la figlia della bidella la sera della festa della donna , un bel colpo di ramazza mi ha messo ko , tanto da dover passare i giorni successivi in compagnia delle graziosissime signorine 3 elle ... (lana, latte, letto) ... e debilitato o debole lo sono a sprazzi tutt'ora ... Quindi mai abbassare la guardia , anche per via delle visite fiscali che alcune di voi , hanno persino a mio danno evocato ... Collane d'aglio 'un sono servite , anche perché deglutire era il primo problema da sopperire ... Nel frattempo avrò perso 4 o 5 kg , visto che si andava avanti a sciroppini e qualcuna mi voleva avvelenare con tachipirine  Evil or Very Mad , non sapendo che se nello stomaco 'un c'era nulla , la loro assunzione poteva distruggere il medesimo ... 'nzomma anche in tali condizioni , mai abbassare la medica o farmaceutica guardia ...  Sad
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10832
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-

Messaggio  Charade il Lun 27 Nov 2017, 18:34

Re: L'Amore per gli ANIMALI spitfire Oggi alle 16:40 Aec-messaggio num#40381
% Non vedo nessun male nell'astenersi al consumo di carne, nonostante per natura sono stata da sempre un piccolo carnivore... ho vissuto l'alternativa per un periodo abbastanza lungo senza il consumo di carne continuando di consumare pesce, crostacei, frutta di mare, uova e tutto cio' che significa latte ed i suoi derivati... devo dire che non ho sentito nessuna differenza nel mio stato di salute... ah, si.. ci sarebbe qualcosa: in tre anni non ho fatto neanche un'influenza... (sara' stato "colpevole" l'aglio???
Per un umano in età adulta , una dieta vegana senz'altro apporta più benefici che malefici , per un infante il rischio di non svilupparsi correttamente è dalla scienza medico-nutrizionista più che accertato , tanto che i soliti genitori incoscienti falso moderni , rischierebbero anche denunce penali per facsimili gravissimi maltrattamenti su minori -
https://www.vegolosi.it/news/bambina-vegana-ricoverata-a-genova-cosa-e-successo/
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10832
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-

Messaggio  Charade il Mer 22 Nov 2017, 19:49

... evidentemente c'è un vuoto di normativa ... 
scappo ...  zen
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10832
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-

Messaggio  Teti il Mer 22 Nov 2017, 19:32

Una domanda: ma non potevi usufruire della stessa pausa anche se non la impiegavi a fumare? Se è un diritto del lavoratore non dovrebbe essere esteso a prescindere da come intende utilizzarlo?
avatar
Teti
Graduate
Graduate

Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 12.07.13

Torna in alto Andare in basso

Vapori di fuggente vita ...

Messaggio  Charade il Gio 16 Nov 2017, 18:57

Sei giorni di ferie ai dipendenti non fumatori per compensare le pause-sigaretta


Si narra dal lontano oriente , che quei gran stackanovisti di lavoratori del sol levante , noti per essere nati teoricamente con le chiavi inglesi tra le mani , abbiano apportato una novità in campo lavorativo che se verrà imitata qui da noi o nell'intero mondo industrializzato , allora avrà notevoli benefici sia per incentivare la salute , nei soggetti che vorrebbero smettere , sia per i costi comunque sociali derivanti dalle malattie causate dal tabagismo ...

Difatti io ero uno di quegli assatanati dalle "bionde" ( che non è il felino di mrs Celadon ) , seppur con paradossale juicio … Poi come sempre avviene per ogni cosa , la volontà mi ha portato altrove vs lidi più salutistici ... tuttavia soprattutto in ambienti chiusi (laboratorio , ufficio) vederti scomparire ogni ora per interi quarti d'ora le maestranze , per i loro “legittimi” bisogni completi di bevanda caffeinica, mentre tu “dovevi” rimanere lì a remare la barca anche per loro , alla lunga causava malumore e non solo a me – Proposta già calendarizzata e di sicura prossima approvazione
Vedremo cosa succede , altrimenti valuterò il ritorno anch'io ai vapori insalutari , forse elettronici
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10832
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-

Messaggio  Charade il Lun 06 Nov 2017, 18:57

avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10832
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Cavolate o agliate???

Messaggio  annali il Lun 06 Nov 2017, 14:49

A. Proposito dell'aglio... Quand'è caro esimio Ch, che risolvi la questione di levare la "lenzuolata" su tal bulbo chiamato Allium Sativum, da "sperem", dove centra là, come i cavoli a merenda???
Sarà pur medicinale, ma pesantuccio da assimilare in pagina di saluti baci ciccicocò e capitan cocoricò... scratch
Hai fatto finta di stare tra le nuvole,Neh???  oppure di non sapere leggere? study
Come dice M.lle Tara, fai lo gnorri "quannu ti pari a tia"   farao  Laughing Laughing Laughing

annali
Senior
Senior

Messaggi : 7785
Data d'iscrizione : 06.06.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-

Messaggio  spitfire il Lun 30 Ott 2017, 20:37

Buona sera e ben ritrovati,
sperando che la febbre  pre-annunciata e molto sofferta ...(prova, la lunga assenza "riparatoria"...) sia passata, 
aggiunggo che la medicina popolare dava ottimi risultati, percio' a parte l'estetica, trattandosi della salute propria, non si dovrebbero fare tante storie...sull'aglio, o altre cose...

ne avrei un altro rimedio, naturale ma non mi permetto di svelarlo ... da noi si chiama " l'aspirina del povero"...  Embarassed  

Salute e tanta, senza atciu! Wink
avatar
spitfire

Messaggi : 314
Data d'iscrizione : 03.09.17

Torna in alto Andare in basso

cocchi di mamma ...

Messaggio  Charade il Lun 30 Ott 2017, 19:36

Come dicevo innanzi , con questo tempo malandrino (Ottobre "caldo" e secco) , mai fare lo splendido splendente , soprattutto al mattino , magari cercando di evitare colleghi untori che han a che fare con bambini d'asilo sempre impestati di bacilli come lapilli ... 

La febbre oggigiorno può durare il tempo di un'aspirina o di una tachipirina 

Quindi la pagliata d'aglio val bene se ci si trova fuori dal mondo o da farmacie vicine ...
Ovviamente si si è dato o non dato (etciuuu cyclops ) nulla incide con la causa primaria , poiché bisogna ricordarsi che la febbre è solo un sintomo di qualcos'altro ( si alza la temperatura basale , poiché è un sistema difensivo contro i bacilli ) Quindi addirittura in teoria andrebbe anche evitata la sua forzata ribassata ... 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10832
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

nobel , ma quanto bel ...

Messaggio  Charade il Mar 03 Ott 2017, 18:57

Finalmente il sciur Nobel per la Medicina dell'anno di dis-grazia 2017 è stato assegnato !

I fortunati siori che si divideranno ahii loro la modica cifretta di quasi one million of lalleri , saranno pur felici e noi con loro per aver scoperto il tafferuglio molecolare che gestisce il ritmo circadiano, (orologio biologico) .
Questa notizia viaggiava già da parecchi anni e come al solito accanto alla medicina ufficiale , sfiorivano tutta una serie di millantatori che su questo concetto ci hanno costruito le loro fortune truffaldine ... 

I fautori che si spera mettano tutti questi malfattori in cantina sarebbero Hall, Rosbash e Young , ovvero 3 americani che ovviamente hanno fondi di ricerca che noi non abbiamo - Della serie lilleri chiamano lalleri . 


Da oggi ci si curerà seguendo anche queste contro-indicazioni -  Rolling Eyes
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10832
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-

Messaggio  Teti il Mer 21 Giu 2017, 19:23

Eh sì, purtroppo capita quando si lavora in "comunità"....io,quando posso apro tutte le porte e l'aria condizionata di chi ne fa uso si miscela con la mia ( che mi ostino a tenere le finestre aperte),e quando non posso ( leggi "mi" strillano da tutte le parti) chiudo le loro e mando tutti alle ortiche.
Meno male che l'estate dura poco!!! clown
avatar
Teti
Graduate
Graduate

Messaggi : 2235
Data d'iscrizione : 12.07.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-

Messaggio  Charade il Mer 21 Giu 2017, 19:11

Re: *** Sperem *** 12th sezione _ Teti Oggi alle 18:57 Aec-messaggio num#38186
Ciao!
Sarà anche vero che mal comune sia mezzo gaudio...ma mi consola poco sapere che Caronte imperi su tutto lo stivale!
Non so voi ma io riesco a combinare qualcosa grosso modo fino alle 15, poi vado in panne ( non è il plurale di panna eh!) e buonanotte al secchio.
E , a rigor di logica, non mi dovrei lamentare...e chi poveretto lavora sulle strade, chi sui tetti, chi dentro gli scafi,mica c'hanno il condizionatore e non lo usano come la sottoscritta....ebbene,non mi lamento,stramazzo al suolo e basta!

Però anche chi sopravvive col condizionamento (della nostra civil vita) potrebbe avere le sue grane al contrario , paradossalmente di questi tempi c'è chi ( il sottoscritto ad esempio) vien inseguito da improbabili raffreddori e mal di gola abissali ... in attesa appunto di un Caronte che è lì che ti vorrebbe far da menagramo ... Ieri l'altro un mio collega ha battuto il record degli starnuti semplicemente passando da stanza ghiacciata a corridoio bollente e viceversa ... e grazie al ciel che non vi son pollini , altrimenti il supposto Caronte carogna l'avrebbe traghettato volentieri - 
avatar
Charade
Senior
Senior

Messaggi : 10832
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 39
Località : Modena/Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: Ars medica e medicina canonica o classica-

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto

- Argomenti simili

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum